GarganoManfredonia
"I cittadini, per il tramite del Comitato, vogliono testimoniare e difendere i valori e l’insegnamento che san Pio da Pietrelcina

Dopo servizio ‘Le Iene’, nasce comitato ‘In difesa di Padre Pio’

"Come prima iniziativa, una fiaccolata, fissata per giovedì 09 aprile ore 20.00, con raduno in Piazza Padre Pio"


Di:

San Giovanni Rotondo – ”IERI sera, dopo continue sollecitazioni da parte di numerosi cittadini di San Giovanni Rotondo, si è costituito il Comitato “In difesa di Padre Pio”. Tale comitato ha lo scopo, alla luce dell’ultimo episodio (servizio trasmesso dal programma di Italia 1 “Le Iene” il 26 marzo scorso) di attacco e di aggressione all’azione spirituale e sociale che i confratelli di Padre Pio esercitano da anni nella città di San Giovanni Rotondo, di “proteggere il saio di Padre Pio”.

I cittadini, per il tramite del Comitato, vogliono testimoniare e difendere i valori e l’insegnamento che san Pio da Pietrelcina ha trasmesso dal nostro territorio a tutto il mondo. Per questo si è deciso, come prima iniziativa, una fiaccolata, fissata per giovedì 09 aprile ore 20.00, con raduno in Piazza Padre Pio, che attraverserà le vie cittadine e si concluderà con una lunga catena umana intorno al convento, per esprimere un ideale grande abbraccio ai frati e ai luoghi dove si è svolta la vicenda umana e spirituale di san Pio da Pietrelcina.

Successivamente saranno prese altre iniziative finalizzate a far risplendere la sacralità di tali luoghi, affinché i fedeli continuino ad accostarsi in religiosa serenità al Santuario e al Convento di Padre Pio, ove lo stesso operò in santità e fraternità con i suoi confratelli, che oggi continuano la sua missione.

(San Giovanni Rotondo 3 aprile 2015; Il Comitato “In difesa di Padre Pio”)

FOCUS
Masciale vs ‘Le Iene’: ingiusto servizio ‘abusi sessuali’ nel santuario Padre Pio

Servizio ‘Le Iene’, Frati cappuccini: denuncia per calunnia

CLICCARE QUI PER VEDERE IL VIDEO INTEGRALE

Dopo servizio ‘Le Iene’, nasce comitato ‘In difesa di Padre Pio’ ultima modifica: 2015-04-03T21:55:27+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
60

Commenti


  • lello ferrandino

    Ma Vergognatevi, infedeli di Padre Pio. Se fosse vivo vi maledirebbe per cio che dite. Difendere un ….. Ma per favore


  • Boo

    Che cosa stanno tiranto fuori .
    Ma che c’entra Padre Pio
    Tirare l’ attenzione su Padre Pio
    non è una bella cosa la sciate fuori San Pio da certe cose


  • Dony

    Ma non vi vergognate di nominare prade pio, ..il vero paese del frate e Petralcina, lì si respira l’aria del frate.
    Finiamola che ci vede tutto il mondo, invece di aiutare chi subisce, è vero che il grasso non crede al digiuno.


  • Ale

    Piuttosto che costituire comitati in difesa di Padre Pio (che non ha certo bisogno di alcuna difesa perché ha tutta la Corte Celeste dalla Sua parte), e di fare fiaccolate inutili che “abbracciano” i Cappuccini e il loro convento, preoccupatevi di stanare il marcio che ammorba la Chiesa e di dar voce a tutte le vittime che non hanno il coraggio di denunciare come ha fatto Anna Verde!!!!!


  • Antonio

    Massima solidarietà per la ragazza che Ha avuto il coraggio di denunciare la casta che sovrana all’interno del convento dei cappuccini. Signori del pseudo costituente comitato, badate bene che San Pio non a bisogno di queste vostre …., … Speriamo che a questa povera ragazza non gli fanno fare la fine di Santa Giovanna D’Arco.


  • Marco Guerra

    Comitato di infedeli a Padre Pio.
    Proteggete .molestatori richiamando la fede e l’attenzione su un Santo, VERGOGNATEVI.

    Spero tanto che i “servitori di Dio” un giorno molestino le . poi creerò io un comitato a difesa di questi signori.


  • speculatori

    Avete fatto fortuna con il nome di Padre Pio…speculatori…


  • matteo

    Ha ragione Ale,al posto di tirar via il marcio,andate a difenderlo?io in quel convento ne stò vedendo di tutti i colori,non mi dimentico la ribellione dei cappuccini contro il vescovo che si contendevano i soldi delle offerte!!!chi non é a conoscenza non sa i milioni che girano in un anno in quel convento,i frati che dovrebbero vivere in povertá vivono nel lusso,poveri Padre Pio e San Francesco,non oso immaginare a cosa state pensando.


  • incredulo

    Le fiaccolate hanno ben altro significato. a mio parere
    Volete tirare in ballo San Pio x sensibilizzare i fedeli.
    C’è tanta gente soffre e che ha bisogno di aiuto.
    Fate qualcosa di più caritatevole, e non accanirsi contro chi a già subito


  • Franco

    Padre Pio non è mai stato attaccato nel servizio delle Iene. Pensate a fare pulizia al vostro interno invece di scomodare i santi. Vade retro.


  • Anonimo

    VERGOGNATEVIIII…invece di strumentalizzare sul povero SANTO,cercate di recuperare un pó di umiltà,aiutando la povera ragazza!!!! Vergogna,ma non mi meraviglio più di tanto,da una popolazione di………


  • Gino

    Ma cosa c’entra Padre Pio


  • porto di mario

    lasciate stare i morti. riconoscete quello che sti….. combinano non cercate sempre di giustificare e difendere. non capisco sto comitato cosa vuole fare.se il SIGNORE tornerebbe oggi a san giovanni non troverebbe il suo tempio ma un covo di ………..


  • Carmen

    Non ci sono parole…
    Invece di difendere la ragazza …comitato semlpicemente ridicolo.


  • Maracaibo

    Ma ci rendiamo conto, si e addirittura arrivati al punto di fare anche la fiaccolata in favore di chi? Cerchiamo di stanare i colpevoli, invece di fare troppa publicita, e la fiaccolata fatela per le persone vittime di abusi, da parte di quacuno…..


  • Marcinkus

    Il giusto titolo sarebbe stato Comitato per la Difesa dell’Omertà Eccesiastica. Cosa c’entra Padre Pio? Pensate forse di ripulirvi la coscienza per uno scandalo facendo riferimento a qualcuno che avrebbe condannato senza mezzi termini una vicenza così squallida? O temete semplicemte di avere un calo turistico e, di conseguenza, economico? Le fiaccolate dovrebbero essere sempre richieste per prendere le distanze dai crimini e non per cercare di soffocarne l’effetto sulla gente.


  • parapaponzipozipo

    Ormai si è arrivati alla frutta se padre pio possa tornare in vita vorrei vedere cosa succederebbe…. se si è arrivato a tanto


  • un mamma

    Se veramente volete difendere il nome di PADRE PIO, che non ha certo bisogno di essere difeso da voi, CACCIATE I PECCATORI DAL TEMPIO! ma non di nascosto. Papa Francesco ha cacciato quel cardinale americano per gli abusi che ha commesso, mentre voi vi nascondete dietro una tonaca sporca di peccato nel nome di SAN PIO! VERGOGNA. VERGOGNA, VERGOGNA!!!


  • Marco

    Questa fiaccolata mi sembra tanto avere il doppio fine di salvare il MARKETING di San Giovanni Rotondo: ossia il convento del buon San Pio (che naturalmente solo per il fatto che qui ne stiamo a parlare si sta rivoltando nella sua tomba).
    Cosa c’entra poi il povero santo con questa vicenda?? Chi o cosa si deve difendere con questa fiaccolata se sono stati compiuti, come si dice dalle testimonianze, atti inconsulti??
    Perché nessuno organizza una fiaccolata per quella poverina?? Ma che paese siete?? Vergogna!!!


  • nicola

    io fonderei un comitato pro ragazza..che ne dite? difendere l immagine di Padre PIO—ditela tutta…difendere i privilegi derivanti dal mito di Padre Pio..cosi sareste piu onesti!!

  • per far risplendere la sacralita’ in quel luogo serve solo che la chiesa faccia giustizia e punire i colpevoli altro che comitato.


  • Ulisse

    Condivido al cento per cento il commento del sig.Marcinkus.
    Detto questo vorrei semplicemente aggiungere che i fatti e le immagini viste nel servizio delle iene parlano chiaro,con tanto di testimoni.
    In un cesto di mele sane puo capitarne qualcuna macia?
    Perchè ostinarsi a difendere chi con le proprie azioni disgustose non fa altro
    che gettar fango su tutto il sistema .
    Sarebbe opportuno da parte di chi di dovere togliere al piu’ presto quelle mele
    MARCE dal cesto prima che marciscano TUTTE….


  • Ciro


  • vittoria gentile

    Sono Anna anch’io. Lasciamo il buon San Pio a rimbrottare nella tomba nel suo dialetto verace per questo e per molto altro.


  • Cittadino


  • anonimo

    Questo comitato ha già sortito un primo immediato effetto: mortificare la immagine del frate di Pietrelcina ed accostarla a fatti e questioni ad essa totalmente estranee. Complimenti vivissimi!


  • pep 53

    Invece di martoriare ancora la ragazza che ha subito violenze fate pulizia di fra.. è proprio vero fai quello che dice il prete e non fare quello che fa il prete


  • golum

    quando Masciale del PD di San Giovanni Rotondo ha indossato l’armatura ha sfoderato la sua spada e si è erto a difesa dell’opera dei cappucini, come se qualcuno l’avesse mai messa in discussione, non ho capito.
    Quando qualche giorno dopo sono usciti i nomi dei candidati per la regione tutto è stato chiaro.
    Il pd a s. g. rotondo come a manfredonia difende chi ti porta i voti.
    la verità è ineluttabile e nono si può fermare fa degli ampi giri ma poi si manifesta tutta per intero.
    non temere Anna se leggerai questi commenti capirai che ti siamo vicini.
    la verità è in discussione non Padre Pio.


  • Antonello Scarlatella

    Questo comitato non fa del bene ne alla religione, ne ai frati, e neanche alla Signora che sostiene aver subito l’abuso. Certamente Padre Pio avrebbe condannato duramente gli sfarzi e la mercificazione che si e’ costruita intorno alla sua persona. Ho provato ad esempio molta vergogna quando amici di altre regioni, cattolici praticanti, hanno criticato duramente lo sfarzo e gli inutili sprechi relativi alla nuova Chiesa. Dubito che Papa Francesco che esordisce quotidianamente con frasi come: ” quando vorrei una chiesa povera e per i poveri” si rechera’ mai in quel luogo che si confa’ piu’ ad un resort religioso che ad una chiesa propriamente detta. Tornando a questa inutile manifestazione, gli organizzatori stanno difendendo a mio avviso la loro ricezione turistica, strumentalizzando Padre Pio e l’ ordine dei Francescani, e umiliando la signora Verde indicandola al mondo non solo come persona bugiarda ma anche relagandola come persona scomoda per la Citta’ di San Giovanni Rotondo. Personalmente non so chi ha torto o chi a ragione quello che e’ certo che chi doveva gestire la cosa l’ ha gestita nel peggiore dei modi, e la Cittadinanza per difendere i loro commerci lo sta’ appoggiando. Strano modo per dimostrare la cristianita’ e la devozione a Padre Pio.


  • Raffaele

    Sono sicuro che la storia di Anna verde é una messa in scena. Di solito le “Iene” fanno vedere le immagini dell’abuso, che nel caso di Anna non ci sono!!!! Alle iene ha fatto comodo fare lo scoop e ad Anna avere popolarità.
    Spero che qualcuno la prenda a Lavorare così capirà cosa vuol dire la parola “LAVORO”.
    Ricordo che i frati fanno del bene a tutta la comunità di San Giovanni e non solo. E i milioni che ricevono li usano solo per fare del bene, fanno lavorare molte persone e c’è un’indotto impressionante.
    Siamo tutti bravi a Giudicare!!!!
    Poi quando si tratta di chiesa c’è sempre il diavolo di mezzo.


  • smigol

    Lungi da me giudicare e che i frati fanno del bene alla comunità di san giovanni rotondo non lo metto in dubbio. Ma che molto spesso pensano piuttosto a far del bene a se stessi e ai propri istinti è altrettanto vero. Ci sarebbe molta più dignità e onestà da parte della Chiesa ammettere che esiste questo problema piuttosto che insabbiare tutto. Anzichè creare comitati che difendono Padre Pio (che non ha bisogno di essere difeso)n bisognerebbe creare un comitato che indaghi su queste violenze (e si può indagare) e punire ed espellere i preti colpevoli… come succede ad un carabiniere che commette un reato: viene espulso. Perciò signor Raffaele se nessuno deve giudicare nessuno deve neanche far finta di niente e difendere a spada tratta i preti e i frati.


  • anonimo

    Caro Raffaele potresti rendere edotti noi comuni mortali su quali solide basi si fonda la tua sicurezza? Hai confuso una vicenda umana per una puntata di “Forum”… sono passati “un pò di anni” da quando non si processano e giustiziano le persone in piazza…. ma qualcuno continua ad averne nostalgia manifestandola con certe uscite…


  • Anonimo

    Su 30 commenti non c è ne uno ke sostiene la vs causa! VERGOGNATEVI e x salvarvi la faccia,aiutate Anna…è vomitevole fare una fiaccolata x cosa e x ki???verrei solo x vedere ke personaggi vi parteciperanno!!! Da manfredonia un solo grido: VERGOGNATEVIIIIII…ma ho i miei dubbi,a voi piace sostenere l ingiustizia e sponsorizzare il povero padre pio x farvi pubblicità sulle spalle di una povera ragazza!


  • incredulo

    A Raffaele togli le patate da gli occhi qui non si sta facendo tutto erba un fasscio ma di una mela marcia
    una denuncia del genere fatta a una persona normale ci Sì credeva alla ragazza, essendo quel tipo di mela marcia tu ritiene uno scup!! Le patate sono grandi. qui la violenza continua contro chi non può difendersi dal potere


  • pax

    Raffaele ma chi sei San Tommaso?
    qui non stanno ha giudicare la chiesa e i milioni che dici,
    ma di una persona malata che è intoccabile.
    non mischiate le carte


  • matteo

    L’8 per mille ad Anna Verde


  • Anonima San Giovanni rotondo

    a tutti coloro che credono alla sig.ra Verde,lasciatevi dire che siete voi ad avere le patate sugli occhi,poiché’ non conoscendo la sig.ra vi siete lasciati ingannare dalla sua falsa testimonianza,e dai suoi testimoni ….Perche’? (necessari atti, foto,ndr) naturalmente quando nessuno poteva vederli,ma x loro sfortuna c’era chi sapeva (…) SIGNORI E SIGNORE non credete a nulla di ciò che dice la Verde e i suoi ……non mi resta altro da dire che LE IENE hanno voluto solo uno SCOOP,e hanno approfittato,GIUSTAMENTE QUALE OCCASIONE MIGLIORE?e quando gli sarebbero presentata un’altra notizia del genere x infangare la città,frati,e,dipendenti.poiche’LE IENE METTONO I LORO ATTORI X VERIFICARE LA VERITÀ’,e invece non hanno esitato ad INFANGARE COME MAI???……A.Mi associo al signor Raffaele e’evidente che forse la conoscerà anche lui,come tanti di noi.SOLIDARIETA’ x i FRATI DI SAN GIOVANNI ROTONDO E DIPENDENTI.BRAVO RAFFAELE,E VOI TUTTI CHE SIETE IN FAVORE DI ANNA APRITE GLI OCCHI,E NON LASCIATEVI INGANNARE PERCHÉ LA SA LUNGA.POVERINA CAPITA NO TUTTE A LEI ……VERGONATI ANNA E TUTTO L’equipe che ti sta vicino.alla prossima.


  • IL FRATE CAPPUCCINO

    O MIO DIO STATE …VOI IL NOME DI PADRE PIO, IO NON SO SE E VERA LA VERSIONE DI QUESTA RAGAZZA PERO A RACCONTATO SOLO LA VERSIONE CHE GLIE CAPITATA ALL INTERNO DEL CONVENTO DEI CAPPUCCINI, ORMAI NELLE CHIESE CAPITA DI TUTTO PURE SACRDOTI PEDOFILI NON VEDO PERCHE NON POSSA ESSERE VERO, PURTROPPO BISOGNA DIRE CHE LA RAGAZZA PURCHE DI LAVORARE ABBIA SUBITO QUESTE MOLESTIE, MAI CONDANNARE NESSUNO FINCHE NON SI ARRIVI ALLA VERITA, POI PER I FRATI CHE GUADAGNANO MILIONI CIO VUOL DIRE CHE SONO LE OFFERTE DEI PELLEGRINI CHE LI FANNO ARRICCHIRE, NON RUBANO NIENTE A NESSUNO,


  • un mamma

    Forse un po’ di malizia (o anche più ) da parte di Anna può esserci stata, ma il diavolo è tentatore! Sta poi alla persona, specie se indossa un saio come FRANCESCO che si spogliò delle sue ricchezze per abbracciare la povertà, allontanare il MALIGNO e non cedere alla tentazione. Invece ha ceduto approfittando anche del suo potere, perchè da quello che si è capito è “uno” (non riesco ad usare la parola” frate”) molto influente! Chissà forse non era neanche la prima volta! CHE VERGOGNA! Voi che farete la fiaccolata dovreste andare sotto il convento dei Cappuccini e far uscire fuori questa persona per cacciarlo a calci, forse così ripulirete il buon nome dei frati e della vs città.


  • Indignato

    Ma che VERGOGNA.
    Il fatto di indossare un saio non significa che quel saio debba servire da scudo per portare a termine le proprie schifezze.
    Bisognerebbe cacciare a calci in culo quell’individuo che indossa indegnamente il saio!!
    Piuttosto che metter su un Comitato di difesa di Padre Pio, avreste dovuto metter su un comitato di difesa per quella ragazza e per la difesa della vera dottrina cristiana, per la quale si sono tanto battuti Padre Pio e S. Francesco.
    Siete solo una VERGOGNA….bigotti e falsi puritani!!!
    FATE SCHIFO!!!!


  • PER ANONIMA DI SAN GIOVANNI ROTONDO

    Quando si fanno certe affermazioni e opportuno avere il coraggio di uscire allo scoperto con nome e cognome ( anonima di San Giovanni Rotondo ) Mi sa dire perche, la Signora Anna aveva subito nell’arco degli anni tutte queste umiliazioni sia personali che nel rapporto di lavoro ( mobbing ). Non penso che per provare quelle violenze che aveva subito negli anni la signora Anna doveva camminare con una videocamere per riprendere gli atti osceni che quel ..faceva nei riguardi di Anna. Le Iene e la Signora Anna non hanno infangato ne la città di San Giovanni ne i dipendenti e ne il Convento, anzi sta cercando di smascherare alcune malefatte di qualche individuo vestito da frate all’interno del CONVENTO. LASCIATE IN PACE SAN PIO . E NON CROCIFIGGETE LA SIGNORA ANNA PER DIFENDERE, IL POTERE OCCULTO.


  • grace

    Ho letto tutti i commenti…avete giudicato il convento,avete giudicato il gesto di solidarietà, avete giudicato il mio paese….con quale diritto, non conoscete i fatti eppure avete giudicato tutti noi , avete detto che siamo un paese di avidi che pensiamo ai nostri interessi….e voi chi siete per giudicare senza conoscere i fatti. La conoscete voi Anna verde? noi la conosciamo e possiamo dire che la signorina è un opportunista….e non aggiungo altro perché ho rispetto per le

    donne altrimenti si potrebbe aggiungere
    altro. Ho rispetto per le donne specialmente se hanno subito molestie…ma questa storia è inventata.Anna aveva strani progetti
    Per i bene infor mati la Signora Anna non ha denunciato nessun frate. Sulla denuncia non ci sono nomi di nessun frate


  • manfredoniano cattolico

    Io andrei cauto a giudicare fino a che non si sia indagato fino in fondo. La Chiesa si sta muovendo, capisce le vittime, ma c’è QUALCHE elemento di ostacolo. Già Benedetto XVI voleva fare tanto, ma una certa curia glielo impediva e credo che abbia lasciato il posto a qualcuno con più armi fisiche e soprattutto psicologiche per affrontare al meglio tante battaglie tra cui la lotta alla pedofilia da parte di un certo clero.


  • FORZA E CORAGGIO

    Chi ha aiutato la sig.ra Verde dandogli un posto nel convento ha sbagliato sapendo di sbagliare la bellissima donna era lì dentro come un VASETTO DI NUTELLA in una CLINICA PER DIMAGRIRE.
    Essere un religioso non vuol dire essere avulso dalle passioni umane e chi non sa contenersi è un peccatore ma non è detto che non sia un buon frate edei suoi peccati ne risponderà solo a Dio. La giustizia umana faccia il suo corso, le denunce ci sono e se ci sono dei colpevoli per la legge saranno puniti.
    Inutile invocare la santa inquisizione o organizzare cortei per difendere ciò che si difende solo con le opere.
    Voi persone di buona volontà di San Giovanni Rotondo mobilitatevi per aiutare tanto i monaci che, esposti a tutte le intemperie, hanno sempre bisogno di Voi ma non lasciate sola la signora Verde perché anche Lei avrà bisogno della Vostro amore e della Vostra fiducia. Il buon senso vincerà come sempre.
    Buona Pasqua.
    e
    FORZA E CORAGGIO


  • Teo 75

    Che vergogna. Addirittura una fiaccolata pro Padre Pio. Ma spiegatemi che c’entra il Santo con questa vicenda. Se non sbaglio Papa Francesco ha detto che anche nella chiesa c’è del marcio che deve essere eliminato e onestamente a San Giovanni Rotondo quella Chiesa è diventata il Tempio delle ricchezze e ora anche di queste schifezze. Ma fatemi il favore e sostenere questa ragazza che ha subito queste violenze e Padre Pio l avrebbe ascoltata e accolta a se non come hanno fatto alcuni frati cercando di nascondere il fatto.


  • paolucc u pacc

    Sangiovannari grazie a padre pii vi siete fatti i soldi adesso avete paura se padre pio fosse vivo vi punirebbe vergognatevi. Finalnente si inizia, spero tanto che vi vendete anche le mutande


  • x Grace

    X grace. Evidentemente non sai leggere l’italiano, nessuno a giudicato il tuo paese, nessuno a giudicato il convento, se permetti siamo in democrazia e ritengo che non era opportuno fare una fiaccolata a favore di chi potenzialmente a commesso un sacrilegio.. troppo facile schierarsi con il quinto potere (la chiesa )prima ancora che si sappia la verità. E se la signora Anna dice la verità, quelle persone che hanno formato il comitato per la fiaccolata , cosa dovranno fare poi … VERGOGNARSI E SUICIDARSI.


  • carla

    San Pio, non ho avuto la fortuna di conoscerlo in vita, ma conosco bene la sua storia…
    Credo, che, per questa ultima schifezza del “comitato” si farà sentire…
    Non nominate più il nome di San Pio, che non c’entra niente in questa schifezza…
    Prodigatevi a disinfettare il “convento” riassicurate le altre donne che lavorano all’interno di quella struttura, e dite loro di parlare liberamente e che non rischiano licenziamenti o altro…. invece di creare comitati stupidi…


  • tony

    Sono di San Giovanni Rotondo e già essere un cittadino di questo paese mi dà il voltastomaco…paese di ridicoli individualisti che guardano al profitto e che per esso..
    Paesani che quando c’è stata l’alluvione ha solamente preteso aiuti invece di rimboccarsi le maniche a spalare il fango, paese frammentato, incapace di essere unito per il bene comune… Basta che si pensa al proprio stomaco… Preferisco i sammarchesi… Li chiamiamo “cozzi” ma loro restano uniti e si aiutano senza invidia…
    Paese di gente che per il potere manda allo sfascio tutto… Paese di incapaci, di lecchini, di voltagabbana…devono averci visto lungo, i nostri antenati, erigendo un tempio al dio Giano Bifronte, il dio dalla doppia faccia come i sangiuannari… Passiamo al convento: cooosaa?? I frati fanno opere di bene? Chiedetelo a qualche missionario in Africa o sudamerica… Frati che girano con macchinoni di lusso tedeschi tradiscono il loro voto di povertà… Eh ma non sono i loro… Per quanto riguarda la vicenda, la signorina in questione è a detta di persone di cui mi fido una nota mitomane che svariate volte ha tentato di intraprendere azioni clamorose per sputtanare i frati…io non ci credo, per quanto non creda che gli umili frati non siano capaci di queste azioni…

    Povero Padre Pio… Falla una cosa buona… Fai finire tutto questo scempio…

    Concludendo, questo comitato serve solo a difendere il business a San Giovanni… Fosse per me potrebbero fallire tutti…inetti, inutili…siamo proprio un paese di merda… Quanto ti odio, paese mio…


  • raffaella

    Purtroppo ho conosciuto personalmente anch’io Anna Verde, l’ho aiutata e frequentata per ben 3 anni! Mi diceva che era orfana di padre e di madre, di inventare che era mia cugina per avere un posto di lavoro a Milano( ma io non dico bugie come faceva lei!), quando mi sono informata ed ho saputo che i suoi genitori erano vivi e vegeti, mi sono sentita tradita! Io cerco di vedere sempre il lato buono delle persone ma che persona volete che sia una menzognera che ha il coraggio di inventare che i genitori sono morti quando non è vero? Concordo con Raffaele, tanto il Signore sa qual è la verità! Ma come ha detto Gesù “Signore perdonali perchè non sanno quello che fanno”. Spero per lei che Anna si renderà conto che non si vive a menzogne, calunnie e pretese!(secondo la lettrice, autrice e responsabile del commento,ndr) Raffaella


  • GGg

    Non mi stupisce tutto quello che è successo, almeno non quanto il fatto che oggi giorno ci sia gente che ancora crede alla religione e a tutte queste cagate. La gente dorme e dorme pure davanti all’evidenza che ciò che muove tutto il teatrino attorno a dio (minuscolo) sono i soldi…. Poveretti tutti…. Ma vivete la realtá invece di aggrapparvi a sciocchezze e credenze inventate come hanno inventato le favole. Cappuccetto rosso è esistito!!!


  • Cippo

    . L’essere umano crede nel mistico perchè il loro presente è triste e questi sono solo furfantelli in abito francescano. L’abito non fa il monaco si dice.


  • patrizia

    Dopo quello che ho visto nel servizio é impossibile prendere le difese dei frati cappuccini. Sono paragonabili ai nostri molteplici
    Peggiori politici. Sono indegni della veste che indossano, le loro
    Miserie fanno male alla chiesa e all’umanità devono abbandonare il saio e la vocazione che non hanno. Mi auguro che il Santo Padre li dispensò al più presto. Padre Pio oltre ad
    Averlo fatto soffrire in terra lo stanno torturando anche da morto.
    Al male non c’è limite, che schifo!!!


  • marco

    siamo del 2015 e si sentono ancora storie di abbusi di religiosi….gente che ha fatto voto di porverta e ha macchine da 50000k , ma stiamo scherzano , la cupolo di patre pio fatta in oro e la gente non ha da mangiare…il comitato è fatto dai commerciati che (vivono) (giustamente) (da)lla situazione. Grazie a dio non sono credende


  • E' che te lo dico a fare

    Quanta gente ceca difronte a frati ribaldi e truffatori che fanno la GRANDE VITA


  • E' che te lo dico a fare

    Quanta gente ceca e credulona sulla bontà di certa gente!! Mentre ci sono Frati che vivono alla grande con BIRRA alla spina, macchine di alta cilindrata e costo e servizi di lusso!! Padre Pio lui si che era già santo ancor prima di essere ufficializzato dal vaticano. Comitato Difesa per padre Pio? A lui non serve è santo di nome di fatto a fatto grandi cose in nome della carità e povertà. Date un calcio in culo a questi frati figli del diavolo fatelo almeno per Padre Pio!!


  • SIMONE

    VERGOGNATEVI SCHIFOSI!!!!!!


  • Aldo

    Io dico solo ma come si fa’ nel 2016 a credere ancora a padre pio . ma chi vi ha creato padre pio?Io credo in nostro signore unico dio del cielo e della terra padre ——————


  • Aldo

    quei segni sulle —————


  • Aldo

    ho lavorato con frati e fraticelli e come bestemmia un frate nemmeno mio nonno –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi