Foggia
Le pallottole hanno colpito la carrozzeria e i vetri di una Peugeot 107

Foggia, spari in viale Virgilio, ancora contro imprenditore

Indagini in corso della Polizia mentre si registra il secondo atto intimidatorio contro un imprenditore dopo quello del 26 febbraio scorso

Di:

Foggia – ALCUNI colpi di pistola sono stati esplosi nella notte contro l’auto di un imprenditore di un’azienda sita in zona Asi. I fatti sono avvenuti in viale Virgilio, nel rione CEP. Le pallottole hanno colpito la carrozzeria e i vetri di una Peugeot 107. Indagini in corso della Polizia mentre si registra il secondo atto intimidatorio contro un imprenditore dopo quello del 26 febbraio 2015, con destinatario il costruttore Federico Moschella.

Condanna per il gesto era stata espressa dal sindaco di Foggia Gianni Landella: “L’esplosione di due colpi di pistola contro l’abitazione del costruttore Federico Moschella è un episodio inquietante. Le modalità dell’attentato sono allarmanti e contribuiscono a rendere ancor più forte la nostra preoccupazione. Un atto che condanniamo senza riserve e che accende nuovamente i riflettori sull’emergenza sicurezza nella nostra città. Un’emergenza che si ripropone oggi in tutta la sua gravità e che impone risposte efficaci, accompagnate dalla massima unità civica ed istituzionale per isolare e sconfiggere chi, evidentemente, vorrebbe tenere Foggia sotto una cappa di paura e di violenza”.

FOTOGALLERY MAIZZI

Redazione Stato

Foggia, spari in viale Virgilio, ancora contro imprenditore ultima modifica: 2015-03-04T12:24:52+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi