Foggia
"Foggia rende operativa l’adozione del Piano Territoriale"

Parco Naturale Incoronata, Vigiano “Parte un percorso virtuoso”

"Desidero, per questo motivo, ringraziare il primo cittadino Franco Landella, l'assessore con delega all'Ambiente, Francesco Morese, i consiglieri comunali della maggioranza di centrodestra ed il dirigente del settore, Paolo Affatato"


Di:

Dichiarazione del consigliere comunale di Forza Italia, Luigi Vigiano, sul Parco Naturale Regionale dell’Incoronata

“Con la votazione del Consiglio Comunale di Foggia del 29 settembre 2017, la città di Foggia rende operativa l’adozione del Piano Territoriale del Parco Naturale Regionale ‘Bosco dell’Incoronata’, votato alla unanimità dalla sola maggioranza di centrodestra, poiché i consiglieri del centrosinistra hanno preferito abbandonare l’aula. Credo che ora più che mai si debba fare chiarezza su modi, metodi e comportamenti. La formulazione delle 26 Aree Naturali Protette della Puglia e delle 6 Aree Naturali Protette della nostra Provincia è avvenuta in Regione durante la presidenza Fitto con una apposita legge regionale nel 1997, con giunte di centrodestra alla Regione Puglia ed al Comune di Foggia (sindaco Agostinacchio).

È seguito un lunghissimo iter burocratico che ha portato alla Istituzione del Parco Naturale Regionale ‘Bosco dell’Incoronata’ solo nel 2006. Senza l’adozione di un Piano di Sviluppo però l’area naturale protetta rimaneva come una Ferrari senza benzina, bella ma parcheggiata e senza possibilità di muoversi. Nel marzo del 2017, per volontà della Giunta Landella, è stata
avviata e redatta una ipotesi di sviluppo del bosco dell’Incoronata e zone contigue, ed in soli sei mesi portata all’attenzione del Consiglio Comunale e quindi approvata. Tutto è iniziato con giunte di centrodestra ed ora il Piano è stato approvato e concretizzato da questa Amministrazione comunale. Molto dobbiamo alla caparbietà dell’Assessore comunale all’Ambiente,
Francesco Morese, e alla comprovata esperienza del dirigente che ha formulato il Piano. Le sinistre sono rimaste immobili per 19 lunghi anni. La sinistra ambientalista ha preferito mortificare il nostro territorio e la Città di Foggia, per di più offendendo la Istituzione Consiglio Comunale di Foggia, abbandonando i lavori dell’aula consiliare.
Il Piano adottato è stato inviato in Regione e sul tema si apre in città un confronto, sulle schede progetto e sui piani che, con la Zonizzazione del Parco e la sua caratterizzazione, saranno aggiornati, a cominciare dagli strumenti di pianificazione, in primis il Piano Paesaggistico. Si apre ora la fase più entusiasmante della pianificazione, che si concluderà con i
confronti tematici ed il coinvolgimento della città, dell’associazionismo e dei soggetti economici ed istituzionali interessati. Da oggi (finalmente direi) parte un percorso virtuoso, non più virtuale ma concreto e reale di sviluppo ambientale sociale ed economico della città.

Desidero, per questo motivo, ringraziare il primo cittadino Franco Landella, l’assessore con delega all’Ambiente, Francesco Morese, i consiglieri comunali della maggioranza di centrodestra ed il dirigente del settore, Paolo Affatato”.

Parco Naturale Incoronata, Vigiano “Parte un percorso virtuoso” ultima modifica: 2017-10-02T12:37:06+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This