Lavoro

Istat, occupati: meno 0,6% rispetto al 2009, tasso 56,9%

Di:

Lavori e precari (immagine d'archivio)

Lavori e precari (immagine d'archivio)

Foggia – IL numero di occupati ad agosto 2010 (dati destagionalizzati) risulta invariato rispetto a luglio e in diminuzione dello 0,6 per cento rispetto ad agosto 2009. Il tasso di occupazione è pari al 56,9 per cento, invariato rispetto a luglio e con una riduzione di 0,5 punti percentuali rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Il numero delle persone in cerca di occupazione diminuisce del 2,4 per cento rispetto a luglio, risultando in aumento del 3,6 per cento rispetto ad agosto 2009. Il tasso di disoccupazione, pari all’8,2 per cento, è in calo di 0,2 punti percentuali rispetto a luglio; in confronto ad agosto 2009 il tasso di disoccupazione registra un aumento di 0,3 punti percentuali. Il tasso di disoccupazione giovanile è pari al 25,9 per cento, con una riduzione di 0,8 punti percentuali rispetto al mese precedente e un aumento di 0,6 punti percentuali rispetto ad agosto 2009.

Il numero di inattivi di età compresa tra 15 e 64 anni ad agosto 2010 aumenta dello 0,3 per cento rispetto a luglio e dell’1,1 per cento rispetto agosto 2009. Il tasso di inattività, pari al 37,9 per cento, è in leggero aumento sia rispetto al mese precedente (+0,1 punti percentuali) sia rispetto ad agosto 2009 (+0,3 punti percentuali).

Ad agosto 2010 l’occupazione maschile registra una diminuzione rispetto al mese precedente dello 0,2 per cento e dello 0,9 per cento rispetto al corrispon-dente mese dell’anno precedente.

L’occupazione femminile aumenta dello 0,3 per cento rispetto a luglio, ma diminuisce dello 0,2 per cento rispetto ad ago-sto 2009. Il tasso di occupazione maschile risulta pari al 67,8 per cento, in calo di 0,1 punti percentuali rispetto al mese precedente e di 0,8 punti percentuali negli ultimi dodici mesi. Il tasso di occupazione femminile ad agosto è pari al 46,1 per cento, in lieve aumento rispetto a luglio e in calo di 0,3 punti percen-tuali rispetto ad agosto 2009. La disoccupazione maschile risulta in aumento dell’1,5 per cento rispetto al mese precedente, e del 10,7 per cento rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Il numero di donne disoccupate diminuisce del 6,7 per cento rispetto a luglio e del 3,9 per cento rispetto ad agosto 2009. Il tasso di disoccupazione maschile è uguale al 7,6 per cento, in aumento di 0,1 punti percentuali rispetto a luglio e di 0,7 punti percentuali rispetto ad agosto 2009. Il tasso di disoccu-pazione femminile è pari al 9,1 per cento, in diminuzione sia rispetto a luglio (-0,6 punti percentuali) sia rispetto al mese di agosto 2009 (-0,3 punti percen-tuali). Gli uomini inattivi sono in aumento dello 0,1 per cento tra luglio e agosto 2010 e dell’1,1 per cento su base annua, mentre le donne inattive presentano aumenti dello 0,4 per cento rispetto a luglio e dello 1,1 per cento rispetto ad agosto 2009.


Redazione Stato

Istat, occupati: meno 0,6% rispetto al 2009, tasso 56,9% ultima modifica: 2010-10-03T23:54:52+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi