Capitanata

Pubblico impiego, Ricci (Uil): “Il settore della Capitanata reagisce”


Di:

Foggia – “LA grande manifestazione di venerdì, che ha visto una importante partecipazione di lavoratori della provincia di Foggia, ha messo in evidenza la capacità di reazione di un settore troppo spesso vessato da politiche demagogiche e mortificanti provvedimenti”. Lo afferma il segretario generale della UIL di Foggia, Gianni Ricci, dopo la manifestazione svoltasi a Roma lo scorso 28 ottobre che ha visto la partecipazione di molti lavoratori foggiani, accompagnati dal segretario provinciale della UIL FLP, Luigi Giorgione, e dal segretario provinciale della UILPA, Gino Iacovino.

Il rilancio del pubblico impiego e un patto con le amministrazioni per il miglioramento dei servizi sono la risposta del sindacato agli attuali provvedimenti del governo nazionale in materia, provvedimenti che lo stesso Ricci non esita a definire “vessatori e inopportuni, un patetico tentativo di raccogliere denaro colpendo demagogicamente una categoria che, al contrario, dovrebbe essere oggetto di particolare attenzione in quanto interfaccia delle istituzioni con la cittadinanza. Ci saremmo aspettati, al contrario, una serie di provvedimenti che ponessero al centro dell’attenzione il miglioramento dell’offerta di servizio pubblico e un maggior coinvolgimento degli enti locali. Il governo ha ancora una volta dimostrato di aver perso l’occasione di rilanciare l’iniziativa pubblica, attuando misure che penalizzano ancora una volta i lavoratori del pubblico impiego e quindi i cittadini. La UIL, facendo leva sul proprio senso di responsabilità, ha sopperito a questa mancanza sottoscrivendo direttamente con le amministrazioni locali un accordo che mira all’ottimizzazione del servizio, iniziativa accolta con entusiasmo da molte amministrazioni pugliesi, tra le quali lo stesso Comune di Foggia. Per quanto ci riguarda – conclude Ricci – continueremo la nostra battaglia in difesa dei diritti dei lavoratori e della crescita del pubblico servizio e quindi degli stessi cittadini”.

Redazione Stato

Pubblico impiego, Ricci (Uil): “Il settore della Capitanata reagisce” ultima modifica: 2011-11-02T13:38:07+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This