Sport
L’Empoli supera 3-2 il Bari nell’anticipo delle 17.30 della seconda giornata della Serie B ConTe.it

Caputo-Donnarumma inarrestabili: Bari k.o.

I pugliesi non si arrendono e al 22′ accorciano nuovamente le distanze con un tiro a giro di D’Elia. L’offensiva finale degli ospiti non produce risultati

Di:

L’Empoli supera 3-2 il Bari nell’anticipo delle 17.30 della seconda giornata della Serie B ConTe.it. I toscani indirizzano la partita nel primo quarto d’ora. Al 10′ Caputo sblocca il risultato anticipando Tonucci e battendo Micai in uscita. Due minuti dopo l’attaccante firma il raddoppio con un tiro all’altezza del dischetto su assist di Donnarumma. Gli ospiti accusano l’uno-due subito e si fanno vedere per la prima volta dalle parti di Provedel al 29′ con una conclusione dalla distanza di Improta. In chiusura di frazione la squadra di Grosso riapre la partita con una bella azione personale di Tello che supera Luperto e da posizione defilata trafigge il portiere. Nella ripresa i padroni di casa ristabiliscono il divario di due reti. Donnarumma infatti al 9′ su invito di Caputo supera Micai da posizione ravvicinata. I pugliesi non si arrendono e al 22′ accorciano nuovamente le distanze con un tiro a giro di D’Elia. L’offensiva finale degli ospiti non produce risultati: l’Empoli vince 3-2 e sale a 4 punti in classifica, mentre il Bari resta fermo a 3.

http://www.legab.it/caputo-donnarumma-inarrestabilibari-k-al-castellani/

Caputo-Donnarumma inarrestabili: Bari k.o. ultima modifica: 2017-09-03T21:03:27+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi