Cronaca
Ha dato fuoco alla propria convivente, cospargendola di liquido infiammabile durante un litigio avvenuto per futili motivi

Dà fuoco a convivente, arrestato in Puglia

La donna, sua coetanea, anche lei di nazionalità romena, si trova ricoverata presso l'Ospedale di Brindisi

Di:

(ANSA) – TUGLIE (LECCE)- Ha dato fuoco alla propria convivente, cospargendola di liquido infiammabile durante un litigio avvenuto per futili motivi: il giovane, Edec Ionut Alexandru, romeno, di 24 anni, è stato arrestato dai carabinieri. La donna, sua coetanea, anche lei di nazionalità romena, si trova ricoverata presso l’Ospedale di Brindisi, in prognosi riservata, per le ustioni di 2/o e 3/o grado riportate in varie parti del corpo



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati