Capitanata

Monti Dauni, stop distribuzione giornali, N.Gatta: intervenire

Di:

Il sindaco di Candela Nicola Gatta (st@)

Candela – VISTO l’approssimarsi del 6/01/2014 quale data indicata dall’Agenzia Lobuono per la sospensione della distribuzione dei giornali nei Comuni dei Monti Dauni Meridionali il Sindaco di Candela Nicola Gatta ha richiesto con urgenza l’apertura di un tavolo di concertazione tra le parti presso la Regione Puglia, allo scopo di concordare una soluzione che metta d’accordo gli interessi degli edicolanti e della stessa Agenzia. Aggiunge il sindaco Gatta:” bisogna evitare ad ogni costo che si concretizzi tale provvedimento che penalizzerebbe notevolmente le comunità interessate, si dovranno trovare soluzioni eque, che ci consentano di risolvere questa questione definitivamente”.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • legnasanta

    Forse a Candela manca internet. I giornali cartacei, oramai, sono poco letti e si vendono poche copie. Tenete presente che molti (quasi tutti) sono finanziati da fonti pubbliche indicate dai Partiti Politici. Ci sono tanti giornali on line che sono sempre aggiornati e non hanno costi per l’utente.
    Se volete fare un favore agli anziani potete installare un mega schermo in piazza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi