Economia
"Danni da miliardi di euro"

Allarme PMI: Pasqua, accrediti bonifici slitta a 7 aprile

"Per l’esecuzione dei bonifici ordinati negli ultimi giorni sarà martedì 7 aprile."


Di:

Roma – Comitas, l’associazione delle piccole e microimprese italiane, denuncia oggi pesanti ritardi nell’accredito dei pagamenti attraverso bonifici relativi al circuito Sepa.

Il calendario adottato dagli istituti di credito considera infatti le giornate del 3 aprile e del 6 aprile
come giorni festivi non operativi – spiega Comitas – Questo significa che la prima data utile per l’esecuzione dei bonifici ordinati negli ultimi giorni sarà martedì 7 aprile. Sei giorni di valuta grazie ai quali le banche guadagnano per le differenze tra l’addebito all’emittente e l’accredito al percipiente. Uno slittamento che sta causando enormi disagi alle piccole imprese italiane.

Pagamenti di varia natura e accrediti degli stipendi su conto corrente ordinati dalle aziende tramite bonifico, infatti, non vengono eseguiti, e sarà necessario attendere fino al 7 aprile per il buon fine delle operazioni – denuncia l’associazione – Questo significa che milioni di italiani e migliaia di attività si ritroveranno con una minore disponibilità sui propri conti. Un danno che Comitas calcola in miliardi di euro, aggravato dal fatto che il ritardo nell’accredito dei pagamenti avviene proprio durante le feste di Pasqua, quando cioè le spese della collettività aumentano. Non pochi sono quelli che hanno dovuto rinunciare alle vacanze o ridurre le spese per mancanza di liquidità.

Redazione Stato

Allarme PMI: Pasqua, accrediti bonifici slitta a 7 aprile ultima modifica: 2015-04-03T18:23:11+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • fabrizio

    Sogno un mondo dove i responsabili irresponsabili delle banche che provocano questi disagi ai poveri disgraziati possano un giorno ritrovarsi nello stesso frangente ma in più in debito con il loro spacciatore psicopatico famoso col nome di “2 fingers” che gli aveva dato l’ultimatum del 3 aprile….


  • roberta

    Chi pagherà x qst ritardo.
    Si possono chiedere gli interessi x i GG di non accredito?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi