Foggia
Mercoledì 5 luglio nel Castello di Copertino (LE)

L’offerta formativa delle Università pugliesi in un unico grande evento

L'iniziativa dell’Osservatorio Regionale dei Sistemi di Istruzione e Formazione cofinanziato dall'Unione Europea a valere sul PO 2014/2020.

Di:

Bari. “L’iniziativa nasce dall’idea di ‘Università della Puglia’, di un modello che tenga dentro tutto il sistema universitario pugliese, supportandolo e valorizzandolo nelle sue specificità ma sempre connesso al brand Puglia, ormai fortemente riconosciuto ed identitario. – ha detto Sebastiano Leo, Assessore all’Istruzione, Formazione e Lavoro della Regione Puglia – Da qui l’idea di realizzare un’azione di sistema: una serie di eventi itineranti che, coinvolgendo tutti gli atenei pugliesi, permettano di costruire una connessione con la società civile per intercettare tutti gli attori a vario titolo coinvolti nella scelta di un futuro percorso di studi di uno studente”.

Tutte le novità dell’offerta formativa delle Università Pugliesi (Atenei di Bari, Lecce, Foggia e Politecnico di Bari) in unico grande evento dal titolo #studioinpuglia_Generazioni Connesse. Organizzato dall’Orsif (Osservatorio Regionale dei Sistemi di Istruzione e Formazione) sarà un festa tra musica, arte e cultura per potenziare l’attrattività del sistema di istruzione terziaria della Puglia. Appuntamento il 5 luglio dalle ore 16.30 nel Castello di Copertino (LE).

Le Università pugliesi incontrano, dunque, i giovani e le loro famiglie per presentare i tanti nuovi corsi di studio in turismo, industria creativa, agricoltura, disegno industriale, etc. La tappa di Copertino inaugura il roadshow che nei prossimi mesi toccherà anche la città di Bari, Foggia e Taranto con ospiti e relatori provenienti da tutta Italia.

L’evento sarà strutturato in due momenti: il primo, pomeridiano, dedicato alla convegnistica con il talk “_Connessioni_” in cui si affronterà il tema della terza missione delle Università e con il workshop “_La street art salva le periferie dal disagio sociale_”, entrambi moderati da Antonio Stornaiolo.

L’evento proseguirà in serata con il concerto dell’artista Briga e delle tre band salentine emergenti Bauxite, Mad Dopa e Rap Pirata Puglia Crew.

Per tutta la durata dell’evento, infine, sarà possibile visitare la “_University Experience_”, un viaggio straordinario nei nostri atenei tra prototipi, attività interattive e degustazioni, e la mostra di street art a cura del collettivo “_ Pigment Work Room_”.

L’iniziativa dell’Osservatorio Regionale dei Sistemi di Istruzione e Formazione cofinanziato dall’Unione Europea a valere sul PO 2014/2020.

L’offerta formativa delle Università pugliesi in un unico grande evento ultima modifica: 2017-07-03T12:02:24+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi