Manfredonia
Prevista la presenza del presidente Michele Emiliano

Vertenza Sangalli, incontro al MISE il 16 luglio, dopo piano concordatario

Da evidenziare come il tavolo a Roma si svolgerà all'indomani della scadenza della data, 15 luglio 2015, per la presentazione del piano concordatario


Di:

Manfredonia – RINVIATO al 16 luglio 2015 il tavolo al MISE di Roma relativo alla vertenza del Gruppo Sangalli. L’incontro era stato fissato già per martedì 30 giugno 2015 ma in seguito rinviato “a causa dell’indisponbilità di alcune istituzioni“.

Da evidenziare come il tavolo a Roma si svolgerà all’indomani della scadenza della data, 15 luglio 2015, per la presentazione del piano concordatario.

LA VERTENZA

strong>ALLEGATI – PROCEDURA CONCORDATI (CON RISERVA)
Sangalli Vetro Magnetronico Srl – N.14/2015 17/03/2015 – Tribunale di Treviso – Curatore/Commissari: Di Fant Luigi/Ambrosini Stefano – Giudice delegato: Valle Alberto

Sangalli Vetro Satinato Srl – 13/2015 – 17/03/2015 – Tribunale di Treviso – Curatore/Commissari: Di Fant Luigi/Ambrosini Stefano – Giudice delegato: Passarelli Caterina

Sangalli Vetro Manfredonia Spa – N.2/2015 – 27/01/2015 – Tribunale di Treviso – Curatore/Commissari: Ambrosini Stefano/Di Fant Luigi – Giudice delegato: Rossi Elena

Redazione Stato,ddf@riproduzioneriservata

Redazione Stato@riproduzioneriservata

Vertenza Sangalli, incontro al MISE il 16 luglio, dopo piano concordatario ultima modifica: 2015-07-03T17:37:33+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
5

Commenti


  • Madonna del Carmine

    Il giorno della Madonna del Carmine, che vua accumpagnè!!! Speriamo bene e affidiamoci alla madre celeste!


  • operaio m.v.

    andare al ministero dopo il 15 luglio è inutile.Emiliano faccia in modo da non portare allo smembramento del sito di Manfredonia.La Serracchiani sta facendo di tutto per tenere in vita lo stabilimento di S. Giorgio a discapito di quello di Manfredonia. Aiutateci ,siamo nella disperazione,non lasciate tante famiglie per strada,tra poco ci toglieranno le case e tutto ciò che negli anni abbiamo sudato con molti sacrifici.Fate in modo che questi lunghi 7 mesi siano come un brutto sogno,ma con un lieto fine


  • Micky

    Mi sembra evidente che la Serracchiani e’ più forte delle 4 .del PD locale. Serracchiani porta avanti il programma di sangalli: concordato continuativo per Porto Nogaro e liquidatorio per Manfredonia.
    Il bello viene ora! Cosa fa? Appoggia i sangalli o tutti i lavoratori? Vogliamo la guerra civile?

  • Il Mise non poteva fare porcata migliore ….andiamoli a prendere nelle proprie case a Roma o alberghi ..


  • filippo

    Forse dico forse…i dipendenti di udine non hanno comesso gli stessi sbagli di quelli di manfrefonia da quello che leggo…non si sono messi fuori hai cancelli…per 5mesi come hanno fatto quelli di manfrefonia ma cercano di lavorare….e di non far spegnere il forno…a monte s. dicono….meditate gente..meditate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi