Manfredonia

Manfredonia, ritrovato 82enne scomparso, “malore al cimitero”, salvo

Di:

Matteo Santoro, 82 anni di Manfredonia (statoquotidiano)

Manfredonia – E’ stato ritrovato stamani – da un gruppo di lavoratori socialmente utili – l’82enne di Manfredonia, Matteo Santoro, scomparso dalla propria abitazione in via Florio dalla mattina del 1^ gennaio 2014. Da raccolta dati, l’uomo si era allontanato la mattina del primo dell’anno per andare al Cimitero. Qui avrebbe accusato un “malore “e si sarebbe accasciato nei pressi di una vegetazione all’interno della struttura, semi-nascosto. Da qui la permanenza all’interno del cimitero fino a stamani, in considerazione della chiusura della struttura nel pomeriggio del 1^ gennaio e della scarsa affluenza del giorno seguente.

Stamani l’improvviso ritrovamento: un gruppo di Lsu del Comune – impiegati all’interno del Cimitero – hanno ritrovato l’uomo a volto in giù fermo nei pressi di alcuni alberi. Per l’82enne probabili problematiche di deambulazione in seguito al malore ed un normale stato confusionale – oltre che ipotermia – derivanti dalle 2 notti passate all’interno del cimitero. L’uomo – già sofferente di ipertensione – è in ogni modo fuori pericolo con condizioni in miglioramento. I soccorsi sono stati curati da personale del 118 di Manfredonia, sul posto anche 2 agenti della Commissariato di Ps.

g.defilippo@statoquotidiano.it



Vota questo articolo:
17

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi