Manfredonia
A cura del professore Pasquale Ognissanti, scrittore, saggista, storico di Manfredonia

‘Viale Manfredonio’

Colui che ha tracciato il nome, per la relativa targa stradale, può darsi che abbia sbagliato ponendo la “a” al posto della “o”

Di:

Manfredonia – “Viale Manfredonia”; no, non stiamo a Roma o a Milano o a Foggia, stiamo a Manfredonia. Pare strano? No! Un semplice errore di ortografia. A Roma, la “faccia “ della Luna, visibile dalla Terra, spesso viene utilizzata come scongiuro, per cui, nel pronunciare il suo nome, i romani si grattano le “cose” (sì, quelle cose…).

E pare che qualche tempo fa, qualche “sipontino”, reduce da Roma, e frequentatore dei nostri clubs, abbia pensato di rendere perpetuo questo scongiuro, con l’intitolazione del relativo vialetto. Solo che a Roma, quella faccia della luna, e quindi, lo scongiuro, viene fatto alla “faccia” di “Manfredonio”. Sì; l’invocazione viene fatta “a” Manfredonio, per cui quel “sipontino”che passa per quel viale, pare che si gratti, convito e frettoloso, quelle… cose, ma, alla… “faccia” di “Manfredonia”!

Si sa, che non tutti siamo bravi in “i”taliano, per cui colui che ha tracciato il nome, per la relativa targa stradale, può darsi che abbia sbagliato ponendo la “a” al posto della “o”. Ed allora, ad evitare lo sconcio del “grattamento” continuo, che si cambi la targa; forse si chiede troppo? ma almeno che si cambi la vocale.

(A cura del professore Pasquale Ognissanti, scrittore, saggista, storico di Manfredonia)

Redazione Stato

‘Viale Manfredonio’ ultima modifica: 2015-03-03T17:02:54+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
8

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi