GarganoManfredonia
Per il prossimo 8 maggio ci sarà la terza edizione del pellegrinaggio per far memoria della seconda apparizione dell'Arcangelo Michele

Pro Valloni Garganici: pellegrinaggio lungo il percorso Scannamugliere

Raduno alle ore 8.00 e avvio alle ore 8.30, orario che permetterà sia l'agevole arrivo dalle città vicine della provincia di Foggia che un lento e riflessivo pellegrinaggio

Di:

Manfredonia. Da qualche anno, nel solco della tradizione millenaria, organizziamo pellegrinaggi nel nostro territorio: www.eremidipulsano.com/pellegrinaggi.html. In particolare abbiamo ideato i pellegrinaggi lungo il percorso ” Scannamugliere”, sia in occasione delle Festa dell’Arcangelo del 29 settembre (2013) che in quella dell’8 maggio (2014); E’ tratturo attrezzato, che parte da località Macchia Posta ed arriva a Monte Sant’Angelo , passando dalla storica “Scala Santa”. Per il prossimo 8 maggio ci sarà la terza edizione del pellegrinaggio per far memoria della seconda apparizione dell’Arcangelo Michele; vicenda che come é noto legò il popolo Longobardo al Santuario dell’Arcangelo Michele.

Raduno alle ore 8.00 e avvio alle ore 8.30, orario che permetterà sia l’agevole arrivo dalle città vicine della provincia di Foggia che un lento e riflessivo pellegrinaggio; la Santa Messa sarà celebrata alle 12.00 nella Grotta del Santuario dell’Arcangelo. Di seguito le ragione del gesto di fede del pellegrinaggio, approvato da Padre Ladislao, Rettore del Santuario di San Michele:
“Per fare memoria qui e ora dell’Avvenimento cristiano, ogni volta che, nelle vicende del nostro quotidiano vivere, abbiamo detto si a Cristo; Con gratitudine rendiamo grazie e chiediamo l’aiuto dell’Arcangelo Michele”. Sarà reintrodotta l’antica tradizione dei Pellegrini di portare una “pietra” come segno di penitenza .

Si invitano associazioni e gruppi a collaborare.

Organizzato da: Pro Valloni Garganici – www.www.eremidipulsano.com/pellegrinaggi.html
.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This