FoggiaManfredonia
Novità del verbale di accordo sindacati-Governo

Carmeno-Di Conza-Ricci: “Aumenti sulle 14esime per circa 60mila pensionati foggiani”

Riguardo alla quattordicesima mensilità, in provincia di Foggia la percepiscono 43mila persone per le quali l'attuale importo (se sotto i 15 anni di contributi è di 336 euro, tra i 15 e i 24 di 420; sopra i 25 di 504 euro), aumenterà del 30%

Di:

Foggia. “Un aumento del 30% nel 2016 sulle quattordicesime di 43mila pensionati di Foggia e provincia; altri 18mila dal prossimo anno con gli attuali importi”. È questa una delle novità del verbale di accordo sindacati-Governo in materia di pensioni che i Segretari Generali di CGIL CISL UIL, Carmeno – Di Conza – Ricci, illustrano “leggendolo” alla luce della realtà di Capitanata. “L’altra grande novità riguarda l’innalzamento della “NO TAX AREA”, grazie al quale oltre 86mila pensionati avranno, mediamente, in busta paga circa 40 euro medi annui”.
“Da uno studio realizzato dal servizio Politiche territoriali della Uil nazionale e dalla Uil Foggia, congiuntamente con Cgil e Cisl, risulta che in Capitanata 1 pensionato su 2 percepisce una pensione al di sotto dei mille euro: su 150mila pensionati, 71mila non superano questa soglia. L’importo medio è di quasi 15mila euro lordi annui (1.200 lordi; 1.000 netti)”, spiegano i segretari generali CGIL, CISL e UIL.

Di qui la necessità di interventi correttivi per “garantire equità, aumentare i redditi e i consumi interni e per far ripartire l’economia”. La lunga trattativa tra forze sociali ed esecutivo si tradurrà a breve, dunque, in una serie di primi importanti risultati concreti.

Riguardo alla quattordicesima mensilità, in provincia di Foggia la percepiscono 43mila persone per le quali l’attuale importo (se sotto i 15 anni di contributi è di 336 euro, tra i 15 e i 24 di 420; sopra i 25 di 504 euro), aumenterà del 30%. Inoltre, ad altri 18mila sarà data dal prossimo anno con gli importi attuali (336, 420, 504)”.
“Trentacinquemila sono gli incapienti ma, grazie all’innalzamento della “NO TAX AREA”, oltre 86mila avranno circa 40 euro in più in busta paga”, ancora Carmeno, Di Conza e Ricci che concludono: “Resta ancora molto da fare in materia di pensioni ma siamo sulla buona strada. È un passo avanti importante per tanti pensionati”.

Carmeno-Di Conza-Ricci: “Aumenti sulle 14esime per circa 60mila pensionati foggiani” ultima modifica: 2016-12-03T17:04:18+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
3

Commenti


  • Il giullare di Firenze

    Una questua e non come credono in tanti in un aumento mensile di 50 euro!

    Una questua per avere il SI, la campagna elettorale con tante questue che pagheremo noi ora e anche il 2017 perchè il giullare di Firenza farà scattare gli aumenti dell’I.V.A.!!


  • michele

    mi è stata accreditata il primo di dicembre e non ho visto niente.
    credo sia una bufolata.


  • COGEMESI (ControlloeGestioneMentaleSipontini)

    Sig. Michele è solo una trovata pubblicitaria di Renzi, in realtà forse qualche quiescente potrebbe trovarsi un piccola somma sul trattamento pensionistico “estivo” cui nel mese di agosto viene accreditata agli aventi diritto una somma a titolo di quattordicesima. Mi dispiace tanto che la massa caprina che sta recandosi alle urne potrebbe votare SI perchè come ha scritto il giullare di Firenze convinti di un aumento fisso mensile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi