Manfredonia
"Se da una mela si elimina il torsolo la stessa resta integra"

“Io ‘berlusconiano’? Ma se ho la libreria ‘piena’ di Travaglio”

"Credo che l'assessore Sonia Calabrese sia una persona preparata e meritevole"


Di:

Manfredonia – “DIVISIONI nel Movimento E.S.T. di Manfredonia? Una divisione prevede una spaccatura. Nel Movimento Est non c’è alcuna divisione: se da una mela si elimina il torsolo la stessa resta integra. La defezione di alcune persone non equivale a una crisi. Democrazia significa accettare il volere della maggioranza. Il movimento non solo non è diviso ma è più forte di prima. Apriremo una sede, un laboratorio di idee, una fucina per proposte e progetti”. E’ quanto dice a Statoquotidiano Michele La Torre, neo consigliere comunale del ‘Movimento Est’ di Manfredonia contattato per una replica ad una nota stampa inviata da Giovanni Civica, Giuseppe Santamaria ed altri.

“Metodi berlusconiani? Nel modo più assoluto. Non mi appartengono non solo politicamente ma anche per formazione etica-personale. Il mio agire da sempre è stato innervato da un anti-berlusconismo di fondo. Pensi che ho una libreria piena di testi di Travaglio, Biagi, Luttazzi e Lopez“.

L’assessorato a Sonia Calabrese. “Il Movimento ha fornito una rosa di nomi al sindaco, all’esito delle urne. Il sindaco ha scelto. Credo che l’assessore Sonia Calabrese sia una persona preparata e meritevole. Giovane, laureata, competente, una persona che può dare molto al futuro di questa città. Ha energia e voglia di fare. In ogni modo nel Movimento Est è presente un gruppo di donne, penso a Marinella Talamo, Maria Grazia Valente, che rappresenteranno un gruppo di lavoro a disposizione della città per qualsiasi proposta o tematica correlata al mondo femminile”.

Redazione Stato@riproduzioneriservata

“Io ‘berlusconiano’? Ma se ho la libreria ‘piena’ di Travaglio” ultima modifica: 2015-07-03T18:27:20+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
36

Commenti


  • Fiumani


  • Ruby

    si tanti libri di Travaglio con la dedica su ognuno del prof…

  • MICHELE UN GRANDE POLITICO ,IL MIGLIORE DI TUTTI ,IL PIù ONESTO.
    IL PIù BELLO , I VOTI OTTENUTI TUTTI X STIMA ,NON COME DICONO LE MALE LINGUE ,CHE LA SEGRETARIA CHIAMAVA, ANZI ,IL TELEFONO ERA PROPRIO SPENTO ,
    PER QUESTO IL BERLUSCA NON è LA TORRE MA GIOVANNI


  • Marco

    Un conto è possedere dei libri, un conto è leggerli… Travaglio poi… Megghje ca stann allà a pigghiè polvr…


  • Antonello Scarlatella

    Credo sia molto ingiusto l’atteggiamento usato nei confronti di Michele La Torre.
    In Italia ormai quando Tizio non riesce ad ottenere l’oggetto del desiderio, inizia ad additare Caio come “metodo berlusconiano” oppure “metodo mussoliniano”.
    Non conosco gli eventi ma sono certo che a breve distanza dal termine di una campagna elettorale, atteggiamenti assunti dagli amici Gianni Civica e Peppino Santamaria verso i quali nutro una pluridecennale amicizia nonchè stima, siano poco strategici.
    Qualsiasi siano i motivi della discordia, giusti o sbagliati, disorientano i sostenitori di tutto il gruppo. Non solo gli attivisti ma anche i vostri elettori.
    In molti hanno votato la lista Est perchè formata da professionisti e persone serie della società civile della città.
    Non fa bene alla città che un gruppo che si è dimostrato forte ed unito in campagna elettorale si sgretoli a 30 giorni dalle elezioni.
    Si possono anche non condividere le linee strategiche in un gruppo, si puo’ uscire dal gruppo ma a cosa serve tendere ad azioni denigratorie gli amici dello stesso gruppo che fino a 30 giorni fa hanno condiviso pianificazioni e strategie per la città?
    In questi giorni ormai non si parla di altro in città. Il PD è contro una parte del PD, l’UDC è contro i partiti della stessa coalizione, faide interne che si creano in gruppi politici di destra e sinistra. Tutto ciò perchè sembra che non ci si candidi a consigliere ma ad assessore.
    Morale: “se ho un elevato quorum di voti, mi tocca di diritto l’assessorato”.
    Come se chi si candida alla Camera dei deputati ed ha un quorum elevato di voti gli tocca di diritto il “posto” da Ministro.
    Questa sono logiche che esprimono ancora personalismi. Non si pensa alla città ed al suo sviluppo.
    Si può fare un ottimo lavoro anche da consigliere comunale.
    I nostri “politici” non vogliono proprio cambiare.
    Rifiutare il cambiamento significa rifiutare il futuro. Se non siamo disposti a cambiare i nostri atteggiamenti non faremo altro che gestire i cocci del passato.
    Mi chiedo.
    Ma quale ipotetico investitore sano potrà mai venire ad investire a Manfredonia con questo clima che si è creato. Una cosa è l’opposizione politica, altra cosa è l’odio ed il rancore.
    Chi si fiderebbe mai di noi?
    Ricordiamoci tutti. La città non l’abbiamo ereditata dai nostri padri, l’abbiamo presa in prestito dai nostri figli.
    Spiegatemi tutti che eredità lasceremo continuando con questo clima ed atteggiamento puerile, ai nostri figli.

    Antonello Scarlatella
    antonello.scarlatella@gmail.com


  • zonzo

    travaglio? biagi? ……ok vuol dire che come tanti possiedi i libri ma evidentemente non li hai letti…senza rancore…ma non si puo’ sentire quello che dici….travaglio non denuncia solo il metodo berlusconi attuato dal ex cavaliere ma tutti i metodi poco ortodossi in politica e potere….senza colore….senza anti…ma per l’onestà….e chiudo qui…spero di esser stato chiaro


  • Franco

    Allora facciamogli un quiz sui libri di Travaglio, per vedere se li ha sfogliati. (direttore aggiungo io diritto di ironia) (grazie,ndD)


  • salvatore

    Michele, piu’ di 776 cittadini credono in te…..vai avanti.


  • antonio

    IL Movimento est per fortuna si sta epurando di tutta quella gente che è salita all ultimo momento …ed altri che c’erano ma non hanno a cuore le sorti ed il bene del Movimento non so quale puo essere il fine di questi che lo denigrano e così anche facendo loro stessi ..certo il Movimento è sano non c’è ombra di dubbio …la democrazia è fatta di numeri i nostri padri c’è l’hanno insegnato .. L’assessora Sonia Calabrese è la rappresentatività di tutto il Movimento Est e siamo tutti con lei e con il Coordinamento e con i due consiglieri eletti a Palazzo San Domenico..


  • Luca

    questa storia è già accaduta in passato!


  • Livio

    E qui comando io e questa è casa mia


  • onda d'urto

    chi l’ha fatto ci ha azzeccato alla grande !


  • luigi

    X salvatore 776 persone credono in lui ora dobbamo vedere a quanti ha promesso .


  • che c'azzecca

    Evidentemente i libri di Travaglio non ti sono serviti. Potevi scegliere una migliore argomentazione. Se avessi davvero compreso il Travaglio-pensiero non avresti appoggiato quel tipo di sindaco….quindi di che parli???


  • amilcare

    chi e’ il cordinatore del movimento est?
    Michele La Torre
    chi e’ il capo delegazione?
    Michele La Torre
    chi e’ che vuole avere la delega?
    Michele La Torre
    chi e’ che ha scelto l’assesore il 1 giugno
    Michele La Torre
    scusate,ma esiste l’atro consigliere?che fa,che fara’ ecc…’?
    Se questo non e ‘ berlusconismo che cosa e’?
    scusatemi se mi permetto ,ma la libreria e piena di grandi autori-critici-storici-politici eccc..eccc…ma la tua mente e’ ..!!!!!


  • Tengofamiglia

    Innocenza con Est e il marito (lista ‘EST’,ndr) …famiglie e politica…

  • Si dice che dal giorno che è stata nominata la giunta il La Torre (sarebbe perennemente presente,ndr). Mamma mia …………

  • Che questo sia un elemento .lo sanno tutti, bisogna marcarlo stretto..

  • È’ vero anche a me lo hanno riferito, praticamente ha fatto In comune il suo ufficio, non lascia per un istante la Calabrese, ma perché non lo faceva lui l’assessore. La Torre un po’ di ritegno..


  • il bello viene ora

    Michele La Torre, nasce mi pare nel PD, si candida il 2010 nella lista Riccardi, poi passa un Sel ed ora sta con Est, e mo dove andrai? Ma di cosa stiamo parlando??????


  • Rangchiccj

    retribuisci alle persone (obbligatoria documentazione, grazie,ndr)


  • Aristotele

    Il sillogismo poteva essere: “se ad una mela togli il torsolo sempre mela è” e non già che resta integra… Così, giusto per essere precisi…


  • Quasimodo

    X Civica
    Ma non lo sapevi prima d’iniziare il progetto che Michele è così e basta. Come diceva Albertone nel Marchese del Grillo ” Io so io e voi siete niente” poi coi voti che hai preso che volevi? A casa la Torre non si ammettono cervelli e se non hai l’elettroencefalogramma piatto non sei gradito basta vedere il contorno. Un ultimo consiglio, ritirat, i a Manfredonia persone come te sono scomode ed in politica devi fare il pecoroni e seguire il gregge.


  • Io vi adoro tutti

    Il movimento EST già dalla nascita manifestava grandi interessi nei confronti della comunità e ben pochi personali, molte delle persone che ne fanno parte pur avendo problemi personali con il sindaco, sono riusciti a far rinascere una grande stima nei confronti dello stesso, in procinto delle elezioni. Sempre per il bene del paese, eh. Il signor Michele la Torre ha i poster di Che Guevara e un’alta formazione letteraria, non provate a dire cattiverie! E le 776 persone che hanno creduto in un lav.. volevo dire in lui, meritano di essere rappresentate senza diffamazione. Oh! Fate i bravi, che Berlusconi era un imprenditore che si è buttato in politica per fare i suoi interessi, Michele no, lui di mestiere fa.. ah, vabbe è bravo lo stesso!


  • Danilo

    Intanto è assolutamente falso che il la torre è sempre al comune. Ma come è possibile inventare queste cose? E poi.. perché non guardiamo le visite che ricevono gli altri assessori? Se dovessimo stare a controllare ogni assessore dovremmo bloccare l’ingresso ad ogni membro del partito che rappresenta!


  • Quanto .

    Sarà un caso, ma si sapeva della Calabrese assessore già due settimane prima della sua nomina, è vero che è stata consegnata una lista di nomi al sindaco, ma è altrettanto vero che la Calabrese era già stata segnalata dal La Torre. (secondo quanto riportato dal lettore,ndr)


  • Cattivello

    A Miche……più che Travaglio hai una vita travagliata, Poi, avere i libri di Travaglio ha un significato? Comunque sei il migliore , una persona da prendere d’esempio.


  • Nicola

    IL Movimento est per fortuna si sta epurando di tutta quella gente che è salita all ultimo momento …ed altri che c’erano ma non hanno a cuore le sorti ed il bene del Movimento non so quale puo essere il fine di questi che lo denigrano e così anche facendo loro stessi ..certo il Movimento è sano non c’è ombra di dubbio …la democrazia è fatta di numeri i nostri padri c’è l’hanno insegnato .. L’assessora Sonia Calabrese è la rappresentatività di tutto il Movimento Est e siamo tutti con lei e con il Coordinamento e con i due consiglieri eletti a Palazzo San Domenico..


  • amilcare

    Emiliano: è il referente di Michele La Torre
    Piemontese: è il referente di Michele La Torre
    Campo: è il referente di Michele La Torre
    Liscio: è il referente di Michele La Torre
    Angelillis: è il referente di Michele La Torre
    Lonigro: è il referente di Michele La torre
    Titta : è il referente di Michele La Torre
    Castriotta: è il referente di Michele La Torre
    Si capisce bene che………. La Torre è il referente di se stesso.


  • U'cafon

    È giusto seguire LaTorre per vedere se da direttive alla “portavoce” Calabrese ma è giusto seguire anche altri assessori che si circondano di ….


  • Quasimodo

    X AMILCARE
    Volevi dire che Michele la Torre è il referente di tutti? Quante bugie, egli è solo ed unicamente il referente di se stesso quelli che hai noninato manco lo Cac.


  • Quasimodo

    X AMILCARE
    Volevi dire che Michele la Torre è il referente di tutti? Quante bugie, egli è solo ed unicamente il referente di se stesso quelli che hai noninato manco lo Cac. ….o


  • X amilcare

    X amilcare
    Quindi dici che la torre è il referente di tutti i consiglieri regionali?
    Quindi ha dato una mano a tutti loro nelle votazioni??
    Caspita che ha fatto un voto per uno ??


  • Annibale

    L’ organizzatore della campagna elettorale di Michele La Torre lavora, da pochi giorni. Forse è proprietario del locale ..


  • amilcare

    Per Annibale.
    No! il proprietario è un esponente del Movimento E.S.T.


  • Annibale

    Ma che faccia di bronzo!!!!! stò La Torre.
    Affermare che durante la campagna elettorale ha appoggiato Piemontese è una eresia. E’ di dominio pubblico che ha fatto accordi con tutti ma mai mantenuti. Il tempo per continuare con questi metodi è scaduto. Certamente Piemontese è un giovane brillante, capace e ben integrato nel territorio, ma appartiene a quella gioventù che parla al cuore e alla testa della gente e non certamente alla ” pancia”. Mi rifiuto di pensare che nel vecchio Movimento EST, non ci siano persone che abbiano,di fronte a simili affermazioni, un rigurgito di dignità sopratutto da parte di chi ha vissuto con il Movimento determinate situazioni, che per pudore non cito. Invece di scrivere e chiacchierare a vuoto ti invito a sostenere le seguenti questioni: realizzazione dell’aeroporto-riapertura dei reparti chiusi del nostro ospedale-mega deposito di gas da parte di Energas.
    Dai Michelino Michelino vediamo cosa sai fare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi