Cronaca
Ritenute responsabili, a vario titolo, del reato di maltrattamento di minori all’interno di istituto di formazione

Biccari, solidarietà in piazza a maestre arrestate


Di:

Biccari. CIRCA 150 persone sono scese in piazza a Biccari per manifestare la propria solidarietà a quattro maestre arrestate dai Carabinieri – a metà aprile 2017 – perchè “ritenute responsabili, a vario titolo, del reato di maltrattamento di minori all’interno di istituto di formazione”.

”Nel ribadire totale fiducia nel lavoro della Magistratura e nell’auspicare un rapido accertamento dei fatti, anche alla luce del racconto di tantissimi genitori che ricostruiscono un quadro diverso da quello descritto in questi giorni, mi sento di poter dire in tutta sicurezza che nella nostra amata #biccari non c’è nessun lager e nessuna “scuola degli orrori” (su questo, per quel che vale, garantisco io). PS: Acchiappamostri, sentenziatori improvvidi e sputaveleno in servizio permanente effettivo soddisfino altrove le loro voglie ….Viva Biccari sempre”.

Così si era espresso, successivamente all’ordinanza cautelare, il sindaco di Biccari, Filippo Mignogna.

Biccari, solidarietà in piazza a maestre arrestate ultima modifica: 2017-05-03T10:00:19+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi