Cronaca
'Preoccupata per i ragazzi'. Caso in consiglio comunale

Preside cerca alunni nei bar con le slot

Perché un conto è saltare scuola, un altro è avvicinarsi a un mondo pericoloso che può generare una malattia precisa: la ludopatia. E la vicenda approda in consiglio comunale


Di:

(ANSA) – RAPALLO (GENOVA), 2 NOV – Slot machine troppo vicine alla scuola e la preside dell’Istituto Fortunio Liceti di Rapallo, MariaBianca Barberis, gira nei locali che le propongono a dare un’occhiata che nessuno dei suoi alunni giochi alle macchinette. Perché un conto è saltare scuola, un altro è avvicinarsi a un mondo pericoloso che può generare una malattia precisa: la ludopatia. E la vicenda approda in consiglio comunale. “Sono preoccupata – ha raccontato Barberis – non distante dalla scuola abbiamo dei bar che hanno promosso una vera e propria invasione di slot machine. Voglio vedere di persona che nessuno dei nostri ragazzi sia lì, nei bar, prima di entrare in classe”.

Preside cerca alunni nei bar con le slot ultima modifica: 2016-11-02T17:14:32+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi