ManfredoniaMonte S. Angelo
Nota stampa movimento politico "Verso il futuro"

Monte, “Verso il futuro”: “Incarico a Rignanese, D’Arienzo delude”


Di:

MONTE S. ANGELO. INCARICO DI RESPONSABILE DELL’UFFICIO CONTENZIOSO E CONTRATTI. IL SINDACO D’ARIENZO TRADISCE GLI IMPEGNI ASSUNTI.

”Con proprio decreto n. 10 del 30 ottobre 2017 il Sindaco D’Arienzo ha affidato, in via provvisoria, al Responsabile degli Affari Generali, Mimmo Rignanese, anche la responsabilità dell’Ufficio “Contenzioso e Contratti” del Comune.

La motivazione di tale provvedimento è a dir poco singolare. Infatti, l’incarico che era in capo al Segretario comunale viene attribuito al Rignanese poiché “attualmente il Comune è privo stabilmente della figura” del Segretario. Questa motivazione conferma, ancora una volta, l’incompetenza e l’improvvisazione dell’attuale Amministrazione comunale nella gestione della cosa pubblica: appena insediatasi a Palazzo San Benedetto la nuova Giunta, il Sindaco D’Arienzo non rinnova l’incarico al Segretario generale senza avere a disposizione un altro professionista competente e serio. Non solo. A distanza di quattro mesi non riesce a avere la disponibilità di un altro Segretario, nonostante il decantato appoggio politico degli Amministratori della Regione Puglia. Evidentemente l’immagine che questa l’Amministrazione d’Arienzo proietta di sé nel panorama politico regionale è palesemente negativa.

L’assenza della figura del Segretario comunale in pianta stabile nuoce alla gestione ordinata e continua della struttura burocratica, le cui inefficienze si scaricano direttamente sulla popolazione. Il decreto di nomina del Rignanese, seppure ad interim, è un “tradimento” degli impegni assunti dal Sindaco durante la campagna elettorale e di ronte alla Presidente della Commissione Antimafia, on.le Rosy Bindi.

Dal palco elettorale il Sindaco “gridava”: Con noi al governo della Città cambierà tutto. Riorganizzeremo la macchina amministrativa e individueremo nuovi dirigenti. Bugie! Solo bugie!! Fino ad ora non c’è stato alcun cambiamento, neanche l’ombra di un miglioramento.

Il Sindaco d’Arienzo è andato anche oltre questo ingiustificabile “voltafaccia”. Ha preso in giro anche la Presidente della Commissione Antimafia, alla quale a luglio di quest’anno durante l’audizione a Roma aveva solennemente promesso che a settembre avrebbe cambiato il gruppo dirigente del Comune. Anche in questo caso impegni disattesi!!! A questo punto legittimamente ci viene da chiedere: “In che cosa consiste l’azione del Comitato di Vigilanza? In che cosa si sta esplicando?””.

Monte S. Angelo, 1 novembre 2017 “Verso il Futuro”

Monte, “Verso il futuro”: “Incarico a Rignanese, D’Arienzo delude” ultima modifica: 2017-11-02T10:43:47+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
5

Commenti


  • michele

    d’Arienzo dimettiti ,?con un avviso di garanzia da parte dei cc di Manfredonia, .. tu che fai lo PREMI? mi rivolgo al prefetto di vederci chiaro su questa posizione di affidare l’incarico. questo e il colmo?????


  • Marilù

    Ma cosa vi aspettavate da una giunta del genere? Sono dei politicanti allo sbaraglio. Dal primo all’ultimo. Però la colpa è nostra, di noi che abbiamo votato questi incompetenti politici.


  • monfuose

    Siete davvero sorpresi??? Il paese è morto e i colpevoli siete voi, solo voi, che avete affidato a questi personaggi il luogo in cui vivete. Vergognatevi! Non vi lamentate, tacete e pregate…che solo quello sapete fare.


  • UN EX SIMPATIZZANTE DEL PD

    Sindaco rifletti bene su tutti questi commenti fatti da Cittadini che la maggior parte ti ha sostenuto nella tua campagna elettorale compreso lo scrivente. Cerca di tornare sui tuoi discorsi fatti dal palco quando promettevi che avresti cambiato tutto e in primis le posizioni dei Capisettori, invece non solo non si sono visti cambiamenti ma addirittura affidargli altri incarichi è a dir poco scandaloso. Voglio spendere 2 parole per l’Assessore Totaro Lei se ricorda bene nel 2012 era candidato Sindaco nella lista civica E’ LA NOSTRA CITTA’ e durante la campagna elettorale anche Lei ha sbandierato ai quattro venti che se veniva eletto Sindaco la prima cosa avresti tolto gli incarichi ai Capisettori, ora mi chiedo Lei ha la delega al personale fa parte della giunta perché non ha fatto opposizione a questa scellerata decisione? Cosa bolle in pentola? Perché questo Signor Mimmo Rignanese è intoccabile? Spero che sappiate dare una risposta convincente a tutti noi Cittadini che puntualmente veniamo imbrogliati durante tutte le campagne elettorali. Io dico che dalle prossime amministrative tutte le promesse che vengono fatte prima delle votazioni bisognerebbe farle sottoscrivere da un Notaio. VERGOGNATEVI CI AVETE INGANNATI TUTTI.


  • luciano

    E vergognoso con tutti i precedenti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi