Regione-Territorio
Questo accordo consisteva nel coordinamento delle politiche commerciali, anche attraverso lo scambio di informazioni sensibili

Sanzioni antitrust di 27 milioni di euro a banche e cooperative

Sanzioni antitrust di 27 milioni di euro a banche e cooperative

Di:

Roma. L’Antitrust ha irrogato una serie di sanzioni, per un totale di circa 27 milioni di euro, a carico di alcuni istituti di credito, della Federazione Cooperative Raiffeisen e della Federazione Trentina della Cooperazione, per due distinte intese anti-concorrenziali nel mercato degli impieghi alle famiglie, attuate rispettivamente nelle province di Bolzano e di Trento. A conclusione della sua istruttoria, l’Autorità ha accertato che la Federazione Cooperative Raiffeisen e 14 Casse Raiffeisen (Cassa Rurale di Bolzano, Casse Raiffeisen di Brunico, Lana, Valle Isarco, Merano, Castelrotto-Ortisei, Oltradige, Lagundo, Wipptal, Tures Aurina, Prato-Tubre, Nova Ponente-Aldino, Silandro e Cassa Centrale Raiffeisen dell’Alto Adige) hanno posto in essere un’intesa restrittiva della concorrenza in violazione del diritto antitrust. Questo accordo consisteva nel coordinamento delle politiche commerciali, anche attraverso lo scambio di informazioni sensibili (tassi di interesse e altre condizioni economiche dei finanziamenti), con l’obiettivo di limitare il confronto competitivo nel mercato degli impieghi bancari alle famiglie nella provincia di Bolzano. L’intesa s’è protratta per un arco temporale di circa sette anni (2007-2014).

L’Antitrust ha accertato inoltre che i comportamenti posti in essere dalla Federazione Trentina della Cooperazione, indicando alle Casse Rurali federate un tasso di riferimento per i mutui e limitando così il confronto competitivo nel mercato degli impieghi alle famiglie nella provincia di Trento, hanno costituito un’altra intesa restrittiva della concorrenza in violazione diritto antitrust, attuata tra novembre 2013 e dicembre 2015.

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha deciso perciò di comminare in dettaglio le seguenti sanzioni pecuniarie:
Federazione Raiffeisen € 3.195.794
Cassa Raiffeisen Brunico € 3.291.643
Cassa Rurale Bolzano € 2.212.116
Cassa Raiffeisen Lana € 2.120.311
Cassa Raiffeisen Valle Isarco € 2.261.888
Cassa Raiffeisen Merano € 2.135.358
Cassa Raiffeisen Castelrotto-Ortisei € 1.712.030
Cassa Raiffeisen Oltradige € 1.620.029
Cassa Raiffeisen Lagundo € 1.501.773
Cassa Raiffeisen Wipptal € 1.576.637
Cassa Raiffeisen Tures Aurina € 1.146.832
Cassa Raiffeisen Prato-Tubre € 1.236.313
Cassa Raiffeisen Nova Ponente-Aldino € 861.925
Cassa Raiffeisen Silandro € 530.077
Cassa Centrale Raiffeisen € 863.695
Federazione Trentina € 599.963

from agcom

Sanzioni antitrust di 27 milioni di euro a banche e cooperative ultima modifica: 2016-03-04T21:31:43+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi