Manfredonia
L’inglese Jodie Anna Burrage, classe 1999, ha vinto il 33° Torneo Internazionale Under 18 di Salsomaggiore Terme

Tennis, sipontina Martina Zerulo tra le prime 300 under 18 al mondo

Il titolo del doppio è andato alle due finaliste del singolare, Federica Bilardo e Jodie Anna Burrage, che hanno sconfitto 7-6(3)/6-2 le olandesi Nina Kruijer/Liza Lebedzeva

Di:

Manfredonia. L’inglese Jodie Anna Burrage, classe 1999, ha vinto il 33° Torneo Internazionale Under 18 di Salsomaggiore Terme, competizione “grade 2” disputata dal 25 aprile al 1° maggio sui campi in terra battuta del Tennis Club della cittadina parmense. La ragazza del Surrey, numero 116 del ranking, ha superato in finale 6-4/6-2 la sedicenne palermitana Federica Bilardo, numero 87 della classifica junior ITF e 7ª testa di serie in tabellone. Jodie Anna, che a fine febbraio aveva trionfato in Lituania nel “grade 2” di Šiauliai, è stata capace di vincere il torneo italiano senza lasciare nemmeno un set alle avversarie nei cinque match disputati. Nell’albo d’oro della competizione, vinta nel 2001 da Dinara Sáfina e nel 2004 da Viktoryja Azarenka , due ragazzine che qualche anno dopo sarebbero diventate numeri 1 WTA, la tennista inglese succede alla comasca Bianca Turati, trionfatrice nelle edizioni 2014 e 2015. Tra le 32 giocatrici di 16 diverse nazionalità nel tabellone principale del torneo c’era anche Martina Zerulo. La manfredoniana ha dovuto vedersela al primo turno con la marocchina classe 2000 Diae El Jardi. Una partita affatto facile sulla carta, visto che negli ultimi dodici mesi la mancina nata a Meknes ha vinto quattro tornei di doppio e uno di singolare. In campo però Martina ha concesso poco alla numero 205 del ranking e ha fatto suo il match in due set: 6-4/6-3. Al secondo turno, però, la pugliese nulla ha potuto contro la diciassettenne Ioana Minca, 38ª nella classifica junior ITF e testa di serie numero uno del torneo. La rumena si è aggiudicata l’incontro in due set: dominato il primo, 6-1, più lottato il secondo, 7-5. Nel torneo di doppio la coppia Lucrezia Stefanini/Martina Zerulo è stata eliminata al primo turno dalle cinesi Sigi Cao/Shuyue Ma Cin, teste di serie numero 2 del tabellone, che hanno vinto in rimonta 5-7/6-2/10-8.

Il titolo del doppio è andato alle due finaliste del singolare, Federica Bilardo e Jodie Anna Burrage, che hanno sconfitto 7-6(3)/6-2 le olandesi Nina Kruijer/Liza Lebedzeva. Il nuovo ranking junior ITF, pubblicato poche ore fa, vede l’ingresso di Martina Zerulo tra le prime 300 tenniste al mondo. Per la precisione, la pugliese occupa la 290ª piazza e nel contempo consolida l’ottava posizione tra le italiane. Ranking junior ITF delle tenniste italiane aggiornato al 2 maggio 2016 (il numero tra parentesi indica la posizione occupata nella classifica mondiale): 1) Tatiana Pieri (46ª), 2) Federica Bilardo (71ª), 3) Ludmilla Samsonova (90ª), 4) Lucrezia Stefanini (102ª), 5) Maria Vittoria Viviani (117ª), 6) Lisa Piccinetti (150ª), 7) Monica Cappelletti (213ª), 8) Martina Zerulo (290ª), 9) Enola Chiesa (406ª), 10) Costanza Traversi (413ª).

(A cura di Michelangelo Ciuffreda, Manfredonia)

Tennis, sipontina Martina Zerulo tra le prime 300 under 18 al mondo ultima modifica: 2016-05-03T17:24:07+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi