Manfredonia
Fotogallery

“Ma il mare non vale una cicca?” a Fontana delle Rose

Di:

Manfredonia. Sabato 30 luglio, ha preso il via la campagna nazionale promossa da Marevivo, in collaborazione con JTI, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, con il supporto del Sindacato Italiano Balneari e il sostegno del Corpo delle Capitanerie di Porto, contro l’abbandono dei mozziconi di sigaretta in spiaggia e in mare. Sono due i momenti principali: l’installazione di posacenere da esterno presso gli stabilimenti balneari e l’operazione di pulizia delle spiagge libere ad opera dei volontari, esclusivamente maggiorenni.

Il Centro Cultura del Mare A.P.S di Manfredonia ha segnalato a Marevivo l’adesione alla campagna nazionale di sensibilizzazione contro l’abbandono dei mozziconi di sigarette sulle spiagge “Ma il mare non vale una cicca?” il Centro Turistico “Fontana delle Rose”, contrada di Mattinatella (Mattinata). Il gestore del Centro Turistico “Fontana delle Rose” ha ben accolto l’iniziativa e ha preso in consegna un contenitore porta mozziconi da esterno e lo ha subito posizionato in un luogo frequentato da numerosi bagnanti. Al termine della campagna estiva, 10 settembre 2016, ai fini di una indagine statistica, comunicherà il quantitativo di mozziconi recuperati nel così detto “cenerino” per poi sommarlo a quelli raccolti nei 650 contenitori distribuiti nelle 15 regioni italiane.

Il Centro Turistico “Fontana delle Rose” si trovanel Parco Nazionale del Gargano – Puglia,su una luminosa e calda spiaggia, baciata dall’azzurro mare.Il suo nome deriva da un’antica sorgente naturale che sgorga dalle vicine bianche falesie.

Centro Cultura del Mare A.P.S. Manfredonia

FOTO



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati