Manfredonia
"Cosa c'è, infatti, di furbo a portarsi i sacchetti dei rifiuti in giro per chilometri per gettarli ai cigli delle strade o in luoghi nascosti quando invece si potrebbero semplicemente depositare dinanzi al proprio condominio?"

Abbandono rifiuti a Manfredonia, “Oltre 500 i verbali elevati ai cittadini”


Di:

Manfredonia. ”Oggi voglio fare un plauso sincero e sentito agli uomini del Nucleo Annonario e del Nucleo Ambientale della Polizia Locale di Manfredonia per la lotta senza sosta contro gli irriducibili ‘furbetti del sacchettino’. Oltre 500 sono i verbali elevati ai cittadini non proprio ‘modello’ beccati a conferire nell’arco dell’ultimo anno i rifiuti in maniera scorretta. Troppo semplice sparare sul pianista e sdegnarsi per la ‘città sporca’ addossando le colpe al sottoscritto o all’ASE. Nessuno, però, che si rende conto che se Manfredonia è sporca è a causa di soggetti che definire semplicemente furbi non è forse proprio il termine più adatto.

Cosa c’è, infatti, di furbo a portarsi i sacchetti dei rifiuti in giro per chilometri per gettarli ai cigli delle strade o in luoghi nascosti quando invece si potrebbero semplicemente depositare dinanzi al proprio condominio? E perché in tanti si ‘rifiutano’ di differenziare i ‘rifiuti’ in maniera corretta entrando nell’ottica che recuperare i materiali è utile per salvaguardare l’ambiente? A breve arriveranno anche le fototrappole come deterrente per gli ostinati ‘untori’ della città. Nel frattempo mi congratulo con il lavoro non facile svolto dai vigili di Manfredonia che negli ultimi mesi hanno operato con appostamenti in incognito, inseguimenti in borghese e hanno frugato nei sacchetti dei rifiuti per sgamare la carica dei 500 che, nonostante colti sul fatto, molte volte hanno persino negato l’evidenza, dando vita a tragicomici sketch. A mio avviso il miglior deterrente dovrebbe essere un sano senso civico ed il rispetto e l’amore per Manfredonia, ma evidentemente è molto semplice urlare al cielo per non guardare le proprie colpe. Complimenti, dunque, agli agenti dei Nucleo Annonario e del Nucleo Ambientale che impavidamente sfidano ogni giorno il manfredoniano medio, un essere ancora da studiare, pronto a criticare sempre e continuamente tutto e tutti, ma molto poco incline ad un semplice esame di coscienza”.

(Post dal profilo facebook del sindaco di Manfredonia, Angelo Riccardi)

Abbandono rifiuti a Manfredonia, “Oltre 500 i verbali elevati ai cittadini” ultima modifica: 2017-10-02T19:17:11+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
24

Commenti


  • uomo arrabiato

    Caro Sindaco Angelo Riccardi, noto con amarezza le lodi fatte alle varie autorità locali ( Nucleo Annonario , Nucleo Ambientale , ASE ..ecc..ecc…) questi organi che lei a citato hanno fatto forse soltanto il loro dovere se consideriamo che vengono pagati profumatamente dai soldi dei cittadini per fare questo. Il vero problema serio che ad oggi con tutta la buona volontà degli onesti cittadini che fanno la raccolta differenziata più del 90% degli abitanti di Manfredonia , notano che le strade della città sono sporche e non per colpa dei cittadini ma solamente perche gli operatori ecologici che spazzavano le strade non esistono o sono quasi invisibili e questo fa arrabbiare ancora di piu i cittadini. Da un calcolo fatto la Tassa dei rifiuti e aumentata per ogni nucleo familiare ( vedi acquisto sacchetti plastica biodegradabili circa 20 € in un anno, lavaggio Plastica sporca , Lavaggio bottiglie di pomodori e salsa, lavaggio dei contenitori della raccolta differenziata che comporta maggior costo e consumo di acqua potabile) Per quanto riguarda le sue responsabilità sull’igiene e la sicurezza rientrano nelle competenze del primo Cittadino. Le premetto che il sottoscritto a sempre fatto la raccolta differenziata e pagato le tasse perciò pretendo che la città dove sono nato e dove vivo venga controllata e pulita seriamente e non con le chiacchiere. E ovvio un paese che non viene controllato ( vedi periferie) diventa una discarica a cielo aperto, grazie a qualche incivile e sporco concittadino.
    P.S.
    Perche in quei Nuclei di controlli ambientali non a nominato il Signor Giuseppe Marasco ( Probabilmente le da fastidio con la sue denunce) Cito un detto che a creato lei in campagna elettorale che non e servito a niente anzi ” ADESSO VIENE IL BELLO” lo stiamo ancora aspettando.


  • Paolo R

    Una falsità del primo cittadino Ma se la polizia locale va solo passeggiando quanto li cerchi non li trovi se fosse vero che ha fatto più di 500 verbali mi sembrano ancora pochi per tutta la sporcizia e il degrado che c’è. L’amministrazione un mia Culpa non se lo fa che la differenziata e male organizzata Io vivo all’estero e non è così che si fa la differenziata è facile sparare solo su gli incivili


  • cittadino

    Certo è che il fenomeno esiste e va contrastato in maniera seria e il modo è la vigilanza da parte delle forze dell’ordine e la raccolta e spazzolamento delle vie e delle aree cittadine, quindi tutti devono fare il proprio dovere e trattandosi di salubrità pubblica nel modo migliore ed efficiente che si possa attuare. D’altronde “guardie e ladri” sono sempre esistiti. In ultima analisi si potrebbe affermare che i servizi pubblici non esisterebbero se non esistessero i problemi…. Pertanto nessuna santificazione ma facciamo un sano e proficuo pragmatismo accompagnato anche da un vero spirito di servizio da parte degli addetti ai lavori.


  • Pasquino

    Maggior controllo del territorio da parte di chi è preposto a farlo sarebbe il miglior deterrente per quei pochi incivili e zozzoni che non hanno nessuna volontà di fare la differenziata. Anche maggior pulizia delle strade da parte degli operatori ecologici farebbe la differenza. Non sempre la colpa è degli incivili. L’erba a bordo marciapiede o nelle chiaviche stradali da l’idea di quanta cura manca nel paese. Mi fermo a questa semplice considerazione perché andando oltre e’ come sparare sulla croce rossa. Saluti


  • Tommy Vee

    Per “Paolo R.”: se ti fosse dimostrato con documenti ufficiali che la Polizia Locale ha fatto 500 verbali in un anno per abbandono dei rifiuti, saresti pronto a fare un pubblico “mea culpa”? Saresti pronto a chiedere scusa mettendoci la faccia, magari con un post di scuse su Stato Quotidiano?


  • Provocatore

    La verità caro Sindaco (ma la mia naturalmente è solo una provocazione) è che questa città ha bisogno di prove concrete. Bisognerebbe pubblicare le facce dei multati, pubblicare i documenti ritrovati, mostrare i video con i numeri di targa e le ricevute dei pagamenti effettuati presso la Gestione Tributi. Si violerebbe la privacy ma in tanti sarebbero costretti a chiedere scusa pubblicamente per tutte le volte che dilegiano le istituzioni. In tanti hanno visto i vigili urbani con le mani nei sacchetti della spazzatura abbandonati per strada, in tanti hanno visto vigili in borghese multare coloro i quali abbandonavano sacchetti. In ogni zona della città, dal centro storico, alle periferie, fino a zone di campagne e cave dismesse, c’è stato l’intervento della Polizia Locale. Tutti insultano i vigili che da sempre sono l’organo di Polizia più vicino al cittadino. Nessuno osa criticare (paura di essere denunciati tramite polizia postale) Polizia e Carabinieri. Ed allora (lo dico sempre in maniera provocatoria) bisognerebbe organizzare un’apertura al pubblico del Comando, una conferenza stampa pubblica, per rendere noto per quanto possibile numeri, sesso, età media, zone della città in cui sono stati effettuati verbali, nazionalità, dei trasgressori. Il cittadino tastierista continuerà a criticare sempre e comunque l’operato degli odiati vigili appartamenti ad un comando che stando a quanto riportato da una nota stampa ufficiale, nel 2016 ha effettuato quasi quindicimila accertamenti al codice della strada. Ma tanto che parliamo a fare, come dice il manfredoniano medio “i vigili vengono profumatamente pagati. Ed allora (ultima provocazione) gli agenti di polizia locale (il più giovane ed il più anziano) dovrebbero pubblicare le proprie buste paga, così per misurare la differenza con pari grado di altre forze dell’ordine, visto che ad esempio quando i vigili sono allo stadio non percepiscono l’indennità di servizio di ordine pubblico. E vediamo se un vigile con 6/7 anni di servizio supera i 1300,00€ al mese (profumatamente?!?!?!?!?) per crearsi nemici che se fai il tuo dovere te li ritrovi sotto casa la sera. Che amarezza!


  • Residente Posta del Fosso

    Ieri nei pressi degli impianti sportivi Salvemini due giovani vigili in borghese hanno multato una persona che abbandonava un sacco grande di colore nero nei pressi dell’autocarrozzeria gagliardi. È vero girano in borghese. Sono testimone di questo. È successo più o meno alle 15.30


  • antonella

    Vorrei porre una domanda all’infaticabile Sindaco di questa città, senza fare retorica ne polemiche di sorta.
    Premetto che siamo lieti di sapere che i vigili siano in azione (e con sufficienti risultati), contro i gli incivili che non differenziano, cinquecento multe non sono certo da buttare, ma io sono abituata a leggere la realtà in termini pratici, anche perché la perdita di tempo e denaro é deprecabile.
    Quindi chiedo, quanto costa alla comunità in termini di stipendio e straordinari, più tutti gli emolumenti dovuti agli agenti messi in campo per seguire e pedinare gli utenti dolosi?
    E quanto tempo viene impiegato per svolgere queste mansioni?
    Quante unità?
    Totale costi?
    Senza togliere poi, che se queste unità sono impiegate per i pedinamento altrove, non svolgono il servizio in città, quindi la comunità viene sottratta di risorse, con quali risultati? La città é un caos.
    Ormai i sacchetti li abbandonano lungo le strade cittadine.
    Chiedo invece, quanto costerebbe incentivare la stessa differenziata, con sgravi e riduzioni?
    Faccia due calcoli, così tanto per…. Magari si scopre che la seconda soluzione, potrebbe essere più conveniente per tutti. 😊😊😊


  • Vigile

    Il servizio in borghese viene svolto nelle normali ore di servizio, non sono previsti straordinari e nemmeno aggiunta di emolumenti. Le multe sono da 400,00 € così come previsto dall’ordinanza sindacale. Anzi cara Antonella visto che non vuoi fare polemiche, informati e scoprirai che i vigili non hanno nemmeno la causa di servizio, quindi se mentre aprono i sacchetti si ammalano non li paga nessuno. È inutile, il manfredoniano medio fa più danni della carestia.


  • Lecchino

    uno dei lati positivi della differenziata è che ora i viglili lavorano 🙂 #AddioBellaVita #ilVerbaleVieneOra


  • a me non mi frekate

    udendo in giro mi pare che nessuno o quasi paghi le multe in quanto mettono gli avvocati. Allora perchè non pubblicate anche le multe pagate???
    Un altra cosa a Manfredonia c’è da multare giornalmente migliaia di padroncini e padroncini di cani che lasciano cacca ovunque compreso le bustine con la cacca di cane! Quante multe avete fatto??? Ma ietvinn!! Manfredonia è perennemente sporca e indisciplinata! Gli scopastrada che non puliscono bene come nel passato o sono di meno?? Boh comunque a me…non mi incantate!!


  • Alchimista

    Signor Sindaco, parlare di 500 multe lascia il tempo che trova. 500 multe in quanto tempo? Mettiamo che sia un anno escludendo le domeniche e i rossi diciamo 300 giorni. 500/300=1,66 su una popolazione registrata di 57000 mila persone per assurdo il 90% si comporta bene restano 5700 persone dividiamo per 4 come nuclei familiari medi sono 1425 persone che sporcano. Ogni giorno su 1425 persone viene fatta la multa ad 1,66 persone!!! 99% di possibilità di farla franca. Se secondo lei questi sono numeri da far credere che la sua azione sia soddisfacente!!! Rimandato a settembre in Matematica e da amministratore!!! Vergognaaaaaaa


  • antonella

    “Vigile” mettiti d’accordo con te stesso, quale mansione svolgono questi vigili, fanno appostamenti e pedinamento, oppure a posteri, passano il tempo ad aprire sacchetti sfrugugliando nel pattume?
    Perché esiste una bella differenza tra le due cose.
    Resta comunque valido l’invito ad usare la calcolatrice per valutazioni utili, sulla miglior pratica da seguire.


  • Il maggiordomo fa la spesa

    A Manfredonia si vendono derrate alimentari come se non ci fosse alcuna autorità ( dai vigili ai nas alla finanza) per le strade sembra forcella!! Mercatini sozzi e sporchi dove non c’è alcun rispetto della legge da quella amministrativa a quella giuridica a quella sanitaria! Vergogna!


  • Maria

    Ma perché non ci mettete la faccia così ci può essere un confronto serio. ..codardi e disfattisti. ..Solo dietro l’anonimato e la tastiera ci sapete fare.mi meraviglia che la redazione continua a pubblicare post dei codardo e vigliacchi


  • Manfredolandia

    E’ uan gigantesca presa per i fondelli.


  • ciro

    va bene le multe ma la di pulizia dellla scuola ex nautico via dante alighieri angolo via cala del fico ne vogliamo parlare sig, sindaci sigor ase mandate una squadra di pulizia nelledificio datevi una mossa sono mesi che lo dico.


  • Dino

    A me non interessa di chi è il merito… chi, che cosa hanno fatto o meno, a me interessa l’ambiente e quello che lasciamo ai nostri figli.

    Tutti nel nostro piccolo siamo chiamati a rispettare le regole e a fare il proprio lavoro che cui veniamo pagati.

    Nella nostra società si producono molti rifiuti, serve una legge nazionale che regolamenti l’uso improprio (e a volte inutile) di imballaggi o di plastiche.

    Ben vengano tutte le iniziative locali dei nostri amministratori, che fanno delle scelte impopolari,
    vigili urbani che multano per contrastare il fenomeno inciviltà,
    un maggior numero di operatori ASE e quindi un maggior costo per pulire le strade o ridurre i rifiuti in discarica.

    Dico ai nostri concittadini che questa è la strada giusta, dobbiamo solo aver un po di pazienza, alla fine diventerà un’abitudine per cui non farci più caso.

    Ps: Per il Sindaco, serve più trasparenza, quanti di questi incivili pagano la TARI?
    Penso che un’idea buona intrapresa va seguita fino in fondo,anche se si rimette qualcosa…

    Si deve andare avanti così: DIFFERENZIAMOCI


  • Saverio

    Pulite Manfredonia! Poche storie! Fatti non chiacchiere!


  • cittadino

    Maria…. Nome comune di persona…. Perché tu non lo fai…?. Inizia tu con tanto di carta d’identità, codice fiscale ecc..ecc.. Perché interessa chi dice cosa e non più essenzialmente quello che si dice…. Perché questa caccia alle streghe….
    Ma mi faccia il piacere sig.ra/sig.na Maria…. chi ?


  • Sempre vigile

    500:365= meno di due verbali in un giorno.
    Piú che un plauso ci vorrebbe una nota di demerito, considerato che il lavoro (la munnezza) non manca.


  • Alchimista

    https://youtu.be/tP8GhgQ5W0w
    Maria, tu parli in anonimato che noi siamo disfattisti, prova a guardare questo video che ho girato nella zona di Cala Diomede. Un Sabato sera non riuscivo nemmeno ad uscire dalla macchina. Secondo te siamo noi disfattisti o tu di parte?


  • NON CI AVRETE MAI COME CI VOLETE!

    MARIA E’ SOLO UNO SQUALLIDO DELIRANTE ANONIMO CHE CON L’ANOMINATO TENTA DI CREARE OMERTA’ NEI FORUM USANDO DEGLI AGGETTIVI TIPICI DELL’ARROGANZA IGNORANTE CHE REGNA IN TALUNI AMBIENTI! GRAZIE STATO QUOTIDIANO PER L’OSPITALITA’!


  • Fognadonia

    Il video è davvero terrificante!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This