GarganoManfredonia
Ventilazione debole con mari poco mossi, sia sul versante Adriatico che settore ionico

Puglia: Più sole nella prima parte della giornata, peggiora dal pomeriggio-sera

Correnti settentrionali raggiungono ora il basso versante adriatico rinnovando nella prima parte della giornata annuvolamenti

Di:

Bari. METEO Puglia: maggiori schiarite al mattino tra Puglia, Basilicata e Molise salvo blandi addensamenti nuvolosi in transito. Nubi in aumento tuttavia dal pomeriggio-sera con l’arrivo di un nuovo impulso instabile foriero di acquazzoni sparsi e qualche temporale in discesa dal medio adriatico a quello meridionale. Temperature in lieve diminuzione nei valori minimi, senza particolari variazioni nei massimi. Ventilazione debole con mari poco mossi, sia sul versante Adriatico che settore ionico.

MARTEDI’: Correnti settentrionali raggiungono ora il basso versante adriatico rinnovando nella prima parte della giornata annuvolamenti, specie a ridosso della dorsale, con possibilità di qualche isolato fenomeno in Appennino e sulla Puglia adriatica. Meglio dal pomeriggio-sera con ampie aperture ma attenzione perché in nottata qualche fenomeno potrebbe raggiungere nuovamente est Molise e Puglia garganica. Temperature minime in calo, con estremi di 14-15°C; massime in forte calo, con punte di 23-24°C. Venti moderati settentrionali in rotazione ai quadranti nord-occidentali. Zero termico nell’intorno di 2850 metri. Basso Adriatico e Canale d’Otranto da mosso a molto mosso.

MERCOLEDI’: Si smorzano le correnti settentrionali. Avvio di giornata a a tratti ancora variabile, specie tra Molise, alta Puglia e nord Lucania, ma con tendenza ad ampi rasserenamenti nel corso della giornata, eccetto che sul Molise settentrionale. Temperature minime in calo, con estremi di 12°C; massime in ulteriore calo con massime non oltre i 20-22°C. Venti moderati settentrionali in rotazione ai quadranti nord-occidentali . Zero termico nell’intorno di 2600 metri. Basso Adriatico molto mosso; Canale d’Otranto da molto mosso a agitato.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati