Manfredonia
"Non vogliamo minimizzare la portata della decisione del Collegio dei revisori, però è opportuno non alimentare allarmismi"

Manfredonia, Riccardi “Stiamo portando avanti il riassestamento del bilancio”

"Non è stato fatto nulla? Non mi pare, mantenuti tutti i servizi a tariffe contenute, riduzione significativa delle spese, fitti passivi si tutti"

Di:

Manfredonia. ”L’Organo di revisione ha esaminato il bilancio consuntivo 2016 e i relativi documenti integrativi. I Revisori dei Conti hanno certificato la regolarità contabile e finanziaria della gestione, hanno attestato la corrispondenza del rendiconto alle risultanze della stessa gestione, hanno validato la conformità dei dati del Rendiconto con quelli delle scritture contabili dell’Ente. Non hanno, tuttavia, espresso parere favorevole sul rendiconto in quanto, a loro avviso, non sono state superate del tutto alcune problematiche come ad esempio la gestione dei residui. Eppure, dall’esercizio 2015, in ottemperanza ai rilievi della Corte dei Conti, abbiamo posto in essere una serie di misure che ci hanno permesso di conseguire una chiara inversione di tendenza nella gestione di dette problematiche. Misure correttive che richiedono tempo e che devono durare nel tempo perché è impossibile il rientro nei parametri ottimali nel volgere di un solo esercizio. Gli stessi Revisori dei Conti hanno espresso parere favorevole sul riaccertamento ordinario dei residui in data 15 maggio 2017.

Non vogliamo minimizzare la portata della decisione del Collegio dei revisori, però è opportuno non alimentare allarmismi.

Non devono esserci allarmismi semplicemente perché tutto ciò che ne conseguirebbe, vale a dire le polemiche, le strumentalizzazioni, l’irresponsabilità, comporterebbe l’unico esito possibile. Un epilogo che provocherebbe un onere per tutti i cittadini. Perché l’eventuale commissariamento risolverebbe i problemi finanziari attraverso il drastico incremento delle tasse e la rigida riduzione delle spese, con tutte le conseguenze che si possono immaginare.

Non intendiamo, però, nemmeno minimizzare la situazione. Ne siamo talmente consapevoli che, ribadiamo, da un biennio abbiamo iniziato e stiamo portando avanti l’azione di rientro e di riassestamento del bilancio comunale. Azione non semplice, complessa e non priva di difficoltà, che però stiamo realizzando con determinazione. È l’unica strada ragionevole per rientrare da una situazione in cui si trovano molti comuni nella Provincia, nella Regione, in Italia. Comuni in dissesto finanziario o in gravi difficoltà economiche, che devono riconvertire metodi, contenuti e dinamiche della finanza locale, sottoposta alla rivoluzione delle recenti norme.

Stiamo facendo il possibile e vogliamo continuare a fare la nostra parte. Questo è il tempo della consapevolezza e del coraggio per affrontare una situazione difficile, che può essere risolta se in tutti prevale il senso di responsabilità, nell’interesse della Città”.

Così stamani, 3 giugno 2017, il sindaco di Manfredonia, Angelo Riccardi, attraverso un post pubblicato sul proprio profilo facebook.

ph raffaele salvemini

ph raffaele salvemini

SULLA CORTE DEI CONTI. ”Nemmeno la Corte dei Conti ha definito il Comune di Manfredonia “malato terminale”, pronunciando la necessità della misura minima prevista, un piano di rientro, la Corte poteva optare per pre-dissento 243bis o per il dissesto. Evidentemente si ritiene avere competenze molto più significative del collegio che ha deciso le misure. Non è stato fatto nulla? Non mi pare, mantenuti tutti i servizi a tariffe contenute, riduzione significativa delle spese, fitti passivi si tutti. Tutto questo con un taglio secco dal 2010 di 7 milioni di trasferimenti dello stato. Senza voler trovare scuse, ma assumendomi la piena responsabilità della situazione, vorrei che si rivolgesse, obiettivamente, lo sguardo su tutti i comuni italiani, per comprendere cosa sta accadendo. Sono ormai più di 5 anni che abbiamo lasciato la carta del baccalà per fare i conti e siamo passati alla famosa armonizzazione contabile. Nella sostanza a Roma e ramificazioni dello stato si spende e si produce il deficit, ai comuni si chiede il sacrificio per ridurre il debito pubblico. Antonio Con stima, nonostante mi riempi di valanghe di critiche tutti i giorni, spesse ingenerose”.

Così il sindaco in replica ad un intervento di Antonio Correale, già consigliere comunale di Manfredonia.

Corte dei Conti (esterno - ph: lagazzettadelmezzogiorno)

Corte dei Conti (esterno – ph: lagazzettadelmezzogiorno)

FOCUS BILANCIO A CURA DELLA REDAZIONE DI STATO QUOTIDIANO.IT
Relazione dell’Organo di revisione al Rendiconto della gestione per l’esercizio 2016 – 01.06.2017

REVISORI CONTI - FROM MANFREDONIA 02.06.2017

REVISORI CONTI – MANFREDONIA 02.06.2017

Così si era invece espresso l’Organo di revisione relativamente al “Rendiconto della gestione per l’esercizio 2015“: “L’organo di revisione certifica la conformità dei dati del Rendiconto con quelli delle scritture contabili dell’Ente e in via generale la regolarità contabile e finanziaria della gestione; in considerazione dei rilievi evidenziati ed anche a seguito delle verifiche periodiche di regolarità amministrativa e contabile effettuate nel corso dell’esercizio dal Collegio uscente Esprime forti perplessità in merito alla situazione economico – finanziaria dell’Ente scaturita dal Rendiconto per l’esercizio 2015, invitando gli organi dell’Ente a tener conto, già a partire dal corrente esercizio, delle osservazioni e dei rilievi avanzati con la presente relazione ed a valutare l’adozione di adeguati provvedimenti che mirino alla profilassi di situazioni gravemente pregiudizievoli per la tenuta dell’equilibrio economico-finanziario”.

Relazione dell’Organo di revisione al Rendiconto della gestione per l’esercizio 2015 – PAGINA 58

Relazione dell'Organo di revisione al Rendiconto della gestione per l'esercizio 2015 - PAGINA 58

Relazione dell’Organo di revisione al Rendiconto della gestione per l’esercizio 2015 – PAGINA 58

FOCUS BILANCIO COMUNE MANFREDONIA – RENDICONTO – CORTE DEI CONTI – MESSA IN MORA DEBITI FUORI BILANCIO ASE SPA
Comune Manfredonia. Rendiconto 2016. Così i Revisori dei Conti
Comune Manfredonia, “Eliminati residui attivi per un totale di 5.8 mln euro”
Manfredonia. “Costituzione in mora debiti fuori bilancio ASE”, l’atto integrale
Corte dei Conti (delibera n.57/2017 del 26 aprile 2017)
Comune Manfredonia, bilancio: esposto M5S. Prefetto “Non è stata avviata procedura di scioglimento”
Manfredonia. Consuntivo, diffida Prefettura a Comuni inadempienti. Consiglio entro metà giugno

REDAZIONE STATO QUOTIDIANO.IT – RIPRODUZIONE RISERVATA



Vota questo articolo:
64

Commenti


  • stufo

    Commissario Prefettizio!! Uffa che noia


  • Gino

    Egregio Sindaco lei dice che sta risanandi il bilancio? Ma forse non si rende conto che Manfredonia vive in un degrado strade piene di buche, le strisce pedonali che non esistono più, per non parlare di tante altre cose. MI AUGURO PER IL BENE DI MANFREDONIA CHE MERCOLEDÌ LO MANDANO A CASA PERCHÉ LEI È STATO UNA DELUSIONE


  • La cura draconiana

    Bravo Sindaco! Disponi con atto datato 05/06/2017 che il il suo compenso unitamente a tutti quelli degli altri politici siano introitati sul capitolato “introiti salva Manfredonia”.


  • osservatore

    Manfredonia non è stata mai cosi sporca e trasandata nel corso del sua storia!
    Vergogna!


  • ORZOWAI

    AIUTOOO AIUTOOOO E’ SCAPPATO IL LEONE……………….QUESTO E’ L’EFFETTO CHE FA’!!!!!!!!!! (M5S).STIAMO ASSESTANDO IL BILANCIO..ihihihihiihii L’ASSESTAMENTO AVVIENE DOPO UN TERREMOTO..ED E’ QUELLO CHE E’ SUCCESSO. NON TI HANNO VOTATO PER FARE ASSESTAMENTO, NON ERA NEL VS PROGRAMMA ELETTORALE..
    LA FORMULA E’ SEMPRE LA STESSA ….CHI MANEGGIA FESTEGGIAAAAA..
    E I CONTI (CORTE) NON TORNANO MAI. (TRANNE CHE A CASA VOSTRA).


  • iscritto a ruolo

    Un ulteriore disperato tentativo inutile di lavaggio al cervello.


  • GSEPP

    QUANNICA STOV A CART U BACCALA E A PAST SFS E A U MURTATELL D CIOCC IOV MEGH U SINNCH BRIGID PIOV A SCOP E PULZZOV L’INGRESS DU CUMUN MO ST FATT TUTT SUGNUR


  • PING PONG

    L’ALTRO IERI E’ STATO ARRESTATO IL SINDACO DI PESCIA.. PD NATURALMENTI. OGGI , VEDRA’ LA JUVE IN TV INDOSSANDO SIA LA MAGLIA CHE I PANTALONI DEI COLORI JUVENTINI……..A STRISCE BIANCONERE VERTICALI………CON IL PALLONE (diritto satira,ndr)


  • Tritone

    Ormai sei in alto Mare.


  • Il veggente di Macchia Rotonda

    Ciao sindaco, entro le 20,00 rastrella più soldi possibili magari cintraendo anche un mutuo a nome del comune anche di 10 o venti milioni di euro e punta tutto sulla Coppa in mano alla Iuve! La quota si aggira attorno a 1,90! La fortuna aiuta gli audaci!


  • Antonellas

    Siete dei frustrati …. la gente con il cervello non la pensa come voi …andate in giro e vi rendete conto che quello che dice Riccardi è giusto… voi non immaginate cosa succede nelle altre città ….adesso i pariti di opposizione fanno il.lavaggio del cervello che il PD ci ha rovinati….. perché se stavano loro non sarebbe successo ….ma vi rendete conto che siete tutti uguali ….Andate a Foggia e vi rendete conto ….jet a fatie

  • SCIAGURATO !!!!!!!!!!


  • cittadino

    Mi i spieghi, ci sarà un riassestamento…. significa che prima già vi è stato in assestamento…. Mi si dica, prego, cosa vuole significare…., con questo termine e scusi la mia ignoranza professore….. sa non sono laureato in scienze delle finanze e tanto meno ho alle dipendenze esperti contabili con la qualifica dirigenziale.


  • Azzurro deluso

    I partiti di opposizione ci fanno il lavaggio al cervello? Mi sa tanto che voi lo avete fatto a loro! Dove minchia sta il partito che ho votato??? Che fine ha fatto? Forse debbo chiedere a chi l’ha visto?


  • Fabrizio

    Caro Angelo vai avanti tranquillamente , sono una decina di sfigati che cambiano nome in continuazione, vanno dai stallieri di MANFREDONIA VECCHIA ai pasticcioni e incompetenti dei cinque stalle. Se ne accorgeranno i sfatiet quando arriverà un’ altro ad amministrare cosa succederà. MANFREDONIA onesta e lavoratrice è con te, perché sa quello che sei riuscito a fare per questa città.


  • Nicola

    Siamo solo all’inizio. IL BELLO VIENE ORA. CHI HA SBAGLIATO DEVE PAGARE TUTTO.

    In 25 anni Manfredonia è stata ridotta ad una fogna a cielo aperto piena di debiti, ignoranza, disoccupazione, parassiti pubblici e privati.

    Forza magistrati della Corte, i cittadini sono con voi pronti a manifestare in piazza.

    Ex-Lavoratori del contratto d’area unitevi.


  • Franco

    Caro Sindaco, ci parli di “Armonizzazione Contabile”, ma l’Ase non fa parte di questo piano, visto che i bilanci 2015 e soprattutto il 2016 sono in perdita!!! Si parla di una perdita di svariati milioni di euro. Vogliamo la pubblicazione dei bilanci “reali” di questa azienda. Così sfatiamo questi tabù!!! Vediamo se è tutto lecito. Tanto prima o poi qualcuno che capisce ci mette mano, e allora saranno dolori!!!!!


  • Manfredonia alla deriva

    Sfascio! Siamo allo sfascio torace!


  • Sipontino

    7 giugno 2017 Manfredonia si libererà delle catene?!


  • Giorgino

    Iniziate a togliere gli effetti personali dalle scrivanie che il bello viene ora.


  • il buono

    Dedicata a tutta la servitù sognatrice del palazzo:

    https://www.youtube.com/watch?v=0GrjXTN1wR0


  • Giorgio

    Forza Eccellenti Magistrati della Corte,

    i cittadini liberi manfredoniani Vi supportano e sono pronti a mostrarVi la piena ammirazione sostenendoVi con manifestazioni pubbliche.

    Sconfiggete con il diritto, la prepotenza e l’ingiustizia, l’arroganza e l’ignoranza, la violenza e la negligenza, l’irresponsabilità e l’imperizia.

    A ringraziarVi saranno i non privilegiati e tutti coloro che soffrono delle ingiustizie (tanti, tanti manfredoniani, tanti, tanti italiani).

    Grazie….è l’Italia che Vi ringrazia.


  • ex dattilografo

    Ci sono dipendenti statali con incarichi delicati che a una piccola comunicazione della corte dei conti spesso sono tentati dal suicidio anche se si tratta di contestazioni di piccole somme e qui sembra si parla di milioni di euro…


  • antonella

    Allo sfigato che copia il mio nome, usandolo come nick, finiscila sei così patetico che davvero hai toccato il fondo. Prova a comprarti un po di dignità, soprattutto, prova a uscire da quella mediocrità che ti contraddistingue da sempre. Povera manfredonia!!!

    E tanto per cambiare, la solfa è sempre la stessa,”Questo è il tempo della consapevolezza e del coraggio per affrontare una situazione difficile, che può essere risolta se in tutti prevale il senso di responsabilità, nell’interesse della Città”.
    Dobbiamo leggere queste chiacchiere ancora? Sarà la 6 nota pubblicata in tre mesi, sempre uguale, sempre la stessa manfrina, allora, la questione è semplice, sindaco, lei e il suo seguito avete prodotto un debito di circa 70 milioni di debito in 7 anni di amministrazione, e non siamo ancora certi che sia tutto, mancano molte verità da svelare e chiarire, ma i giudici contabili sono sulla buona strada, ora, vorrebbe che siano altri a farsi carico delle sue personalissime responsabilità e che siano pronti ad aiutare lei e la sua manica di esperti, ovviamente sempre sotto la sua guida e in nome e per conto suo???
    Ma chi ha detto che dopo aver causato tanto danno, questa comunità voglia essere ancora soggetta alla sua personalissima guida?
    E cosa le fa pensare che questa comunità debba fidarsi ancora di lei?
    E ancora, dove è scritto che le sue personalissime cure per il risanamento siano davvero utili a risanare il debito che la sua gestione ha causato?? E ancora,
    dove è scritto che ora, gli interessi di questa comunità coincidono con i suoi?
    Chi afferma che il commissariamento sarebbe più un male che un bene, mente sapendo di mentire, le tasse sono gia al massimo, e per rientrare dal debito, chiunque amministri dovrà varare tagli lacrime e sangue, oltre a tartasse i cittadini con nuove tasse, tramite le cartelle pazze con richieste di pagamenti da verificare(cura dragoniana?) questo è gia accaduto, E accadrà ancora, quindi che lo faccia la sua amministrazione o il commissario, non ci sono differenza sostanziali, tranne per il fatto che con il commissariamento non si pagheranno ulteriori stipendi immeritati, ma sopratutto, inutili.
    Sindaco se non avesse ancora inteso, questa città, questa comunità pagherà un prezzo altissimo per averla rivotata per la seconda voltà, ma ora, vogliamo andare avanti girando la pagina, ma vogliamo farlo sotto la sua giuda, VOGLIAMO ANDARE AVANTI SENZA DI LEI E DEL SUO PREZIOSO GRUPPO. percui… faccia la cortesia di continuare la sua carriera politica altrove.
    Noi altri nell’augurarle ogni bene, ce ne faremo una ragione.


  • antonella

    Redazione, ho errato nello scrivere, commettendo un lapsus froidiano, ho scritto
    ” ma vogliamo farlo sotto la sua guida”, invece la frase esatta è” ma NON vogliamo farlo sotto la sua guida”.
    Grazie


  • De Nicola

    NON SBRAITATE, NON FATEVI IL FEGATO AMARO E’ COME GRIDARE NEL DESERTO. CHI E’ AL GOVERNO? IL PD. E’ COME IL CANE CHE SI MORDE LA CODA. LA CORTE DEI CONTI E’ VERAMENTE AUTONOMA? …COME ANCHE LA MAGISTRATURA ORDINARIA. FINO A OGGI AVETE SEMPRE GRIDATO CHE NEI POSTI CHIAVE CI SONO SEMPRE GLI AMICI DEGLI AMICI! HO DETTO TUTTO. NON PARLO PIU’ ALTRIMENTI MI CENSURANO! SE VOLETE VERAMENTE TENTARE DI CAMBIARE QUALCOSA IL MODO GIUSTO SONO LE URNA! NON ASPETTATE CHE ALTRI VI TOLGANO LE CASTAGNE DAL FUOCO, E’ PURA UTOPIA.


  • OCCHIO

    SONO TUTTI NERVOSI…..STATE CALMI….DEVONO PASSARE 5 ANNI…


  • Sorridi sei a Manfredonia: la città dei balocchi

    Io scommetto che se andiamo a votare lui vincerebbe di nuovo.


  • scupastred senza sold


  • Giorgio

    Spero che i magistrati della Corte dei Conti leggano gli articoli di stampa e i commenti; che si rendano conto del livello di arroganza e prepotenza a cui si assiste, ordinariamente ormai, in questa città martoriata dall’ignoranza. E quindi di quanto sia necessario ristabilire l’ordine legale e applicare la Legge nel modo più severo e rigoroso possibile.

    Grazie Magistrati,
    Vi ringrazieremo per sempre, siamo con voi.


  • Commercialista idealista

    Ma perché non si pubblicano per intero le relazioni dei revisori per gli anni 2015 e 2016, nonché il documento del Comune “certificato” (come si diceva un tempo)?


  • cittadino

    Chi si è bevuto le gazzose lasciando le bottiglie vuote e senza soldi in cassa….


  • Luigi Armiento

    Senza entrare nel merito delle questioni (non ho letto i bilanci, ed anche leggendoli ci capirei poco) che ovviamente lascio a chi di dovere (Corte dei Conti), mi chiedo…

    Ma Antonella (del commento precedente) a che titolo parla sempre al plurale?
    Ma quante persone hanno autorizzato questa Antonella a parlare a loro nome?

    Oppure…quante Antonelle ci sono?

    Dice…Noi altri…VOGLIAMO ANDARE AVANTI SENZA DI LEI , vogliamo andare avanti girando la pagina, NON vogliamo farlo sotto la sua guida.

    Parla come capo di qualche associazione o qualcosa di simile?

    Ha forse fatto un sondaggio e capito che la maggior parte dei Manfredoniani è contro il sindaco e quindi è diventata la portavoce della città?

    Boh…

    Ognuno è libero di contestare chi vuole (magari evitando di utilizzare le forche), ma ammenochè non sia stato eletto capo o portavoce da qualcuno, parla solo per se stesso.


  • Diabolik

    Ginko sta per arrivare.


  • cittadino

    Facciamo un sondaggio…. E vediamo cosa ne pensa il “POPOLO SOVRANO”.


  • Antonello Scarlatella

    Con il permesso della radazione di Stato ripropongo un mio messaggio scritto in un’altro post:

    Si sta alzando un polverone inutile. Ok ci sono problemi di bilancio e questo lo certifica la corte dei conti.
    Vorrei sapere da coloro i quali stanno perpretando questo processo mediatico qual e’ la loro strategia politica per risanare I conti della citta’ dopo una eventuale caduta dell amministrazione comunale.
    Ho assistito in questi ultimi due anni solo ad attacchi alla giunta e mai a proposte.
    Qualcuno ha addirittura esordito che proposte non ne fanno visto che poi l amministrazione potrebbe farle proprie.
    Vedo e continuo a vedere una citta’ avvitata in sentimenti di odio e di intolleranza ma non una citta’ propositiva non una citta’ che si unisce e cerca di risolvere I problemi reali che stanno logorando l economia e la logoreranno ancora.
    Stessa cosa a Roma. Tutti contro la Raggi ma nessuno a far proposte nessun aiuto all amministrazione tranne che maciullarla giornalmente di ingiurie e offese.
    Se questo e’ secondo tanti pseudo politici il modo per uscire dalla crisi e programmare il futuro della citta’ non si e’ capito nulla.
    Secondo il mio punto di vista vi e’ solo voglia di abbattere il primo cittadino per salire al trono al suo posto ma senza alcun progetto politico e le motivazioni non sono finalizzate alla risoluzione dei problemi socio economici della citta’ ma solo a saziare lo spirito di protagonismo e gestire il potere. Cosi a Manfredonia, cosi’ a Roma, cosi a Torino ed in tante altre citta’ Italiane.
    Questa e’ pura immaturita’ politica.
    Abbiamo perso due anni a parlare di Energas e Bilancio. Proposte per avviare l economia della citta’ nessuna. Solo gossip.
    Avrei voluto sentire una sola volta qualcuno che torturasse I maroni al sindaco per il list o l incubatore di impresa. Mai nessuno. Segno che dei problemi dei disoccupati, della piccola e media impresa, degli artigiani, dei commercianti, non gliene frega un cazzo a nessuno.
    Vi e’ solo voglia di gestire il potere e di fare le prime donne.
    Ma porca puttana quancuno riesce a comprendere che cosi nn si va da nessuna parte????
    Ricordiamoci che grandi uomini come Enrico Berlinguer sostenevano che si va avanti solo se si agisce insieme non uno per uno.
    Se qualcuno crede che con questi toni e con questa perpetrare confusione si esca dalla crisi e si possano gettare le basi per un futuro diverso allora stiamo proprio messi male.
    Di sotto il link dell indebitamento dei comuni Italiani. Fatevi un rapporto con le citta’ di 60.000 abitanti il nostro indebitamento ed il loro.
    Se non produciamo I debiti aumenteranno sempre piu’ ….
    http://www.google.it/url?q=http://www.ilsole24ore.com/pdf2010/SoleOnLine5/_Oggetti_Correlati/Documenti/Notizie/2011/11/DebitoComuni.pdf&sa=U&ved=0ahUKEwjPuPf18J_UAhVMWhoKHXWdDsIQFggNMAE&usg=AFQjCNEpufmsDPI8fnMVwlrGx5XfNxErPw


  • Nico

    Caro Luigi la nostra Antonellona parla a nome MANFREDONIA VECCHIA e cioè a nome di quattro STALLIERI , qualche cortigiana e un paio di -. In totale una dozzina. Purtroppo anche questa è democrazia. Comunque fateli sparlare, poiché di più non sanno fare.


  • Matteo Vitulano

    Carissimo Sindaco, verremmo sapere come mai il Comune non ha disponibilità economica neanche per sistemare le strade è l’Ase acquista mezzi a non finire, compreso 4 FIAT Panda …


  • raffaele

    IL BELLO VIENE ORA!!!


  • Andrea

    avete combinato un disastro


  • Carlo

    X cittadino

    Il sondaggio del popolo sovrano si chiama VOTO, e secondo la normativa elettorale italiana si svolge ogni 5 anni.


  • Mister X

    il solito anonimo delirante e presuntuoso


  • Giovanni Strinati

    Per Nico

    Dubito fortemente che MANFREDONIA VECCHIA abbia autorizzato la -a parlare (più che altro ad insultare) a loro nome.

    Con una simile portavoce si dimezzerebbero (in mezza dozzina) in un batter d’occhio.

    Purtroppo decidere chi votare alle prossime elezioni sarà davvero dura.
    Tra il Pd che non ne azzecca una, partiti razzisti, partiti di dilettanti allo sbaraglio ed altri che strillano ed insultano senza fare alcuna proposta politica, mi sa che alle prossime elezioni (sia locali che nazionali) non andrò a votare.


  • elettore pd deluso

    Dovrebbe durare 5 anni ma ormai è sulla bocca di tutti un possibile commissariamento, vedremo che succede.


  • Banana in c..o

    Caro Riccardi ma quale risanamento? La domanda da porsi è ” come fa uno che ha causato questo macello ( vorrei ricordare che sei stao assessore nella giunta Campo prima ai Servizi sociali e poi ai lavori pubblici ) a mettere in atto un risanamento del bilancio? Dici le bugie meglio di Pinocchio ed il bello che trovi ancora qualche st…o che ti crede. Il giorno 7 giugno dimettiti e fai l’unico gesto buono per la nostra città …. liberaci della tua presenza chissa col trempo e con molta buona volontà questa cittadina saprà risorgere dalle ceneri in cui 20 anni di pd ci ha sprofondato e lo dice uno che crede nella sinistra ma quella vera quella che fa gli ineteressi dei lavoratori e dei cittadini e non degli affarstii e delle lobby; ad Antonella vorrei dire di smettere di credere a babbo natale, questi di sinistra non hanno nulla neppure il colore rosso.


  • cittadino

    Ho dei dubbi anche sul colore del sangue…. Atteso che ne hanno succhiato parecchio, ma che sono sempre molto assetati….


  • cullen bohannon

    Scarlatella è proprio un “tafazziano”.
    Non contento di scrivere corbellerie sotto altre notizie, ci tiene a certificare che scrive sciocchezze ad ogni piè sospinto.
    Va bene Scarlatella, abbiamo capito.
    E’ l’opposizione che deve salvare la situazione.
    Quell’opposizione che non viene considerata dalla maggioranza neanche nelle proposte di buonsenso…
    Intanto chi è causa del disastro continua a rimanere al proprio posto.

  • Il bello viene ora… ma anche lo 07 06 2017 … e ancora nei prossimi giorni.
    tempo che molti coperchi si iniziano ad aprire ,come il coperchio dl lago salso ex daunia risi regalata , ma regalata da vergognarsi ,pure di non darla a societa private che avrebbero creato lavoro ,ma la si doveva regalare al parco che nulla ha fatto e nulla ha speso .
    Come il coperchio della zona asi, costruzioni tarantini ALBERGO O MEGLIO RTA CHE Solo i vigili urbani vedono, e nessun altro, dove l’ufficio urbanistico concede l’ultimazione dei lavori senza verificare i dovuti pagamenti avvenuti da parte della società sia per la sanatoria di 150 000 euro sia per l’urbanizzazione.pari a circa 330.000 pagamenti avvenuti???????ma concessione concessa.
    il coperchio dell’ufficio tributi,dove si continua a prologare la concessione di riscossione come premio nonostante i danni e disservio che continua a creare a tutta la cittadinanza .
    questo e per quanto riguarda i tributi , ma ragazzi nessuna parla più di tante spese inutili fatte, ultimo il CAVALLO DI RE …MANFREDI ,,,,con dedica e tanto di stima autografata A R

    il bello e tanto altro ancora è questo, alla faccia e ora che ci aspetta altro che emigrare


  • treppiatt

    Iniziamo a ripulire Manfredonia dalle prossime politiche!


  • messa in mora


  • giorgio

    Banana in c..o , come vedo oltre alla testa hai anche il fondoschiena duro . se non togli quella banana dal tuo c..o difficilmente scriverai qualcosa di sensato.


  • Pasquino

    Scarlatella quando qualcuno e’ convinto che si solleva solo un polverone inutilmente perché “va tutto bene” lo dice forse perché non ha capito la gravità della situazione. Dare idee a gente che ha affondato un paese io lo trovo sbagliatissimo comunque ti dirò perché non chiudono tanti carrozzoni? Perché si continua ad elargire fondi alla società sportiva invece di riscuotere un canone d’uso? Tu che parli sempre di incubatori di impresa non ti sei reso conto dell’incubatore elettorale che è stato creato o vivi in un altro paese? Citi Berlinguer colui che affermava che i dipendenti pubblici erano degli improduttivi ed i suoi cari politici cosa erano? Se la stragrande maggioranza dei comuni italiani sono indebitati e’ anche grazie ad amministratori incapaci per la cosa pubblica ma molto bravi per se stessi. D’altronde cosa gli succede? Niente! Quella sinistra di cui parli e’ morta e sepolta da tanti anni ed anche per colpa loro abbiamo questo schifo in Italia.Ti sei mai chiesto perché la Nilde Iotti era presidente di una camera? Fattela questa domanda e cerca di darti una risposta. Io posso solo dirti che l’ 80% delle leggi di quel periodo sono state approvate grazie alla sinistra. Saluti


  • Michele Spinelli

    altro che banana nello sfintere qui è un tubo di acciaio bollente e il bello deve ancora venire.


  • antonella

    G.Strinati, bla. Bla. Bla. In questi forum come nei social, ce ne sono di profili falsi, come i camaleonti tutt’altro che neutrali, va da se che la cerchia è sempre la stessa, io sono imperfetta e ti assicuro che non pretendo di esserlo, e comunque ti voglio rassicurare che gli iscritti sono aumentati e non diminuti, sopratutto si sono aggiunti alcuni che prima militavano nel pd, ora non più, giusto per sfatare la tua inutile e baggiana tesi, comunque, tolto l inutile e dannosa amministrazione attuale, di persone capaci e competenti tanto da reggere la città e risanarla con buone pratiche e utili politiche amministrative ci sono.So che questa certezza provocherà in alcuni un ulcera, ma questo è una certezza, quindi bisogna ingoiare il rospo e tacere, intanto chi insulta sono altri, tutti quelli che voglio screditare chi sta da questa parte pur di non ammettere il proprio, totale fallimento, nonostante tutto, le opposizioni ci sono che ti piaccia o meno, e resteranno
    Con tutta la forza della verità.


  • MAI PIU' IL VOTO AL PD E CAMALEONTI DEL PD

    NEANCHE CON IL COLTELLO PUNTATO SULLA CAROTIDE AVRETE PIU’ IL VOTO DA ME!!


  • antonella

    Antonello, ” omonimo di nome ma non per virtù”, siamo profondamenti diversi, il bene comune a cui ogni UOMO degno, deve tendere, passa per molte vie, ma non per quella della cecità, della troppa sui buchi, ho sentito storie di persone che nei condomini, usano celare l’immondizia sotto lo zerbino del vicino antipatico.
    Noi non siamo il vicino sporcaccione, prima di adottare il bene comune come criterio assoluto, bisogna purificare l’anima e il corpo dal marciume che affonda le radici nel profondo.
    Sai quella visione del”mal comune mezzo gaudio” non rientra in queste corde.
    Altri ti hanno gia risposto, tanto basta.
    Come qualcuno ha gia avuto modo di affermare, la tua collazione, come quella di altri di questa amministrazione, è inutile sopratutto trapassata.
    Bisogna girare pagina.


  • Squalo

    ANTONELLAS…….. ” JET A FATJE ” MAGARI IO IL POSTO DI LAVORO L’HO PERSO A 46 ANNI CON UNA FAMIGLIA SULLE SPALLE PERCHE NON ME LO TRAVA IL SIGNOR SINDACO VISTO CHE MANFREDONIA È DIVENTATA TUTTA TERRA BRUCIATA…..


  • Giorgino

    Invece Antonella a piace, è diretta e sincera, merita rispetto.


  • Zuzzurellone Sipontino

    Se eravate veramente bravi visto, che a Palazzo San Domenico ci siete da almeno 17 anni, i debiti non li avreste fatti. Come ci si può fidare, per il risanamento, di chi questi debiti li ha fatti. Ma veramente sta dicendo? Come diceva Totò : è la somma che fa il totale….


  • giorgio

    Antonellona non ti sforzare a scrivere paroloni , rimani –


  • Anonimo sipontino

    https://www.youtube.com/watch?v=c0YyrUDtZrQ

    Questo fu un grande segnale di allarme..poi la catalessi del popolo..il torpore…il pane e circense..fuochi di artifici…e ora il triste e amaro risveglio


  • PECORA TOSATA

    MA QUALE FIDUCIA IL GIORNO 7 MANDATELI A CASA!!


  • Alberto

    Antonellona dice tutto ed il contrario di tutto.

    E’ antipopulista (o almeno così dice), ma parla da populista e patteggia per il partito populista per eccellenza (M5S).

    E’ contro il Pd (scrive contro il Pd un giorno si e l’altro pure), però poi invita a votare (alle primarie del PD) Emiliano del PD.

    E’ sicura che il Pd (a Manfredonia e non solo) ha le ore contate e che le cose cambieranno, però poi dice che non è poi così convinta che le cose cambieranno perchè la gente non combatte e se ne frega.

    Mah…

    Solo in una cosa è coerente, gli insulti a chi prova a contestare quello che dice.

    I fatti sono due, o sei d’accordo con lei, oppure sei un lecchino (del PD ovviamente).

    A me personalmente questa sua incoerenza diverte tantissimo.

    Vaiiiiiiiiiiiiiiii Antonelllllaaaaaaaaaa,
    continua cosìììììììììì…
    facci divertireeeeeeeeeeeeeee


  • nicola

    antonellona , ci chiediamo————

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi