FoggiaStato news
A nome dell’Amministrazione comunale e dell’intera città di Foggia desidero esprimere un sincero ringraziamento ai magistrati della Direzione Distrettuale Antimafia

Operazione DDA – visita Roberti, soddisfazione Landella (foto)

"Una giornata che è particolarmente significativa sul piano del messaggio che la nostra comunità, in tutte le sue componenti"

Di:

Foggia. «A nome dell’Amministrazione comunale e dell’intera città di Foggia desidero esprimere un sincero ringraziamento ai magistrati della Direzione Distrettuale Antimafia, della Procura della Repubblica di Foggia e a tutti gli agenti delle Forze dell’Ordine che sono stati impegnati nell’operazione che nella giornata odierna ha permesso di assestare un colpo importante alla violenza della criminalità organizzata del territorio, soprattutto sul fronte della pratica estorsiva, reato odioso contro il quale il Comune si è recentemente costituito parte civile in alcuni processi penali. Un’operazione la cui valenza è stata resa ancor più importante dalla presenza a Foggia del Procuratore Nazionale Antimafia, Franco Roberti, al quale va il nostro grazie – esteso ovviamente anche agli organizzatori della manifestazione – per la partecipazione ad un evento pubblico che ha rimesso al centro di dibattito la costruzione di un fronte largo, schierato con convinzione sulla trincea della lotta ad ogni forma di illegalità e di criminalità organizzata. Una giornata che è dunque particolarmente significativa sul piano del messaggio che la nostra comunità, in tutte le sue componenti, ha il dovere di raccogliere e di difendere. Gli arresti di oggi, assieme alla discussione partecipata sviluppatasi al “Teatro Umberto Giordano”, sono i segnali della voglia di riscatto di una città che non è affatto rassegnata a soccombere sotto i colpi della protervia della criminalità ma che, al contrario, ha al suo interno le energie e gli anticorpi necessari per vincere questa battaglia fondamentale anche per innescare una dinamica di rinascita sul piano dello sviluppo socio-economico».

Operazione Direzione Distrettuale Antimafia e visita del Procuratore Nazionale Antimafia Roberti: dichiarazione del Presidente Luigi Miranda. “Quella di oggi è una giornata da ricordare. L’efficienza della Direzione Distrettuale Antimafia, della Procura della Repubblica di Foggia e delle Forze dell’Ordine ha messo a segno un durissimo colpo alla criminalità organizzata. Da Presidente del Consiglio Comunale e da cittadino foggiano, sono orgoglioso del lavoro delle Forze dell’Ordine, compiuto con impegno e senso del dovere grandissimo, nonostante i pochi mezzi a disposizione. La brillante operazione di oggi ha dimostrato l’energia delle Istituzioni repubblicane, che sono più forti del malaffare, della corruzione, dell’ illegalità. Il territorio, che lamenta l’invadenza della criminalità e l’assenza delle Istituzioni, oggi ha di che ricredersi e può guardare con orgoglio ai servitori dello Stato. Una operazione che infligge un durissimo colpo alla criminalità e restituisce fiducia, nella giornata in cui la città intera celebrava con forza il suo credo nella legalità seguendo, nella riuscitissima manifestazione“Foggia reagisce”, il Procuratore nazionale antimafia Franco Roberti. Una iniziativa di cui sono grato agli organizzatori: la Curia Arcivescovile di Foggia, la Fondazione Buon Samaritano e la Camera di Commercio con il patrocinio di Comune, Provincia e Regione.

Iniziative come quella odierna sono necessarie – e mi auguro che si moltiplichino – perché ribadiscono e confermano che l’impegno alla legalità deve essere declinato ogni giorno, a partire dai comportamenti quotidiani. L’intimidazione e la violenza non sono il linguaggio dei foggiani che, nella lotta contro l’illegalità sono senza esitazione dalla parte giusta: quella delle Istituzioni.”

FOTOGALLERY VINCENZO MAIZZI

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo!