Cronaca

Soppressione treni locali Foggia-Benevento. Protesta dei sindacati


Di:

Tagli per tratte ferroviarie Foggia-Benevento (immagine d'archivio)

Foggia – COME già anticipato lo scorso 30 agosto ( Trasporto pubblico in Puglia: crisi per furti cavi di rame e soppression tratte ferroviarie), la Regione Campania, a causa dei tagli ai contributi per il trasporto pubblico previsti nella Finanaziaria, ha soppresso le tratte ferroviarie con conseguente isolamento di tutti i centri del sub-appennino dauno e sannita

Le segreterie FILT – FIT – UILT di Foggia hanno espresso la propria “profonda preoccupazione per la soppressione dal 6 settembre 2010, di 3 coppie di treni regionali da e per Benevento (8234, 8236, 8238 per Benevento; 8233, 8235, 8237 da Benevento tutti interessanti fasce orarie peculiari per il traffico pendolare), che Trenitalia effettuava in base al contratto di servizio in essere con la Regione Campania”.

La Regione Campania, a causa del ridimensionamento dei contributi statali per il trasporto pubblico previsti nell´ultima manovra Finanaziaria, ha inteso sopprimere le relazioni tra il capoluogo foggiano e Benevento “con conseguente isolamento di tutti i centri del sub-appennino dauno e sannita”. “I tagli dell´ultima finanziaria stanno cominciando a farsi sentire, drammaticamente, nel settore della mobilità”, dicono i sindacati.

“FORTE RIDIMENSIONAMENTO PER PERSONALE DI BORDO E MACCHINA” – “Se, a questa grave situazione, aggiungiamo il forte ridimensionamento organizzativo che Trenitalia sta adottando nel capoluogo dauno negli impianti storici del personale di Bordo e di Macchina, il quadro del nodo ferroviario di Foggia ne esce con le ossa rotte. Alla luce di tale situazione i collegamenti sulla direttrice Foggia-Benevento-Napoli risultano, laddove fosse possibile, ancor più ridotti e penalizzati. Riteniamo utile che anche la Regione Puglia faccia sentire la sua voce nei confronti del Governo centrale ed invitiamo i Parlamentari del territorio ad attivarsi per scongiurare un ulteriore azione di isolamento tra la Capitanata e i territori limitrofi”.

A tal fine, le segreterie FILT – FIT – UILT di Foggia “rivendicano l´importante ruolo che il sistema ferroviario riveste per il nostro territorio denunciando, nel contempo, un preoccupante immobilismo istituzionale che aggrava maggiormente la situazione descritta”.

Soppressione treni locali Foggia-Benevento. Protesta dei sindacati ultima modifica: 2010-09-03T14:16:34+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi