Sono tutti stranieri: due marocchini, un nigeriano, un congolese

Stupri a Rimini, confessano 2 fratelli. Fermato terzo ragazzo

Nel pomeriggio due fratelli originari del Marocco, entrambi minori, si sono costituiti a Pesaro


Di:

Rimini. SALGONO a tre le persone fermate dalla Squadra Mobile della Questura di Rimini con l’accusa di far parte del gruppo di quattro persone ricercate per il doppio stupro della scorsa settimana in zona Rimini Miramare.

Nel pomeriggio due fratelli originari del Marocco, entrambi minori, si sono costituiti a Pesaro.

E’ stata confermata intanto la nazionalità degli altri due componenti del gruppo: uno è congolese, anche lui minorenne, mentre il capobanda è un nigeriano con più di 18 anni. Nessuno di loro avrebbe precedenti penali.

Redazione StatoQuotidiano.it

Stupri a Rimini, confessano 2 fratelli. Fermato terzo ragazzo ultima modifica: 2017-09-02T21:18:00+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi