Cronaca
Intervento della PS

Estorsione, minacce: arrestato 19enne a Barletta

Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato associato presso la Casa Circondariale di Trani, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria

Di:

Barletta. Ieri notte, a Barletta, la Polizia di Stato ha arrestato un giovane di 19 anni, ritenuto responsabile dei reati di estorsione, minacce gravi e lesioni personali.
I poliziotti della Squadra Volante del locale Commissariato di P.S., a seguito di segnalazione giunta presso la sala operativa, si sono portati presso un appartamento dove era in corso una lite tra l’arrestato ed i propri genitori. Giunti sul posto, gli agenti hanno immediatamente individuato l’abitazione grazie alle grida d’aiuto proferite da una donna ed hanno prontamente bloccato il giovane che avrebbe, poco prima, malmenato i propri genitori.

L’appartamento, dove oltre ai genitori erano presenti due sorelle del reo, era stato messo completamente a soqquadro dal 19enne che aveva anche mandato in frantumi suppellettili e vetri dei mobili.
Contestualmente il padre riferiva che, poco prima, era stato minacciato di morte dal figlio che, impugnando un grosso coltello da cucina, lo aveva costretto a recarsi presso uno sportello bancomat per prelevare denaro contante che gli sarebbe servito per acquistare sostanze stupefacenti.

Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato associato presso la Casa Circondariale di Trani, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Estorsione, minacce: arrestato 19enne a Barletta ultima modifica: 2017-02-03T12:15:03+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi