Capitanata

Foggia, pagamenti a cliniche private senza convenzioni: frode a SSR per 1,1 mln

Di:

Medici (St)

Medici (St)

Foggia – I militari del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Foggia, a seguito di una segnalazione dell’Asl/Foggia, hanno effettuato una serie di controlli mirati, accertando una frode al servizio sanitario per circa 1 milione e 140mila euro.

In particolare i militari della Guardia di Finanza hanno accertato che alcuni funzionari della stessa Asl/Fg, con atti amministrativi irregolari, hanno autorizzato il pagamento di prestazioni domiciliari a strutture sanitarie private prive di contratti e convenzione con il servizio sanitario regionale. 4 le persone segnalate all’autorità giudiziaria e contabile.


Redazione Stato

Foggia, pagamenti a cliniche private senza convenzioni: frode a SSR per 1,1 mln ultima modifica: 2010-10-02T11:05:01+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • raffaele

    Ma c’è un epidemia in giro….”come fregare lo stato”””” Il virus la “”casa di cura” non è stato ancora isolato… L’ASL ora si accorge di aver preso la malattia…..funzionari che…….hanno fatto i c….loro…Ma c’è un solo palmo di terra pulita in questo sistema sanitario regionale. Cosa accade nelle altre province stesso virus……Questa è una storia infinita…….Non finirà mai….Bisogna mandare questi signori nelle patrie galere… Naturalmente non a dirigere le infermerie….


  • ippocrate

    qui non si tratta di aver violato il giuramento o altro, la cosa è molto seria. Medici con conratto esclusivo intramoenia autorizzati solo nel presidio ospedaliero che lavorano fuori senza fare le ricevute fiscali e senza autorizzazioni, da molto tempo, vigilanza inesistente, entrate nelle casse dello stato neanche a parlare, funzionari dell’ASL CORROTTI, CLINICHE PRIVATE CHE CURANO IL CANCRO SENZA MEDICI ONCOLOGI……..e con quali risultati non è dato sapere, medici assenteisti, medici in odore di santità, mi sa che sono stati toccati gli intoccabili……bisogna fare gli accertamenti patrimonialiiiiiiiii……a tutti…… funzionari dell’ASL COMPRESI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi