Manfredonia
I lavoratori il giorno 30 Giugno 2017 hanno manifestato,giustamente, con forza e fermezza per difendere il proprio posto di lavoro e contro l’infingardaggine della provincia

USB Manfredonia “Lavoratori privati di dignità e lavoro”

Gli stessi lavoratori chiedono all’amministrazione provinciale un immediato intervento, al fine di evitare l’irrimediabile

Di:

I lavoratori ex LSU dell’amministrazione provinciale di Foggia, trasferiti alle cooperative appaltanti della provincia, non ne possono più, in parte sono stati licenziati ed altri sono prossimi al licenziamento per scadenza del contratto.

L’inerzia dell’amministrazione sta aggravando la situazione dei circa 30 lavoratori addetti alla manutenzione degli edifici scolastici di proprietà della stessa amministrazione, i quali hanno subito una decurtazione delle ore lavorative da 40 ore a 23 ore settimanali trasformando un lavoro ad un lavoro poco dignitoso.

I lavoratori il giorno 30 Giugno 2017 hanno manifestato,giustamente, con forza e fermezza per difendere il proprio posto di lavoro e contro l’infingardaggine della provincia.

Infatti, l’appalto da parte della provincia alle cooperative è ancora in alto mare e i lavoratori non meritano di perdere la loro dignità ed essere trattati come stracci da piedi.

Gli stessi lavoratori chiedono all’amministrazione provinciale un immediato intervento, al fine di evitare l’irrimediabile.

(USB MANFREDONIA, 03 LUGLIO 2017)



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi