CronacaStato news
A cura di Ines Macchiarola

Gal Daunia Rurale, Caposiena: ‘Lallo ancora del CdA Gal?’ Le reazioni

"Il Gal Daunia rurale in 8 anni sarebbe riuscito a gestire in tutto dai 20-25 milioni di euro"

Di:

San Severo. “E’ come se si dichiarasse il fallimento dell’attività del Gal Daunia Rurale fin qui svolta”. Ha commentato Fernando Caposiena, ex consigliere e già assessore dell’amministrazione comunale di centrodestra, a margine dell’intervento di Leonardo Lallo nel corso dell’Assise riunita per l’approvazione del documento da inviare in Regione teso a scongiurare l’operazione di accorpamento e riordino dei Gal, che passerebbero da 5 a 3 in provincia di Foggia. Il Gal Daunia rurale in 8 anni sarebbe riuscito a gestire in tutto dai 20-25 milioni di euro. Secondo il Vicesindaco ed assessore alle attività produttive, Francesco Sderlenga, si parla di “un Gal eccellente che ha ben utilizzato i finanziamenti” e che risulta 11° classificato in regione, e 2° tra quelli presenti in provincia. “La cosa che mi lascia perplesso – ha detto invece Fernando Caposiena – è aver appreso stasera che il consigliere Lallo fa parte ancora del Consiglio di Amministrazione del Gal. Nomina avvenuta per mano dell’ex Sindaco Gianfranco Savino da lui sfiduciato, quando per dignità politica avrebbe dovuto sin da subito rassegnare le sue dimissioni dal CdA, ed essere coerente – conclude Caposiena – già da tempo con un’autosfiducia”.

(A cura di Ines Macchiarola – inesmacchiarola1977@gmail.com)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo!