ManfredoniaMonte S. Angelo
Nota stampa

8 Maggio “DIES FESTUS dell’Arcangelo Michele”

Il pellegrinaggio a piedi avverrà lungo il tratturo attrezzato di “Scannamogliere”

Di:

Monte Sant’Angelo. 3° Pellegrinaggio a piedi lungo il tratturo “Scannamogliere” , passando per l’antica “Scala Santa”; Per fare memoria di come l’Arcangelo Michele, pur nel mio libero arbitrio, nel dramma del giudizio, mi aiuti a decidere per il mio bene, contro il male, nel mio quotidiano: nell’ambiente e nelle circostanze in cui sono stato chiamato a vivere, Mi affido a Lui per aiutarmi a riconoscere e seguire il Cristo vivente che mi viene incontro nell’Avvenimento, qui e ora, Il Cristo che si fà presente per affermare il compimento della mia umanità .
Sarà reintrodotta l’antica tradizione dei Pellegrini che si recavano al Santuario dell’Arcangelo Michele di portare con sè lungo il percorso rupestre una “pietra” come segno di penitenza; Saranno consegnate durante l’offertorio al Santuario di San Michele le Intenzioni di Preghiera.

Il pellegrinaggio a piedi avverrà lungo il tratturo attrezzato di “Scannamogliere” partendo dalla località detta “Macchia posta” alle ore 8.00 e salendo per l’antica “Scala Santa” per arrivare alla Basilica Santuario dell’Arcangelo Michele a Monte Sant’Angelo, qui Don Fabio (Abbazia di San Leonardo) celebrerà la Santa Messa alle ore 12.00. E’ possibile confessarsi durante il cammino del Pellegrinaggio.

Pranzo a sacco dopo la Santa Messa in area pic nic nei pressi della Scala Santa, ritorno percorrendo lo stesso tratturo o con il pullman di linea che parte da Monte alle 14.10 ed arriva a Macchia Posta alle 14.35. Santuario dell’Arcangelo Michele, Compagnia del Centuplo.
Info ed iscrizioni: Angelo Torre 3400742966 (WA)
Organizzazione: Pro Valloni Garganici Onlus – www.eremidipulsano.com

In memoria del Pellegrinaggio del popolo sipontino verso la Grotta Celeste a seguito della seconda apparizione dell’Arcangelo Michele 7:16. Sarà reintrodotta la tradizione della penitenza portando una pietra lungo il percorso rupestre di Scannamugliere. Gesto di fede concordato con Padre Ladislao del Santuario di San Michele.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi