Manfredonia

Primarie, Pd Manfredonia: vittoria della democrazia

Di:

Primarie Manfredonia (primo turno, 25.11.2012 - Michele Rinaldi@)

Manfredonia – “PIERLUIGI Bersani sarà il candidato Presidente del Consiglio della coalizione di centrosinistra ‘Italia bene comune’. Nel turno di ballottaggio di domenica 2 dicembre, a livello nazionale, il segretario del Partito Democratico ha raccolto circa il 61% dei consensi contro il 39% di Matteo Renzi”.

A Manfredonia i votanti sono stati 4.139, e hanno determinato il seguente risultato:
BERSANI 2.690 voti 65,7%
RENZI 1.401 voti 34,3%
SCHEDE BIANCHE E NULLE n. 48

“E’ stata innanzitutto, però, la vittoria della democrazia e della partecipazione dei tanti che credono nella buona politica, nel centrosinistra e nella prospettiva di dare al nostro Paese un governo in grado di fornire risposte serie alle esigenze dei cittadini”. Come emerso nella nota.


SPECIALE PRIMARIE
La vittoria del segretario del Pd e FOCUS ITALIA BENE COMUNE – DIRETTA – VOTI PUGLIA

RISULTATI CAPITANATA

RISULTATI MANFREDONIA



SLIDE




Redazione Stato@riproduzioneriservata



VIDEO INTERVISTE PRIMO TURNO 25.11.2012



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • Redazione

    Dichiarazione-stampa

    A conclusione delle “primarie” del centrosinistra, il segretario del PD di Foggia, Mariano Rauseo, ha rilasciato la seguente dichiarazione:
    “L’esito delle “primarie” del centrosinistra è andato al di là della più ottimistiche aspettative. A parte qualche esasperazione polemica, che ha caratterizzato gli ultimi giorni della competizione, il primo turno e il ballottaggio hanno scritto una splendida pagina di democrazia e hanno contribuito a costruire un primo, significativo ponte sul fossato che si aperto, tra i cittadini e la cosa pubblica, a causa della cattiva politica e dell’eccesso di populismo demagogico.

    La partecipazione dei cittadini, alle primarie, è stata straordinaria e , sia pure a distanza di una settimana, tre milioni di persone non hanno voluto far mancare la loro presenza ai seggi. In questo quadro complessivo, anche Foggia e la Capitanata hanno offerto una risposta all’altezza dell’evento, dando prova di maturità, passione e senso civico.

    Le cifre, i numeri rilevanti, anche se importanti e rappresentativi, non esprimono compiutamente il significato di un avvenimento che ha visto coinvolti,in tutto il Paese, a Foggia e nei diversi Comuni della Capitanata,milioni di votanti e decine migliaia di volontari che, con il loro lavoro, il loro impegno disinteressato e la loro presenza costante nei tantissimi seggi, allestiti sul territorio nazionale e provinciale, hanno permesso l’ordinato e regolare svolgimento delle elezioni.

    Le “primarie” non cadono dal cielo, come un grazioso regalo della Provvidenza, ma sono il frutto della generosa disponibilità di quanti sono spinti da un’autentica passione civile e sono animati dal desiderio di riportare la politica al centro dell’attenzione, ridandole la forza,la legittimazione, la credibilità e il prestigio per consentire, al Paese, di uscire dalla grave crisi che sta attraversando.

    La vittoria di Bersani, a conclusione delle “primarie”, rappresenta il primo, decisivo passo verso un governo del cambiamento che assicuri, oltre al rigore morale e al riequilibrio dei conti pubblici, la crescita economica,l’occupazione e un adeguato livello di equità e giustizia sociale.

    Il PD di Foggia, nel ringraziare gli elettori, i militanti e i volontari, che hanno reso possibile il risultato ottenuto, nel Capoluogo, assicura che sarà impegnato, ancora di più, nel lavoro per consolidare la presenza del partito, nella società e nelle istituzioni, sempre e comunque, al servizio dei legittimi interessi della comunità cittadina.”

    Foggia, 3 dicembre 2012.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi