Cronaca

III commissione: niente esenzione ticket per cassintegrati e in mobilità


Di:

Il consigliere regionale del Pd Dino Marino

Il consigliere regionale del Pd Dino Marino (immagine d'archivio)

Bari – NIENTE più esenzione ticket per visite ed esami specialistici per lavoratori in cassa integrazione ordinaria e straordinaria e per quelli disoccupati e in mobilità. E’ questa la decisione più rilevante assunta oggi dalla III commissione che ha approvato il relativo ddl con il voto favorevole del PdL e l’astensione dell’UDC. Il provvedimento si è reso necessario per adeguare le disposizioni regionali all’impegno assunto attraverso la sottoscrizione del Piano di rientro 2012, riportandole in linea con le norme nazionali. L’UDC si è astenuta in segno di protesta (consigliere Euprepio Curto) verso la prevaricazione posta in essere nelle circostanza dal Governo nazionale, considerata anche l’esiguità dell’onere finanziario relativo (tra 1 e 1,5 milioni), che la Regione avrebbe potuto coprire in altra maniera. L’Assessore Fiore ha parlato al riguardo di “elementi di ricentralizzazione complessiva del sistema” a fronte del processo di federalismo in corso, con la Corte Costituzionale che sembrerebbe essersi allineata su una posizione di partecipazione “all’azione di contenimento delle autonomie”. Secondo il coordinatore del PdL, Rocco Palese, il calice amaro va bevuto fino in fondo, mentre per il proseguo si potrà fare affidamento sulla maggiori risorse del FSN 2011 ottenute in sede di riparto.

Il presidente della III commissione Dino Marino ha espresso la volontà di promuovere una giornata di studio da parte del Consiglio regionale sui temi legati alla salvaguardia della tutela delle autonomie locali.
La commissione ha esaminato anche il ddl sul riordino dell’Istituto zooprofilattico sperimentale della Puglia e della Basilicata. In particolare sono stati posti all’assessore Fiore due punti legati all’opportunità di prevedere il commissariamento dell’istituto nelle more della nomina del Consiglio di amministrazione, del Direttore generale e del Collegio dei revisori nonché alla necessità di un un percorso amministrativo che consenta di far giungere le rimesse all’IZS in tempi più brevi. Su entrambi i punti l’assessore relazionerà nel corso della prossima seduta della commissione in cui il ddl sarà licenziato. Fiore ha anche comunicato che lo stesso provvedimento è stato già approvato nelle corrispondente commissione della Regione Basilicata.

Infine l’esame delle candidature pervenute per quel che riguarda la figura del “Garante delle persone sottoposte a misure ristrettive della libertà personale”. Anche in questo caso l’assessore Fiore riferirà in via breve alla Giunta regionale rispetto alla richiesta avanzata da alcune commissari di evitare il limite dei 65 anni previsto dal regolamento per la figura del Garante. Rinviata, infine, la pdl del consigliere Sergio Blasi (PD) sulla “Titolarità sedi farmaceutiche rurali”.


Redazione Stato

III commissione: niente esenzione ticket per cassintegrati e in mobilità ultima modifica: 2011-05-03T20:14:28+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
3

Commenti


  • nicola

    per un tumore -FEOCROMOCITOMA- operato nel 2007 mi ritrovo affetto da “men 2” con tutto ciò che riguarda questa patologia. dal 2007 disoccupato e con reddito famigliare -ISEE- al disotto della soglia. ho bisogno di un follow -up che in puglia non sanno fare. chi mi paga il day-hospital fuori regione? vogliamo imparare a controllare gli stipendi di chi ci governa e fare rientrare i debiti?


  • Carlo

    ma che fine ha fatto il diritto alla salute???????
    esiste solo per voi cari politici super pagati?????


  • nicola

    nell’ultima visita medico-legale a San Severo i medici della commissione mi hanno se fosse possibile a 50 anni avere la Malattia Emolitica del Neonato o MEN negando o addirittura hanno decretato errato che il significato dell’acronimo MEN fosse Multiply Endhocrin Neoplasy e cioè Neoplasia Endocrina Multipla. Dobbiamo ancora parlare di giusta sanità in Puglia? Dobbiamo continuare ad avere ancora tali dirigenti e tali medici in giro? Puglia SVEGLIATI!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This