Ricordi di storiaStato prima
La cerimonia si è svolta alla presenza del presidente del Senato Pietro Grasso

Dalla Chiesa, Palermo ricorda la strage

Assassinato dalla mafia a colpi di kalashnikov

Di:

Palermo. In occasione del 34° anniversario della strage è stato ricordato, questa mattina, a Palermo il generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, assassinato dalla mafia a colpi di kalashnikov, insieme alla moglie Emanuela Setti Carraro, il 3 settembre del 1982. Insieme a loro fu ucciso anche l’agente della Polizia di Stato Domenico Russo, che viaggiava nell’auto di scorta del Prefetto.

La cerimonia si è svolta alla presenza del presidente del Senato Pietro Grasso, del prefetto di Palermo Antonella De Miro e del questore Guido Nicolò Longo e delle autorità istituzionali e religiose. Dopo la deposizione di una corona d’alloro in via Isidoro Carini, luogo in cui è avvenuto l’agguato, si è svolta la santa messa presso la chiesa di san Giacomo dei Militari, all’interno della caserma Carlo Alberto Dalla Chiesa, sede del comando Legione carabinieri Sicilia.

Dalla Chiesa, Palermo ricorda la strage ultima modifica: 2016-09-03T14:48:20+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
2

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi