SportStato news
. L'ex centravanti del Napoli, autore di una doppietta, raggiunge Icardi in cima alla graduatoria dei cannonieri

Tris della Juventus al Castellani

Al 65' Dybala riceve da Alex Sandro in area e infila con un violento sinistro il pallone sotto la traversa

Di:

Roma. Terza vittoria consecutiva in campionato per la Juventus che allunga in vetta alla classifica della Serie A TIM. L’Empoli resiste un tempo grazie all’aiuto della traversa e agli interventi di Skorupski, poi crolla nella ripresa, nel giro di 5 minuti, sotto i colpi della coppia Dybala-Higuain. L’ex centravanti del Napoli, autore di una doppietta, raggiunge Icardi in cima alla graduatoria dei cannonieri con 6 centri, mentre il compagno di reparto si sblocca col primo gol stagionale in A.

Nella prima frazione la Juventus, abbastanza compassata, tiene il controllo del match senza creare particolari pericoli al portiere avversario, se non in due occasioni. Nella prima Khedira, in girata da pochi passi dalla porta, manda il pallone sulla traversa, nella seconda Cuadrado aspetta troppo per concludere a rete e permette il miracoloso intervento di Skorupski. Nella ripresa i bianconeri aumentano il ritmo e chiudono l’Empoli nella propria area, archiviando in pochi minuti il risultato. Al 65′ Dybala riceve da Alex Sandro in area e infila con un violento sinistro il pallone sotto la traversa. Passano 2′ e Higuain parte in contropiede per arrivare al limite dell’area, da dove fa partire un preciso sinistro a fil di palo. Al 70′ arriva il raddoppio del centravanti che approfitta di un errore in disimpegno di Zambelli per rubare palla e andare a dribblare anche il portiere.

(FONTE LEGA SERIE A)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati