ManfredoniaStato news
"I lavori 'pubblici' fatti nella città di Manfredonia non posso continuare ad essere utilizzati come scuse"

C.Romani “Bilancio, la mala Amministrazione ha posto un cappio al collo alla città”

"Noi siamo il cuore di questa citta’ e vogliamo rialzarla"

Di:

Manfredonia. “I lavori ‘pubblici’ fatti nella città di Manfredonia non posso continuare ad essere utilizzati come scuse circa le evidenti falle di un Bilancio previaionale 2016 e di particolare dubbia eseguibilità. La ‘Mala Amministrazione’ ha posto un cappio al collo dell’intera cittadinanza che stringe con rigore e perseveranza, provocando l’inevitabile soffocamento dei servizi resi all’utenza, che risultano del tutto scarni e inadeguati rispetto ai tributi locali a cui con sacrificio, l’intera collettività si sottopone.

Forza Italia di Manfredonia era in aula il 30 maggio 2016 dando voce a chi la voce l’ha persa gridando il proprio stato di sofferenza e di amarezza, discutendo con abnegazione e devozione su ogni punto dell’Ordine del giorno, stigmaatizzando l’atteggiamento di una maggioranza troppo disinvolta nei corridoi nelle proprie inprecazioni, per poi entrare in aula consiliare e votare “si” con leggerezza su provvedimenti che costiuiscono un pugno dietro l’altro allo stomaco della citta’ continuando a tenerla a terra.

Noi siamo il cuore di questa citta’ e vogliamo rialzarla!!”.

Lo dice in una nota inviata a Stato Quotidiano il consigliere comunale – capogruppo consiliare di Forza Italia di Manfredonia, Cristiano Romani.

CONSIGLIO COMUNALE DI MANFREDONIA, SEDUTA 30.05.2016

Redazione Stato Quotidiano.it – RIproduzione riservata



Vota questo articolo:
18

Commenti


  • Ex elettore Magno

    Cosa volete rialzare, pensa a dire cose serie.


  • michele

    hai ragione, ma, con una maggioranza bulgara si possono permettere tutto. eravate in quella circostanza 4 no e 17 non so come definirli.
    purtroppo si sono talmente blindati che è diventato difficile spodestarli.
    poveri noi.


  • Pasquino

    E’ vero ma tanto se ci fossero elezioni comunali e il sindaco fosse candidabile prenderebbe la stessa percentuale bulgara. A questo servono i lavori pubblici. Se l’opposizione non batte i pugni sarà sempre peggio.


  • PEPPINO O RAGGIATA

    Caro Cristianma che dici? Ho ascoltato tutti i tuoi discorsi. Devi convincerti, che siete solo due, non potete fare opposizione, e vedere i risulatati, come quelli di 5 stelle.
    Se noi Manfredoniani, volevamo avere l’opposizione, sicuramente avremmo dovuto mandare a Palazzo del Governo non due consiglieri, inesperti, bensi 19 consiglieri con gli attributi.
    Loro vinceranno sempre, o con voi o senza di Voi. Fattene na ragione, lo so che tu sei cosciente di questo, ma scrivi comunicati stampa, solo per far vedere . RASSEGNATI


  • Michele

    Ma se non avete il coraggio di palesare in consiglio comunale lo schifo di questa città , perché avete paura di perdere le vostre amate poltrone… tirate fuori gli attributi e mandate a casa questa gente che ci sta ammazzando!!!


  • Lele69

    Quando i burattinai si riuscono in privato dicono dei sipontini che siamo “una massa di stupidi” in effetti non hanno torto, bastanoil calcio e le feste e ce la sbattono sempre e comunque in quel posto e noi li apprezziamo e li premiamo.


  • antonella

    Finalmente, con il Professore Magno, Movimento 5 stelle, e FI , manfredonia ha la sua vera, degna opposizione che mancava da un ventennio a questa parte, opposizione che snocciola i conti in faccia e non fa sconti a riccardi e i suoi accoliti, un opposizione che chiede conto dei tanti debiti fatti, ma per cosa
    poi? non è dato sapere, la città è di fatto
    senza servizi, nessuna politica per
    favorire occupazione, nessuna politica
    tangibile per favori il turismo attivo, solo
    debiti e statuine, in fatti questa
    amministrazione grazie al suo
    immobilismo cosmico, può essere
    definita quella delle “BELLE STATUINE”.


  • senza giustizia

    Basta con questa amministrazione, fuori!restituite il dovuto ai manfredoniani.la legge sia uguale per tutti.Ma dove sta lo stato , garante dei diritti del cittadino?


  • Un cittadino

    Quelle di Romani sono parole di circostanza che nascondono la “prudenza” dei suoi interventi in Consiglio Comunale. Chi non ci crede può rivedere i video in streaming sul sito del Comune. Quando prende la parola (per dichiarazione di voto) sembra scusarsi prima di votare no; l’impressione è questa: cara maggioranza perdonatemi ma essendo io all’opposizione… non posso che votare no!
    Meno male che non lo abbiamo eletto Sindaco…
    Aggiungere poi che: “Noi siamo il cuore di questa città’ e vogliamo rialzarla!!” è francamente troppo!


  • svolta

    Egr. sig. avv. Romani, ritenendo che sussista una certa differenza tra “Mala Amministrazione” e mala politica, non posso che dire di dare credito a certe affermazioni.
    Si faccia carico di denunciarle tale “malanno arrecato alla collettività”, anche in qualità di cittadino nonché avvocato, Esistono degli organismi preposti a cui esporre nel dettaglio le negatività di cui si è fatto portavoce, tra cui anche l’Autorità Nazionale Anti Corruzione.
    Se le dichiarazioni fatte da politici hanno un senso, devono avere un seguito altrimenti dobbiamo non ci resta che cantare la canzone di MINA….. Parole, parole, parole… soltanto parole…….


  • Pastunate

    Abbiate almeno un po’di senso di pudore!!!!!


  • Pasquino

    @Antonella – Io apprezzo le persone che difendono a spada tratta i propri ideali.Detto questo, oltre ai comunicati stampa, l’opposizione cosa fa di reale? Percepisce l’indennità mensile e non il gettone di presenza con un aggravio di spesa. Denuncia agli enti preposti la cattiva gestione della cosa pubblica? Mette in campo tutte le procedure per la trasparenza pubblica? Io resto sempre con un verso in testa: “Illusione dolce chimera sei tu”

  • Romani pultroppo


  • antonella

    Pasquino mi dispiace per la tua dolce chimera, sarà illusione per te, ma di certo non lo è per noi. Pensa che fino ad ottobre scorso la verita intrinseca di questa amministrazione restava chiusa in uno scrigno ben custodita anche da chi era in opposizione, ora invece, tutti gli atti amministrativi, i debiti, e gli inciuci di
    palazzo vengono snocciolati e resi
    evidenti a tutti, grazie a questa
    opposizione, questa maggioranza e il suo
    governo hanno poco da stare tranquilli.
    Anzi, devono perseguire la retta via, perché di contro c’è solo il fallimento.


  • Giorgio

    Si Antonellona piazza d’uomo, hai perfettamente ragione meno male che ci sono BRANCALEONE DA MANFREDONIA , GIANNI E PINOTTO E ALCUNE COMPARSE -COME TE E GLI ALTRI -DELLA COOPERATIVA “MANFREDONIA VECCHIA” SVOLTA e MICHELE così POTREMMO GIRARE finalmente il famoso films OGGI LE COMICHE.


  • IL GRANDISSIMO INCUBO DEL CICLOPICO DEPOSITO DI GPL ALLE PORTE DI MANFREDONIA

    I cittadini tutti sono super oberati dalle tasse, quasi strozzati. Molti si chiedono se con tutti i sacrifici ulteriori che comporta la raccolta differenziata ci saranno in futuro bollette meno esose.


  • antonella

    Giorgio tontolone fratello di re tontolo lo sai che tu e l’altra siete i soli a difendere l’indifendibile vero? Altro che le comiche, almeno quelle, fanno ridere, per voi tre invece, esiste solo il patos.
    Patos come sentimento di tenerezza.
    Si dice tenerezza per non dire che suscitate pena.
    Ps. Come sono stati spesi i 49 milioni di debito pubblico creato nel 2015?


  • Gigi

    Antonellona piazza d’uomo, lascia stare il cinese, prendi AGO E FILO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati