FoggiaSan Severo
"Destinatario di un gravissimo e vile gesto intimidatorio che non può passare sotto traccia"

Miglio: attentato a Marino, convocato comitato sicurezza

"A Dino invio i sensi di più alta solidarietà non solo a titolo personale, ma da parte di tutta l’Amministrazione Comunale. Siamo vicini con tutto il nostro sostegno"


Di:

San Severo. “Piena solidarietà al Consigliere Comunale Dino Marino, destinatario di un gravissimo e vile gesto intimidatorio che non può passare sotto traccia. A Dino invio i sensi di più alta solidarietà non solo a titolo personale, ma da parte di tutta l’Amministrazione Comunale. Siamo vicini con tutto il nostro sostegno”.

Così il Sindaco avv. Francesco Miglio sull’attentato dinamitardo che ha distrutto l’auto del Consigliere Comunale Dino Marino sotto la sua abitazione nel cuore del centro di San Severo.

“Dopo aver espresso la più convinta solidarietà a Dino Marino – continua il Sindaco Miglio – ho subito contattato S.E. il Prefetto di Foggia dr. Massimo Mariani per attenzionare quanto accaduto al Consigliere Comunale sanseverese. Il Prefetto ha condiviso la mia preoccupazione e, nella mia qualità di componente del COSP – Comitato Ordine e Sicurezza Pubblica (quale Presidente della Provincia di Foggia) ho chiesto che la vicenda fosse inserita tra gli argomenti da trattare nella prossima seduta del Comitato, eventualmente valutando le opportune misure da adottare a tutela della incolumità della vittima. Il Prefetto mi ha tranquillizzato e mi ha garantito che in breve partirà la convocazione del comitato a cui verrà chiamato per essere audito anche Dino Marino.

Redazione StatoQuotidiano.it

Miglio: attentato a Marino, convocato comitato sicurezza ultima modifica: 2017-10-02T12:24:20+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi