ManfredoniaMonte S. Angelo
Il Sindaco, Pierpaolo d’Arienzo: “Abbiamo chiesto e ottenuto questo riconoscimento dalla Regione Puglia perché rappresenta un valore aggiunto alla nostra importante realtà turistica e artistica”

“Monte inclusa nell’elenco dei “Comuni ad economia prevalentemente turistica”

L’assessore alla cultura e al turismo, Rosa Palomba: “Un atto che riconosce il nostro immenso patrimonio culturale e potenziale turistico”


Di:

Foggia. A seguito dell’istanza presentata dal Comune di Monte Sant’Angelo, con determina del 28 settembre 2017 del “Dipartimento turismo, economia della cultura e valorizzazione del territorio” della Regione Puglia, il Comune di Monte Sant’Angelo è stato incluso nell’elenco regionale dei “Comuni ad economia prevalentemente turistica e città d’arte”.

“All’esito dell’istruttoria si è verificato che il Comune di Monte Sant’Angelo ha al suo interno il Santuario di San Michele Arcangelo, riconosciuto sito di interesse storico-artistico inserito dall’UNESCO nella lista patrimonio dell’umanità il 25/6/2011” – scrive il Dipartimento Turismo della Regione Puglia.

Oltre al Santuario UNESCO, Monte Sant’Angelo ha altri 3 parametri delle linee guida regionali: “presenza di un insieme di edifici e di complessi monumentali di notevole rilevanza storica e artistica”, come la Chiesa di Santa Maria Maggiore, la Chiesa e il Convento di San Francesco, la Chiesa e di Convento di San Benedetto, l’Abbazia di Santa Maria di Pulsano, il Battistero di San Giovanni in Tumba (detto Tomba di Rotari) e il Castello Normanno-Svevo-Aragonese;
“presenza di 4 musei di rilievo regionale aperti al pubblico per più di 8 mesi l’anno”, come il Museo MeTa – Museo Etnografico Tancredi, i Musei TECUM articolati in Museo Lapidario, Museo Devozionale e Cripte Longobarde;

“presenza di offerta di servizi culturali”, quali la Biblioteca Comunale “Ciro Angelillis”, la Biblioteca del Centro Studi Micaelici e Garganici dell’Università degli Studi di Bari, la Biblioteca del Santuario di San Michele Arcangelo, la Biblioteca del Complesso Abbaziale di Santa Maria di Pulsano.

“Un atto che ci sprona sempre di più a lavorare affinché questi riconoscimenti si traducano in progetti di valorizzazione e promozione dei nostri beni culturali e in reali economie per il settore turistico” – conclude l’assessore alla cultura e al turismo della Città di Monte Sant’Angelo, Rosa Palomba.

“Monte inclusa nell’elenco dei “Comuni ad economia prevalentemente turistica” ultima modifica: 2017-10-03T18:32:25+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
4

Commenti


  • Lecchino

    Scusate l’ignoranza, ma visto che qualcuno a palazzo San Domenico continua a dire che siamo una città turistica mi domando se anche Manfredonia è in questo elenco regionale….


  • SIPONTINO

    GIUSTISSIMO! MONTE E’ UN TESORO DI CITTADINA, PULITA, ORGANIZZATA, OSPITALE, DOMENICA SCORSA C’ERA MIGLIAIA DI TURISTI, CENTINAIA DI PULMAN E MIGLIAIA DI AUTO. METTIAMO DA PARTE IL CAMPANILISMO E VEDIAMO LA REALTA’ MONTE SI E’ ORGANIZZATA BENE PER L’ACCOGLIENZA DEL TURISMO, DALLE TANTISSIME ATTIVITA’ COMMERCIALI/TURISTICHE ALLE VISITE AL CASTELLO! UN POSTO INCANTEVOLE E CIVICO! MONTE E’ UNO DEI TANTI GIOIELLI DEL GARGANO CHE PORTANO ANCHE LAVORO NEL SUD. STENDO UN VELO PIETOSO SU MANFREDONIA CHE A ME SEMBRA TUTTO IL CONTRARIO!! E NN M RUMBUT U CAZZ PERCHE’ E VERO!

  • Si ma cosa cambia adesso?

  • manfredonia a mio parere non è citta d’interesse storico, architettonico o religioso! penso sia totalmente diversa dalla nostra MONTE SANT ANGELO!!!! Spero si riesca a riqualificare il rione junno!!!!!! Speriamo che il sindaco e l’amministrazione si sveglino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi