Politica
"Emiliano da segretario regionale del Pd è il primo responsabile"

Schittulli: ‘i pugliesi hanno una delle più costose sanità in Italia’

Intervento del candidato presidente alla Regione Puglia del centrodestra, Francesco Schittulli

Di:

Bari – ” A chi mi accusa di strumentalizzare la Sanità a fini elettorali rispondo con la classifica pubblicata oggi sull’edizione di Repubblica: la Puglia è la penultima Regione per le prestazioni sanitarie in base a coefficienti obiettivi, i LEA (Livelli Essenziali Assistenziali). Da anni ormai i pugliesi hanno una delle Sanità peggiori d’Italia sul piano della prevenzione (a cominciare dalle vaccinazioni), sull’assistenza agli anziani (quella domiciliare è praticamente sconosciuta), sugli ospedali (per ricoveri inappropriati), sull’emergenza (per la poca efficienza del servizio 118).

Di contro i pugliesi hanno una delle Sanità più costose fra ticket e super ticket. La “bocciatura” senza se e senza ma nel triennio 2011-2013, accertata obiettivamente, si è registrata quando l’Assessorato è stato nelle mani di esponenti del Pd e quindi mi chiedo come può essere credibile il mio avversario, segretario regionale proprio del Pd, quando sostiene di voler rivoluzionare l’attuale pessimo sistema sanitario del quale lui è il primo responsabile politico.

Michele Emiliano, che ha vinto le primarie proprio per essere stato avvantaggiato dall’essere il segretario regionale del Pd, ora non può più prendere in giro i pugliesi prendendo le distanze da quello che fanno i suoi consiglieri e assessori regionali. Lui è il segretario regionale ed è il primo responsabile della pessima politica regionale che ha prodotto dieci anni di disastri!”

Lo dice in una nota il candidato presidente alla Regione Puglia del centrodestra, Francesco Schittulli.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi