Cronaca

Foggia, morto il dirigente Cgil Giovanni Daniele

Di:

La Cgil piange la scomparsa del dirigente Giovanni Daniele (st)

Foggia – LA Cgil di Capitanata piange la scomparsa di Giovanni Daniele, deceduto nella serata di ieri a Foggia. Aveva 59 anni. Diversi gli incarichi a livello regionale e territoriale ricoperti da Daniele: nella segreteria della Flai e della Fiom di Puglia, nella segreteria confederale a Foggia con responsabilità dell’organizzazione, quindi a capo della Flai di Capitanata fino all’ultimo incarico di direttore dell’Inca, il patronato della Cgil.

“Chi ha avuto modo di conoscere Giovanni Daniele – è il commento della segreteria provinciale della Camera del Lavoro – lo ricorderà sempre come un compagno preparato, onesto, generoso, disponibile. Fu impegnato soprattutto nelle lotte della Federbraccianti prima e della Flai dopo a sostegno della legalità e per la dignità del lavoro in agricoltura. C’è anche la sua firma nel documento unitario dei sindacati dell’agroindustria consegnato alla Commissione Antimafia in visita a Foggia nel 2004, nel quale si denunciava lo sfruttamento del lavoro e le illegalità che prosperano nel settore agricolo di Capitanata. Da ultimo il suo impegno al Patronato Inca, per lo sveltimento delle pratiche di riconoscimento delle invalidità civili, per le pensioni e le indennità di disoccupazione”.

I funerali si svolgeranno nella giornata di domani, 4 luglio, alle ore 10, presso la Chiesa San Pietro di Foggia, in via Fares.


Alla famiglia, parenti e amici di Giovanni Daniele le condoglianze di Stato



Redazione Stato@riproduzione riservata



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi