ManfredoniaStato news
Lettera a Stato Quotidiano.it

Segnalazione cittadini “Furti nelle auto a Siponto, intervenire”

"Noi residenti cerchiamo di avvisare la gente di non lasciare niente in macchina, neanche nel cofano"

Di:

Manfredonia. ”BUONASERA Stato Quotidiano, mi chiamo Alex e vorrei segnalarvi quello che sta accadendo a Siponto precisamente vicino il Capolinea, sul Lungomare del Sole, nelle strade vicino i lidi e anche lungo viale Miramare. Un uomo, noto per rubare gli stereo nelle auto, con un complice stanno agendo indisturbati da molti giorni anzi mesi a perlustrare nelle macchine dei bagnanti e dei residenti. Da mie informazioni, la persona in questione avrebbe l’obbligo di sorveglianza e si coprirebbe spesso il volto con dei cappelli. Spesso va in bici o fa finta di fare footing e con il complice si dividono le zone. Spiace per i turisti che, ignari al ritorno da una giornata di mare, trovano la bella sorpresa.

Noi residenti cerchiamo di avvisare la gente di non lasciare niente in macchina, neanche nel cofano. L’uomo in questione avrebbe affinato anche le sue tecniche per rubare: alcune macchine le riesce ad aprire, dove non ci riesce sfonda il vetro. Vi chiedo se potete avvisare i cittadini e magari le forze dell ordine. Noi, come i turisti, vogliamo stare più tranquilli”. (Alex, Manfredonia 03.08.2016)

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
12

Commenti


  • un cittadino

    il furto delle auto (o degli oggetti all’interno) a manfredonia ormai è una piaga sociale. i turisti scappano ormai. chi ci vuole venire??? si arricchiscono 4 dementi e la città ci rimette….ma tanto sono sempre a piede libero……


  • ipocrita n1

    Noi cittadini di Manfredonia sappiamo tutti chi è questo farabutto che si aggira non solo a Siponto ma in tutta Manfredonia a fare furti io il primo ho subito un furto alla mia auto da buon cittadino non ho fatto altro che andare a denunciare il fatto e come me altri mi hanno seguito ma come al solito in questo paese facciamo finta tutti di nulla… l’unica cosa che funziona in questo paese e la giustizia privata a buon intenditor poche parole


  • L'uomo col tatuaggio sul collo

    Ma se la mattina lo arrestano e il pomeriggio è già in giro a spiare nelle macchine in che cavolo di paese viviamo? Dovete metterlo in galera e spedirlo su di un’isola deserta a rubare noci di cocco…


  • ipocrita n1

    Aggiungo inoltre che qnd vai a denunciarlo loro ti guardano e sorridendo ti risp….è nuy camma fe!!!!!!davvero senza parole


  • Rino

    E’ poi si parla di turismo a Manfredonia ?????


  • Antonino

    Ma che denunciarlo!!!
    Bisogna prenderlo e sbatterl… di testa al telaio della macchina, come si sbatte il polipo, e aggiungere un po’ di sale, origano….., e lasciarlo riposare per un anno.


  • Alex

    Si infatti ci e rimasta solo fare giustizia da soli ma non dovrebbe essere così perché dovrebbero cambiare un Po le leggi e lasciare che le le forze dell’ordine ordine agiscano senza troppi freni perché e quello che so loro hanno le mani legate così ti rispondono grazie anche ai giudici che li fanno uscire dopo poco ,comunque state attenti che ha anche dei complici uno e (dati inviati alle autorità competenti,ndr)


  • delusa

    Vero agisce indisturbato….circa 15 giorni fa ha visitato anche la nostra macchina portando via il monopattino di mio figlio


  • Lavitaebellaemelagodo@gmail.com

    E sempre lui Carolina di sopranome e che ci ste 12 anni passati fra carcere e casa lavoro nn sono bastati… E Carolina Carolina quando vorrei essere a Manfredonia dopo che l’anno scorso mi hai fatto 3500 euro di danno …….


  • Gaetano

    Si possono organizzare delle ronde, come fanno in tutti i paesi afflitti da problemi identici al nostro. Il senso della comunità viene fuori in questo modo perché il cittadino attivo non è solo quello 2.0 Ci si può provare, e sarà tanto di guadagnato


  • Andrea

    Purtroppo la giustizia in Italia è pura utopia, ancor più al meridione. Qui a Manfredonia le istituzioni sono troppo “impegnate” nei loro affari o non hanno proprio nessuna voglia di fare. I giudici hanno il rilascio facile e al cittadino non resta che subire. Farsi giustizia da soli è anche un rischio ma in qualche modo bisogna risolvere..


  • bucolo maria

    Mio nipote dalla svizzera e’ andato a trovare la nonna a siponto e ha soggiornato all ‘hotel e purtroppo e stato anche lui derubato nella notte di valige e radio navigatore senza parlare di tutto il casino che comporta un furto. Ora leggo che tutti sono a conoscenza di questo ladro ma come mai i propetari dell albergo non hanno avvisato mio nipote di togliere tutto dalla macchina e perche’ pagando 130 euro anotte il pargheggio chiuso e recintato non e’ sicuro.?? Perche’ tutto questo menefregismo? Anche da parte dei carabinieri non ce stato molto aiuto mio nipote di 23 anni non verra mai piu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati