Politica

Consiglio regionale: approvati debiti fuori bilancio

Di:

Bari. Approvati a maggioranza, con il voto contrario del M5S e l’astensione di FI, AP e DIT, sei disegni di legge contenenti diversi provvedimenti di riconoscimento dei debiti fuori bilancio, rinvenienti da sentenze esecutive, per un totale di quasi cinque milioni di euro.

Relativamente ai provvedimenti approvati contenenti il riconoscimento di pagamenti indebiti in ripetizione, è stato approvato un emendamento a firma del presidente della Commissione bilancio Fabiano Amati, che prevede la costituzione di un gruppo di lavoro di supporto alla prima Commissione consiliare, al fine di verificare i pagamenti effettuati sulla base della legge regionale n. 29 del 1982.

Il Gruppo di lavoro sarà composto dal dirigente responsabile dei lavori della Commissione bilancio che dovrà avvalersi del personale del proprio Servizio, di un dirigente indicato dal direttore del Dipartimento competente e di un delegato dell’Avvocatura regionale.

La proposta di istituire un Gruppo di lavoro con compiti ricognitivi dei casi di pratiche seriali, è scaturita in sede di seduta di Commissione bilancio, a seguito della necessità di verificare la legittimità del debito fuori bilancio derivante da provvedimenti dell’autorità giudiziaria, per i quali il tesoriere regionale ha provveduto direttamente al pagamento degli importi decretati.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi