ManfredoniaSpettacoli
L'appuntamento è per VENERDÌ 26 AGOSTO ore 20.00

Manfredonia, 23° Premio Argos Hippium: attesi Bartoletti e Franco Nero

Il premio è un riconoscimento all’ operosità, all’ ingegno e alle capacità artistiche ed imprenditoriali dei figli della Capitanata

Di:

Manfredonia. La location del 23° premio ARGOS HIPPIUM sarà il Parco Archeologico di Siponto. La manifestazione si svolgerà tra la bellissima e straordinaria istallazione di Edoardo Tresoldi sui resti della chiesa paleocristiana e la splendida Basilica romanica di Santa Maria. La cornice ideale per accogliere i nostri amici che “vivono ed operano lontano dalla loro terra”.

Il premio è un riconoscimento all’ operosità, all’ ingegno e alle capacità artistiche ed imprenditoriali dei figli della Capitanata che onorano la nostra terra nel mondo o di chi, per origine, ne è parte integrante.

La manifestazione sarà condotta da un mito del giornalismo: MARINO BARTOLETTI con ALESSANDRA CARRILLO.

Tra gli ospiti: l’attore internazionale FRANCO NERO.
La straordinaria ed esilarante imitatrice GABRIELLA GERMANI.
Il campione d’Italia, d’Europa e del Mondo ANDREA SCARPA.
Il gruppo musicale bravo e coinvolgente i TERRANIMA.
Il soprintendente ai Beni Culturali e Paesaggisti LUIGI LA ROCCA.

Un cast di premiati stellare proveniente da più parti del mondo.

…da 23 anni ARGOS HIPPIUM continua a portare il mondo in Capitanata e la Capitanata nel mondo.

L’appuntamento è per VENERDÌ 26 AGOSTO ore 20.00. Si potrà accedere solo con INVITO.

Gli inviti potranno essere ritirati c/o la sede di ARGOS ONLUS, PIAZZETTA SANTA MARIA REGINA in SIPONTO, a partire della 18.30 di lunedì 08 agosto.

Si suggerisce, per motivi di sicurezza e di praticità, l’utilizzo del camminamento che da Siponto porta alla Basilica.



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • MANFREDONIA SVENDUTA COME COLONIA DA SFRUTTARE ALLA Q8 ENERGA

    ENTRAMBI I PERSONAGGI MERITEVOLI DEL PREMIO!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati