CronacaScuola e Giovani
Gli studenti del Progetto “Uomo mondo for Unity” riflettono sul ruolo delle religioni

Terrorismo Vs Pace: convegno del “Marconi” a Palazzo Dogana

Nel pomeriggio lo stesso impianto verrà mantenuto nel Convegno che si terrà nel Salone Regio di Palazzo Dogana, con inizio alle ore 16.30

Di:

Foggia. Giovedì 7 aprile 2016 gli studenti del Liceo Scientifico Marconi di Foggia tornano a parlare di pace, anche per ricordare il terzo compleanno del Kaki di Nagasaki, l’albero della pace piantato nel giardino dell’Istituto di via Danimarca. Si tratterà uno dei temi di maggior attualità in un Convegno dal titolo: TERRORISMO VS PACE. Il ruolo delle religioni. I Corpi Civili di pace.

Il Convegno organizzato nell’ambito delle attività del Progetto d’Istituto “Uomo Mondo for Unity”, che da dieci anni arricchisce l’offerta formativa del liceo di via Danimarca, educando all’interiorizzazione dei concetti e principi costituzionali di “diritti inviolabili dell’uomo” e “doveri inderogabili di solidarietà”, alla pace, alla cooperazione tra i popoli. Per analizzare il rapporto tra religioni, violenza e pace interverrà Maciej Bielawski, scrittore e teologo. Parleranno poi di religione e accoglienza delle differenze Luigi De Salvia, Silvio Daneo e
Maria Augusta Favali, esponenti di diverse tradizioni religiose e membri di Religions for peace, un movimento nato per promuovere l’educazione alla pace, al dialogo e ad alla collaborazione fra i
popoli. Per trattare dei Corpi Civili di Pace, la cui sperimentazione istituzionale è partita proprio quest’anno in Italia, ci sarà Silvana Barbirotti, di Operazione Colomba, organizzazione che ha prodotto alcune delle più interessanti esperienze italiane di intervento nonviolento in zone di conflitto anche armato. Nel pomeriggio lo stesso impianto verrà mantenuto nel Convegno che si terrà nel Salone Regio di Palazzo Dogana, con inizio alle ore 16.30. Tutta la cittadinanza è invitata

Terrorismo Vs Pace: convegno del “Marconi” a Palazzo Dogana ultima modifica: 2016-04-04T14:33:13+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi