Foggia
E' stato ritratto nell’atto di sputare acqua durante il suo passaggio nel tratto del rettangolo verde

Il Foggia difende Mino Chiricò a spada tratta

"Chiricò non avrebbe mai potuto mancare di rispetto alla Società in cui è cresciuto come calciatore"

Di:

Foggia. Nelle ore immediatamente successive al derby tra Lecce e Foggia, terminato 0-0, tramite le pagine di un sito di informazione locale leccese, è nata infatti una polemica, apparsa alquanto sterile, che ha visto protagonista l’attaccante rossonero: in alcune foto, pubblicate dalla stessa testata giornalistica, il calciatore cresciuto proprio nella società salentina, è stato ritratto nell’atto di sputare acqua durante il suo passaggio nel tratto del rettangolo verde sottostante la curva dei sostenitori giallorossi.

Il gesto, avvenuto mentre i Satanelli testavano il campo ad un’ora dalla partita, è sembrato in realtà piuttosto casuale, ma, con tutta probabilità, si è cercato di trovarne un significato malizioso, tenendo soprattutto in considerazione i rapporti tesi di Chiricò con i tifosi del Lecce. Un vero peccato, se si pensa al clima di autentico fair-play che ha preceduto il derby, perdurato anche durante quasi tutta la gara.

Di seguito, il testo integrale del comunicato apparso sul sito ufficiale del Foggia: “Il Foggia Calcio, respingendo alcune fantasiose ricostruzioni di un sito leccese a proposito del prepartita del calciatore Mino Chiricò, difende con forza la professionalità del proprio tesserato. Chiricò non avrebbe mai potuto mancare di rispetto alla Società in cui è cresciuto come calciatore. Notizie di questo tipo offuscano la bellezza di un derby bellissimo giocato a viso aperto da entrambe le formazioni e che ha visto in campo e sugli spalti estrema correttezza e totale sportività. Questo è il calcio che ama e pratica il Foggia Calcio il resto sono solo sterili e gratuite polemiche”.

(A cura di Salvatore Fratello, Foggia 02.11.2016)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati