Cronaca

Trivellazioni, la rabbia di Di Sabato: “Roma non puo’ escludere la Regione Puglia”


Di:

Trivellazioni Petroceltic a largo delle Tremiti, opposizione al Tar di Legambiente (Fonte immagine: mondoraro.org)

Bari – “Tagliare fuori la Regione Puglia dai procedimenti amministrativi relativi ai permessi di ricerca di idrocarburi al largo delle coste pugliesi della Northen Petroleum è un inaccettabile abuso da parte del governo nazionale sul territorio pugliese e sui cittadini”. Durissimo l’attacco che Angelo Disabato (Puglia per Vendola) scaglia contro la ministra Stefania Prestigiacomo e l’esecutivo nazionale.

“Il governo nazionale – continua – non intende proprio rispettare le prerogative e le vocazioni della Regione Puglia rivolte alla salvaguardia dell’ambiente e alla implementazione di politiche di sviluppo economico sostenibile. Tramite strani percorsi amministrativi estromette il governo regionale da importanti decisioni riguardanti la sorte del nostro territorio”, l’accusa.

“Esonerare la richiesta della Northen Potreleum a fare ricerca di idrocarburi dalla VIA – il ragionamento di Di Sabato – significa espropriare la Regione Puglia, quale istituzione rappresentativa e democratica della vlolontà dei pugliesi, del diritto di esprimersi su una questione così importante che riguarda il proprio territorio. Il mio auspicio è che il governo nazionale prenda coscienza del grave errorre commesso ai danni della Puglia e di tutti i pugliesi, ponendo rimedio al più presto”.

Redazione Stato

Trivellazioni, la rabbia di Di Sabato: “Roma non puo’ escludere la Regione Puglia” ultima modifica: 2011-11-03T19:05:42+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This