Cronaca
Ha tenuto per sé la delega al Sorriso il sindaco di Gallipoli, Stefano Minerva (Pd), 30 anni appena compiuti

Comuni: a Gallipoli delega alla Felicità

Il sindaco più giovane d'Italia tra i Comuni con più di 15 mila abitanti ha spiegato all'Ansa il perché della sua scelta

Di:

(ANSA) Ha tenuto per sé la delega al Sorriso il sindaco di Gallipoli, Stefano Minerva (Pd), 30 anni appena compiuti, che oggi ha nominato i suoi cinque assessori ai quali ha assegnato deleghe alla Felicità, Futuro, Bellezza, Periferie, Creatività. Il sindaco più giovane d’Italia tra i Comuni con più di 15 mila abitanti ha spiegato all’Ansa il perché della sua scelta. “L’assessore alla Felicità – dice – corrisponde a quello per le Politiche sociali ed europee, che devono servire al miglioramento della qualità della vita delle persone”. L’assessore al Futuro, aggiunge, “è quello alle Politiche giovanili e Sport, perché i giovani sono il futuro e dobbiamo investire per costruire condizioni concrete a dare loro un futuro migliore”. L’assessore alla Bellezza, invece, si occuperà di Urbanistica che “deve servire – sottolinea il sindaco- a rendere più belle le città e non a fare speculazione edilizia”. “Per me – prosegue – ho tenuto la delega al Sorriso, cioè alla Cultura, quella che fa migliorare le persone”. (ANSA)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati