GarganoManfredonia
Nonostante i primi abbattimenti, non cessa l'abusivismo edilizio

Abusi edili, 3 denunce nel Foggiano

A cura del Coordinamento Territoriale Ambiente Monte Sant'Angelo

Di:

Foggia, 4 marzo 2015 – Il personale del Comando Stazione parco di Cagnano Varano (FG) con una specifica attività finalizzata al contrasto dell’abusivismo edilizio e con l’impiego di moderne tecnologie (apparecchi GPS, ortofoto, sistemi informativi), ha deferito a piede libero all’Autorità Giudiziaria due persone del luogo responsabili della costruzione nella località Lego, di un fabbricato di 80 mq, adibito ad autorimessa, privo di qualsiasi propedeutica autorizzazione edificatoria. Nel vicino comune di Carpino, inoltre, nell’ambito della medesima attività, è stato scoperto e posto sotto sequestro un immobile di 300 mq, in fase di costruzione, anch’esso privo dei titoli autorizzativi, con la contestuale denuncia del responsabile.

Rimane alto, dunque, il livello della vigilanza per contratare l’attività edilizia illecita che costituisce una delle più forti pressioni antropiche sul territorio del parco nazionale del Gargano.

Redazione Stato

Abusi edili, 3 denunce nel Foggiano ultima modifica: 2015-03-04T12:08:24+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi